Soluzioni "economiche"

paolog
Messaggi: 134
Iscritto il: gio set 20, 2007 8:48 am
Regione: Lombardia
Località: Lombardia

Re: Soluzioni "economiche"

Messaggioda paolog » mer ago 25, 2010 8:25 am

Vi spiego cosa mi è successo. Ho installato la lampada UVC alla quale ho collegato una pompa solo che mi si è staccato un tubo e oltre ad avermi prosciuto quasi interamente il mastello dall'acqua, la lampada uvc ha funzionato dalle 5-8 ore senza che passasse al suo interno una goccia d'acqua. Adesso noto che l'acqua sta diventando ancora un po' verde a differenza di prima che era limpidissima.
Può darsi che la lampada si sia rovinata o debba pulirla? Altra domanda: la lampada uvc richiede manutenzione o pulizia?

Avatar utente
Pigga
Messaggi: 16
Iscritto il: mar ago 24, 2010 10:58 am

Re: Soluzioni "economiche"

Messaggioda Pigga » mer ago 25, 2010 11:39 am

scusate se mi intrometto :P ma dato che si parla di soluzioni economiche porgo una domanda: sapete per caso se le lastre di sughero che vendo da leroy merlin piuttosto che castorama sono tratta? : Thanks :

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Soluzioni "economiche"

Messaggioda Flavio » mer ago 25, 2010 5:27 pm

paolog ha scritto:Vi spiego cosa mi è successo. Ho installato la lampada UVC alla quale ho collegato una pompa solo che mi si è staccato un tubo e oltre ad avermi prosciuto quasi interamente il mastello dall'acqua, la lampada uvc ha funzionato dalle 5-8 ore senza che passasse al suo interno una goccia d'acqua. Adesso noto che l'acqua sta diventando ancora un po' verde a differenza di prima che era limpidissima.
Può darsi che la lampada si sia rovinata o debba pulirla? Altra domanda: la lampada uvc richiede manutenzione o pulizia?

La lampada UC e l' acqua hanno una correlazione solo perchè è battericida e funge al nostro scopo, quelle di medici e dentisti, l' acqua non la vedono mai, poi pensa che per grossi complessi filtranti ( laghetti con filtri enormi )sono addirittura posizionate in batteria sopra al livello dell' acqua ( con gli immancabili riflettori ) quindi niente paura.
L' unica manutenzione possibile consiste nella verifica ed eventuale pulizia del tubo in quarzo ( e sostituzione dopo 8000 ore ) adesso hai tutta acqua "nuova" è normale che ci voglia un attimo a riprendere le condizioni precedenti.

Avatar utente
Elongata
Messaggi: 1520
Iscritto il: gio dic 20, 2007 6:28 pm
Località: Campania

Re: Soluzioni "economiche"

Messaggioda Elongata » mar nov 06, 2012 7:38 pm

Filly ha scritto:Vi mostro la vasca che uso per le trachemys e pseudemys.
E' un sottotino di 105 cm di diametro con 18/20 cm di acqua, pagato circa 20 euro è resistentissimo , leggerissimo e quasi eterno.
Ce ne sono di diverse misure e altezze, questo è il più largo che ho trovato, quelli con maggiore altezza hanno diametro massimo di 90 cm.
Purtroppo con queste specie non posso mettere piante acquatiche ma la considero una soluzione egregia e alla portata di tutti.
Faccio un cambio parziale d'acqua una volta alla settimana aspirando i rifiuti dal fondo!

Avatar utente
Elongata
Messaggi: 1520
Iscritto il: gio dic 20, 2007 6:28 pm
Località: Campania

Re: Soluzioni "economiche"

Messaggioda Elongata » mar nov 06, 2012 7:40 pm

ottima idea filly :)

tessamattoni
Messaggi: 3
Iscritto il: lun feb 20, 2012 8:30 pm
Regione: umbria

Re: Soluzioni "economiche"

Messaggioda tessamattoni » mer gen 09, 2013 1:42 pm

bella soluzione però da me è troppo freddo e non le potrei tenere fuori perchè l'acqua gela....
le mie tarta sono più grandi di quelle della foto....La prossima settimana sento cosa posso fare dentro casa come soluzione (una cosa diversa dall'acqua terrario)


Torna a “Laghetti, Terracquari, Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti