Riallestimento rio 300

aquiladellanotte
Messaggi: 41
Iscritto il: mar gen 10, 2012 4:04 pm
Regione: toscana

Riallestimento rio 300

Messaggioda aquiladellanotte » mar feb 19, 2013 3:35 pm

Come scritto in altro post, a primavera dovrò imbiancare e per fare questo sarò costretto a vuotare il rio 300 juwell per poterlo spostare. Dal momento che le foglie delle piante intasano il filtro in continuazione (anche se la mia trachemis non le mangia) e il filtro (Pratiko 200 esterno) di conseguenza funziona a regime ridotto col risultato che la vasca è piena di alghe, pensavo di toglierle e di riallestire completamente il tutto.

L'allestimento attuale è il seguente:

- piante: Hygrophila corymbosa

- livello dell'acqua 1/3 dell'altezza della vasca, quindi reputo circa 100 lt

- zona emersa costituita da sassi (tra l'altro coperti di alghe pure loro)

- fondo costituito da :
1) strato fertilizzante per piante e
2) ghiaino (questo era il fondo che misi nel 2006 quando comprai l'acquario che ha ospitato pesci fino
al settembre scorso, prima che vi trasferissi la trachemis)

Quello che vorrei fare è:

- eliminare le piante

- sostituire gli strati del fondo con un unico strato di sabbia (Pensavo di evitare ghiaino per paura che la trachemis se lo mangi e dal momento che non ho intenzione di mettere piante, è inutile lo strato di fertilizzante sul fondo).

- come parte emersa utilizzare una lastra di sughero

- alzare il livello dell'acqua a circa metà o 2/3 dell'altezza della vasca per permettere al filtro un maggiore pescaggio tenendo conto che i filtri sono progettati partendo dal presupposto che le vasche siano interamente piene d'acqua e quindi con poca acqua il pescaggio è minore.

- lasciare alcuni sassi sommersi (dopo averli puliti per bene dalle alghe) per permettere alla trachemis di alzarsi sulle zampe posteriori e mettere la testa fuori dall'acqua come può fare adesso.

Può andare bene? Avete consigli da darmi?

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda Tartaboy » mer feb 20, 2013 2:19 am

sulla assenza di fondo sono d'accordo, sul togliere le piante no. Sono ll miglior filtro che esiste, e ci sono molte specie di piante fitodepuranti robuste abbastanza da resistere alle Trachemys; Iris pseudacorus, Orontium aquaticum, Pontederia cordata, Typha minima(anche per le più piccole vasche all'aperto), Vallisneria gigantea solo per fare alcuni esempi...Oltre ad essere molto decorative se messe in vasi di contenimento(molte fitodepuranti possono infestare se lasciate libere...) sono la vera garanzia di condizioni dell'acqua ottimali, provare per credere. Poi dipende da com'è la vasca, ma ci sono molti esempi semplici da realizzare di mini laghetti piantumati e quindi pulitissimi. : winkwk :
Vincenzo

aquiladellanotte
Messaggi: 41
Iscritto il: mar gen 10, 2012 4:04 pm
Regione: toscana

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda aquiladellanotte » mer feb 20, 2013 10:22 am

Ne sono convinto, ma rimane il fatto che basta una foglia anche piccolissima per intasare la griglia del filtro e quindi le alghe si ricreerebbero.

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda Tartaboy » mer feb 20, 2013 2:27 pm

Senza piante avere l'acqua senza alghe è un'utopia, e con le piante in vaso puoi tenerle facilmente pulite.
Vincenzo

aquiladellanotte
Messaggi: 41
Iscritto il: mar gen 10, 2012 4:04 pm
Regione: toscana

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda aquiladellanotte » gio feb 21, 2013 8:33 am

Alle piante in vaso non ci avevo pensato. Ma purtroppo il problema è del filtro, tanto strombazzato come uno dei migliori ma col quale mi sto trovando malissimo.
Piuttosto, per la zona emersa, il sughero si trova in commercio con facilità? E' possibile trovare una lastra di sughero già pronta con ventose o ganci di alluminio?

aquiladellanotte
Messaggi: 41
Iscritto il: mar gen 10, 2012 4:04 pm
Regione: toscana

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda aquiladellanotte » gio feb 21, 2013 8:33 am

Alle piante in vaso non ci avevo pensato. Ma purtroppo il problema è del filtro, tanto strombazzato come uno dei migliori ma col quale mi sto trovando malissimo.
Piuttosto, per la zona emersa, il sughero si trova in commercio con facilità? E' possibile trovare una lastra di sughero già pronta con ventose o ganci di alluminio?

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda Tartaboy » gio feb 21, 2013 2:32 pm

Vedrai che filtro più piante sono il top per l'acqua pulita! sughero basta che ne prendi un bel pezzo e lo siliconi da qualche parte, o lo incastri appunto con le piante...
Vincenzo

aquiladellanotte
Messaggi: 41
Iscritto il: mar gen 10, 2012 4:04 pm
Regione: toscana

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda aquiladellanotte » ven feb 22, 2013 12:11 pm

Ma per il fondo cosa mi consigli?

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Riallestimento rio 300

Messaggioda Tartaboy » dom feb 24, 2013 7:52 pm

Nulla, è più facile tenere pulito e in più non rischi ingestione di corpi estranei; al limite un coccio rovesciato per riparo subacqueo, facendo attenzione che non sia a rischio incastro...
Vincenzo


Torna a “Laghetti, Terracquari, Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron