Osservazione su misure acquaterrario sternotherus odoratus

Avatar utente
Paoloruga
Messaggi: 151
Iscritto il: mar lug 05, 2011 8:04 pm
Regione: Puglia

Osservazione su misure acquaterrario sternotherus odoratus

Messaggioda Paoloruga » dom nov 06, 2011 8:55 pm

Salve a tutti, ho fatto una piccola osservazione e vorrei che qualcuno mi chiarisse un po le idee.
Se una coppia di trachemys può tranquillamente stare, come c'è scritto in tutte le schede fatte a dovere, in un acquaterrario 120x60x50 ossia la parte frontale dell'acquario 4 volte la lunghezza del carapace di una trachemys, senza contare l'altra, e 2 volte la lunghezza del carapace sulla parte laterale della vasca ossia la profondità, perchè una coppia di sternotherus odoratus starebbe stretta in un 50x30x30 ossia la parte frontale dell'acquario ben 5 volte la lunghezza del carapace di una sternotherus odoratus, senza contare l'altra, e ben 3 volte la lunghezza del carapace sulla parte laterale della vasca ossia la profondità?
Parliamo di misure massime ossia 30 cm per la trachemys e 10 cm per la sternotherus odoratus.
In sostanza, a calcoli fatti, starebbero più larghe due odoratus in un 50x30x30 che una coppia di trachemys in un 120x60x50.
Chissà perchè tutti però prendono per buona una 120x60x50 per una coppia di trachemys e sostengono che una 50x30x30 sia stretta per una coppia di odoratus.
Chiaro che più spazio c'è meglio è, ma qui si parla solo di numeri per far riferimento alle dimensioni di un acquaterrario fatto bene.

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Osservazione su misure acquaterrario sternotherus odorat

Messaggioda EDG » lun nov 07, 2011 8:00 pm

Difficilmente le Trachemys scripta raggiungono i 30 cm di carapace, mediamente rimangono intorno ai 20 cm (non considerando i maschi che rimangono più piccoli), e anche le Sternotherus odoratus possono superare di un paio di cm i 10, quindi questi calcoli li hai fatti un po' a convenienza : Wink : . Consideriamo per comodità 20 cm Trachemys scripta e 10 cm Sternotherus odoratus (quindi la metà).
Per calcolare le dimensioni minime (per modo di dire, è sempre relativo, come hai detto anche tu più spazio hanno e meglio è) di una vasca devi prendere in considerazione non solo le dimensioni in cm ma anche la capienza in litri e le caratteristiche della singola specie. Dato che le Trachemys sono più abili nel nuoto rispetto alle Sternotherus e hanno bisogno di un livello più alto oltre che di una zona emersa per fare basking, consideriamo che la vasca di 120x60x50 venga riempita d'acqua per un'altezza di 40 cm e l'altra di 50x30x30 per un'altezza di 15 cm (può anche essere una 50x30x100 ma per questa specie è sempre consigliato un livello basso quindi se vuoi aumentare le dimensioni totali della vasca devi considerare di più la lunghezza e la larghezza), di conseguenza le rispettive capienze saranno circa di 280 litri la prima e 23 litri la seconda. Ovvero la Trachemys ha 10 volte lo spazio riservato alla Sternotherus (e anche considerando che questa rimane la metà di grandezza, sono sempre 5 volte in più)! Inoltre se consideri anche che le Sternotherus sono una specie maggiormente mordace, la convivenza con più di un esemplare richiede ancora più spazio rispetto ad altre specie. Per concludere, in una vasca di 120x60x50 ci stanno bene due ma non oltre Trachemys scripta, in quella di 50x30x30 ci puoi tenere al massimo una sola Sternotherus odoratus, secondo il mio punto di vista.
Ultima modifica di EDG il lun nov 07, 2011 8:23 pm, modificato 3 volte in totale.
Motivazione: Non specificata
Enrico

Avatar utente
Paoloruga
Messaggi: 151
Iscritto il: mar lug 05, 2011 8:04 pm
Regione: Puglia

Re: Osservazione su misure acquaterrario sternotherus odorat

Messaggioda Paoloruga » mar nov 08, 2011 8:13 am

Beh, spiegato in questi termini cambiano un po di cose :) Grazie EDG.
Sono in disaccordo solo sul fatto di tenere il livello dell'acqua a 15cm.Le mie sternotherus le ho allevate fin dall'inizio con 30 cm d'acqua in altezza, con relativi appigli per una facile risalita, e devo dire che si son trovate sempre benissimo, anche quando erano dei microbi di 2-3 cm.
Non dimentichiamoci che in natura vengono trovate tranquillamente in acque di 2 metri di profondità e che sanno nuotare molto bene, certo preferiscono girovagare sul fondo, ma sanno nuotare molto bene.


Torna a “Laghetti, Terracquari, Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

cron