neonata geochelone sulcata

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
vale77
Messaggi: 3
Iscritto il: mer set 24, 2014 4:11 pm
Regione: lazio

neonata geochelone sulcata

Messaggioda vale77 » ven set 26, 2014 3:17 pm

Salve, da poche settimane mi hanno regalato una neonata di geochelone sulcata. Sta bene, mangia ed è vispa, adesso fa ancora caldo e la tengo fuori durante il giorno e in casa durante la notte. A breve però le temperature a mano a mano scenderanno (mi trovo a Roma). Ho letto che queste tartarughe non fanno il letargo. E' corretto allestire un terrario in casa con lampada riscaldante e UVB? Scusate ma sono alla prima esperienza.
Inoltre ho anche una Testudo Hornsfieldii di circa 10 cm (regalata anche questa quindi non so dire esattamente l'età). Pensate che per l'inverno possano convivere nello stesso terrario?

francik
Messaggi: 137
Iscritto il: gio mag 21, 2009 3:41 pm
Regione: toscana
Località: Massa

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda francik » ven set 26, 2014 5:22 pm

...nello stesso terrario : Eeek :
....no nel modo più assoluto....
provengono da due continenti diversi ....hanno esigenze molto diverse : Thumbup :

vale77
Messaggi: 3
Iscritto il: mer set 24, 2014 4:11 pm
Regione: lazio

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda vale77 » ven set 26, 2014 5:42 pm

Il fatto è che la hornfieldii quest'anno ha avuto problemi al risveglio.. praticamente si è svegliata ed ha cominciato a mangiare a luglio : Eeek : quindi quest'anno ero in dubbio se farle fare il letargo o no..... : Rolleyes :

francik
Messaggi: 137
Iscritto il: gio mag 21, 2009 3:41 pm
Regione: toscana
Località: Massa

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda francik » sab set 27, 2014 10:20 am

Quindi è possibile che qualche problemino ce l'abbia la hors... motivo in più per non farle nemmeno incontrare!
Ti dovrai organizzare con due terrari... : Thumbup :

augusto73
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 05, 2011 2:14 pm
Regione: emiliaromagna

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda augusto73 » lun set 29, 2014 7:30 am

Due mondi opposti un discorso che nemmeno dovrebbe porsi

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda nico62 » lun set 29, 2014 7:57 am

Considera anche che la piccola sulcata arriverà a pesare anche
70/80 kg, quindi regolati di conseguenza. : winkwk :
Tra pochissimi anni avrà bisogno di molto spazio e non sarà più possibile gestirla tanto facilmente!!
Nico62

augusto73
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 05, 2011 2:14 pm
Regione: emiliaromagna

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda augusto73 » mar set 30, 2014 9:58 am

Il problema della sulcafa è per l inverno e chi non una stanza utilizza vecchi camion vuoti come dimora

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda nico62 » mar set 30, 2014 10:33 am

augusto73 ha scritto:Il problema della sulcafa è per l inverno e chi non una stanza utilizza vecchi camion vuoti come dimora


Dovrebbe avere un fondo dove scavare e dove immergersi quando ha voglia
di bagnarsi!!
Il riscaldamento è importante, il camion è un po difficile da scaldare,
a meno che non sia un container senza fondo : winkwk :
Ho un amico che le alleva, in estate sono fuori in un giardino di 100 mq,
in inverno le ricovera in soffitta, dove ha allestito uno stanzone di 25 mq.
Ha coperto il pavimento con tavole in legno,
il tutto coperto con un telone molto spesso che si utilizza per i teli dei camion.
Su quest'ultimo ha riportato uno strato di circa 15/20 cm di terra e fieno,
il tutto riscaldato da 2 termoconvettori e lampade specifiche !!!
Ultima modifica di nico62 il mar set 30, 2014 10:38 am, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata
Nico62

augusto73
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 05, 2011 2:14 pm
Regione: emiliaromagna

Re: neonata geochelone sulcata

Messaggioda augusto73 » gio nov 13, 2014 12:29 pm

Nico infatti ho visto una persona che ha preso un vecchio ducato senza fondo ma allestito dentro con dei pannelli di legno e diverse lampade scaldanti avendo una temperatura sui 30-32 e un umidità sui 45%


Torna a “Terrestri Esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron