acqua sporca...

vale87
Messaggi: 7
Iscritto il: ven giu 04, 2010 8:35 pm

acqua sporca...

Messaggioda vale87 » sab giu 05, 2010 6:31 pm

salve a tutti,sono valentina...da circa un mese ogni 3-4 giorni devo cambira 60 litri di acqua,il motivo e la puzza che si forma in casa una cosa insopportabile...il mio moroso a smontato completamente il filtro ed e' stato pulito e rimontato e funziona alla perfezione,e' stato tolto una zone emersa a forma di sasso e realizzata una postazione estraibile ma la cosa non e' cambiata..l'odore si sente x tutta la casa abbiamo pensato che fosse il filtro piccolo ma un jbl da 900 litri ora non mi sembra piccolo x 60 litri...non sappiamo piu' cosa fare e aspettiamo i vostri consigli in merito...grazie in anticipo....

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4946
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: acqua sporca...

Messaggioda Filly » dom giu 06, 2010 12:48 am

Quante tartarughe hai nella vasca e di che specie?
Effettivamente il filtro dovrebbe bastare per soli 60 litri però probabilmente non riesce a pescare lo sporco da cui deriva il cattivo odore.
Se puoi postare delle foto sarà più facile aiutarti! :wink:

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: acqua sporca...

Messaggioda Tartaboy » dom giu 06, 2010 2:56 am

(le tarte dovrebbero essere due Trachemys) io credo che un po' di odore sia normale che lo facciano, poi credo che quello di cambiare completamente l'acqua sia un errore, infatti così elimini pure i btteri che dello sporco che si è creato iniziano a nutrirsi...in fin dei conti i primi spazzini sono loro...poi qualche pianta acquatica, magari chiusa con una rete per non essere distrutta fa miracoli sia per l'odore che per la trasparenza dell'acqua :wink:
Vincenzo

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: acqua sporca...

Messaggioda Flavio » mar giu 08, 2010 9:21 am

A costo di diventare noioso, continuo a puntualizzare la differenza trà filtrazione meccanica e biologica, la prima trattiene le impurità grossolane, la seconda, per mezzo di batteri che solitamente si insediano su un substrato ( da qui l' utilizzo dei beds o altro materiale atto ad aumentare in modo esponenziale la superfice colonizzabile )la seconda, certamente più importante è quella che elimina gli odori( ma questo è il male minore )e con la colonizzazzione batterica rende l' acqua migliore dal punto di vista chimico, semplicemente perchè i batteri insediati ( in modo naturale con un sacco di tempo e più alla svelta con l' immissione ci ceppi oppositamente selezionati )si nutrono di nitriti ed ammoniaca ( leggesi cacca e suoi derivati )e trasformano il tutto in nitrati, praticamente inerti.
P.s L' ultima novità in materia di filtrazione è la filtrazione anossica, in America ed Inghilterra già funzionale in Italia per difficoltà a reperire il substrato occorrente è ancora in fase di studio, se ci saranno evoluzioni non mancherò di aggiornare.

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: acqua sporca...

Messaggioda Tartaboy » mar giu 08, 2010 4:26 pm

Flavio ha scritto:A costo di diventare noioso, continuo a puntualizzare la differenza trà filtrazione meccanica e biologica, la prima trattiene le impurità grossolane, la seconda, per mezzo di batteri che solitamente si insediano su un substrato ( da qui l' utilizzo dei beds o altro materiale atto ad aumentare in modo esponenziale la superfice colonizzabile )la seconda, certamente più importante è quella che elimina gli odori( ma questo è il male minore )e con la colonizzazzione batterica rende l' acqua migliore dal punto di vista chimico, semplicemente perchè i batteri insediati ( in modo naturale con un sacco di tempo e più alla svelta con l' immissione ci ceppi oppositamente selezionati )si nutrono di nitriti ed ammoniaca ( leggesi cacca e suoi derivati )e trasformano il tutto in nitrati, praticamente inerti.
P.s L' ultima novità in materia di filtrazione è la filtrazione anossica, in America ed Inghilterra già funzionale in Italia per difficoltà a reperire il substrato occorrente è ancora in fase di studio, se ci saranno evoluzioni non mancherò di aggiornare.


interessante...in che consisterebbe esattamente?
Vincenzo

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: acqua sporca...

Messaggioda Flavio » mar giu 08, 2010 9:15 pm

In sintesi è un sistema che sfrutta il principio della lettiera per gatti (molto più puro come materiale )dovrebbe avere il vantaggio di entrare in funzione da subito, non serve ossigenare il substrato ed è praticamente eterno, basta sciacquare ogni tanto. però ripeto, il tutto è allo stadio iniziale, appena ci sono aggiornamenti aggiorno.

vale87
Messaggi: 7
Iscritto il: ven giu 04, 2010 8:35 pm

Re: acqua sporca...

Messaggioda vale87 » mer giu 09, 2010 5:53 pm

eccomi qua,sono 2 lei grandina e lui piccolino...o pulito il filtro sabato,compreso pulizia totale dell'aquario ma oggi ricomincia la puzza..abbiamo provato a cambiarne meta' ma il giorno dopo la cosa ritorna anche peggio...stiamo sbagliando qualcosa?quando abitavo nell'altra casa cambiavo il filtro ogni 2 mesi,ma adesso si e' psaato ad una volta alla settimana...booo,nnon sappiamo piu' cosa fare.... :D :D :D

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: acqua sporca...

Messaggioda Tartaboy » mer giu 09, 2010 7:33 pm

guarda che il discorso dei batteri vale anche per il fitro, il quale deve "maturare"...e poi non è certo in 24 ore che puoi notere la differenza di odore, :D devi avere pazienza....
Vincenzo

vale87
Messaggi: 7
Iscritto il: ven giu 04, 2010 8:35 pm

Re: acqua sporca...

Messaggioda vale87 » mer giu 09, 2010 8:14 pm

tartaboy, vieni a casa nostra cosi potrai vedere ma sopratutto sentire l'odore dell'acqua...

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: acqua sporca...

Messaggioda Flavio » mer giu 09, 2010 10:48 pm

Guarda che un filtro per maturare biologicamente, con i dovuti crismi quali proporzione rispetto al materiale da filtrare e
l' immissione di batteri mirati, può richiedere anche un anno.
Ti faccio un esempio con un filtro per le koi ( che naturalmente richiede più attenzioni ed allo stesso tempo deve dare risultati più mirati ) che ho appena istallato, per una vasca con capienza 4500 litri il filtro ha un volume di 800, l' interno e composto da una camera a spazzole per il meccanico il resto, matala, bio bols,cannolicchi in plastica e frammenti di tufo ( la matala o stuoia giapponese ha una capacita insediante pazzesca, quasi quanto il suo prezzo e solo di quella ne ho messi due metri quadrati )il tutto, riccamente irrorato d' aria in tutte le zone delegate al biologico, è stato preventivamene messo a colonizzare in un filtro già in funzione, settimanalmente vengono aggiunti batteri ed un giorno alla settimana niente pappa per far riposare il sistema, in concomitanza con il digiuno nel filtro viene immesso un prodotto che nutre e fortifica i batteri delegati al ciclo biologico, a distanza di un mese, con gli accorgimenti sopra descritti, penso ( dai valori riscontrati ) di essere al 50% della sua potenzialità.

vale87
Messaggi: 7
Iscritto il: ven giu 04, 2010 8:35 pm

Re: acqua sporca...

Messaggioda vale87 » gio giu 10, 2010 6:03 pm

allora mi domando,ma se non lo a mai fatto perche' a cominciato?anche oggi altri 30 litri di acqua....

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: acqua sporca...

Messaggioda Flavio » gio giu 10, 2010 10:02 pm

vale87 ha scritto:allora mi domando,ma se non lo a mai fatto perche' a cominciato?anche oggi altri 30 litri di acqua....

Aumento della taglia delle tartarughe, dell' alimentazione, della quantità di escrementi, della temperatura, una o più di queste cause potrebbero essere il problema.
Riguardo al filtro ( parlo sempre di pesci )anni fa ne avevo uno a bidone da 10.000, per una vasca da 2.500 con dentro tre koi da 15 cm, tutto ok, poi le koi sono diventate 5, tutto ok, nel frattempo sono cresciute ed è arrivato l' inverno (sotto i 10 gradi rigorosamente stop al cibo )in primavera le koi ( sempre 5 ) erano sui 25/28 cm, ed i valori sempre ok, con il cumulo di acquisti ho diritto ad una baby koi da 15 cm. che vado a prelevare a metà maggio, la immetto con le dovute cautele ( trà l' altro era un pesce quarantenato ) e misuro subito i valori, ricordo come fosse ieri, ammoniaca assente e nitriti inferiori a 0.3.
Dopo due giorni mi telefona mia moglie in ufficio e mi comunica che un pesce è morto ( il più grosso ) e gli altri stanno boccheggiando, gli dico di prelevare un secchio d' acqua e svuotare la vasca lasciando 15 cm d' acqua e l' areatore acceso, intanto prendo permesso e parto.
Svuotando quasi completamente il laghetto e riempendolo poi con acqua nuova ( un rabbocco senza eliminare il grosso dell' acqua anzichè diluire, specialmente con ph alto potrebbe dare dei picchi di ammoniaca ) riesco a salvarli anche se sono rosso bluastri e si vedono addirittura le vene, controllo i valori dell' acqua cominciando dai metalli e passando da PH, GH, KH, solo quest' ultimo un pò basso ma nei limiti, arrivo ai nitriti e scopro che sono altissimi, ammoniaca, idem, praticamente erano avvelenati, naturalmente dieta, stabilizzatori di ph, e potenziamento del filtro.
In pratica quello che era sufficiente per 5 pesci da 25 non lo era più aggiungendone uno da 15 cm.
Dopo, parlandone, ho scoperto che è abastanza ricorrente come episodio, specie se il filtro lavora bene, regge fino a che crolla di schianto.
Tornando ai tuoi problemi, se senti odore, girala come vuoi ma la parte biologica delegata a trattare le impurità e deiezioni non svolge il proprio compito.
Per migliorare la situazione puoi provare a diminuire un pò l' alimentazione, se si lasciano maneggiare, nutrirle magari a parte in una baccinella, poi non conosco il filtro ma se è prevista ( e penso proprio di si ) una zona per il biologico, compera dei batteri ( li producono tutte le marche ) ed aggiungili al filtro.

vale87
Messaggi: 7
Iscritto il: ven giu 04, 2010 8:35 pm

Re: acqua sporca...

Messaggioda vale87 » sab giu 12, 2010 12:18 pm

purtoppo mangiano solo nell'acuario,anche oggi devo cambiare altri 30 litri...il filtro e' un ibl e900,non so' se si possano mettere i batteri,casomai lo prendo nuovo,qualche consiglio?

vale87
Messaggi: 7
Iscritto il: ven giu 04, 2010 8:35 pm

Re: acqua sporca...

Messaggioda vale87 » lun giu 21, 2010 6:13 pm

ho aggiunto i batteri,ma la cosa non migliora..e adesso che faccio?

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: acqua sporca...

Messaggioda Flavio » mar giu 22, 2010 7:16 am

vale87 ha scritto:ho aggiunto i batteri,ma la cosa non migliora..e adesso che faccio?

Devi avere un po di pazienza, i batteri devono insediarsi, alimentarsi e moltiplicarsi, poi vedrai i risultati, esempre che le dimensioni rispetto alla quantita d' acqua ed agli ospiti sia "consona".
Nel frattempo puoi osservare un paio di semplici regole: ridurre al minimo l' alimentazione, lasciando anche qualche giorno di digiuno, poi devi avere l' accortezza di fare cambi d' acqua parziali.
Poi se mi posti una foto dell' insieme, mi dici quanti litri hai d' acqua e che batteri hai messo, vedo cosa posso fare.
Ps. fammi saper se hai la possibilità di usare un ossigenatore in un secchiello per 1 oretta.


Torna a “Laghetti, Terracquari, Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite