Terrario infermeria

Pol
Messaggi: 187
Iscritto il: lun mag 11, 2009 11:29 am
Località: Piemonte

Terrario infermeria

Messaggioda Pol » dom ott 25, 2015 8:55 pm

: Nurse :
ciao a tutti, da un po non bazzico sul forum ma ho bisogno di consigli da qualcuno che si intenda di terrari.
10 giorni fa una delle mie due marginata è stata rosicchiata pesantemente da un nuovo arrivo in famiglia di nome Zara : Evil : meticcia di un anno e mezzo. Tutto ciò nonostante recintocon rete da 1,5 m di altezza.
Il punto è che per quest'anno di letargo non credo se ne parli per cui in questi giorni devo attrezzare un Terrario infermeria in cui far svernare la sfortunata.
I dubbi principali che ho sono a che altezza e come collocare lampade spot e uva e di quanti watt prenderle, tempistiche di accensione ecc. Considerando il fatto che deve ricostruire un bel pezzetto di piastrone pensavo ad una uvb al 10% cioè il massimo che ho trovato in commercio.
Non mi interessa che sia una struttura che duri nel tempo ma che sia funzionale ed efficace per ottimizzare la degenza per questo inverno.
Qualsiasi altro consiglio è ben accetto.
Grazie a tutti
Pol

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Terrario infermeria

Messaggioda nico62 » lun ott 26, 2015 8:53 am

Non hai indicato l'età della Margi e l'entità delle ferite riportate,
è stata visitata da un Veterinario esperto in rettili e sta seguendo una terapia antibiotica??
Potrebbe bastare anche una Solar Raptor, potresti mandarla in letargo un pò più tardi,
tanto la parte che manca non rinascerà!!
Posiziona la Solar Raptor a circa 3/4 terrario, molte cose dipendono dalla temperatura ambiente della stanza, solitamente va posizionata a circa 30 cm, direi che una 35W potrebbe andare.
Misura quanti gradi ottieni al di sotto dopo un oretta di accensione e ti regoli.
Considera che tutto dipende anche dalla temperatura della stanza, potrebbe essere utile aggiungere magari un normale neon per dare luminosità al terrario.
Una volta scongiurate infezioni anche un paio di mesi di letargo non potrebbe che fargli bene.
Poi chi meglio di te può valutare come evolve il recupero!
Ho avuto un esperienza simile, ma con i topi : Nurse :

Pol ha scritto:: Nurse :
ciao a tutti, da un po non bazzico sul forum ma ho bisogno di consigli da qualcuno che si intenda di terrari.
10 giorni fa una delle mie due marginata è stata rosicchiata pesantemente da un nuovo arrivo in famiglia di nome Zara : Evil : meticcia di un anno e mezzo. Tutto ciò nonostante recintocon rete da 1,5 m di altezza.
Il punto è che per quest'anno di letargo non credo se ne parli per cui in questi giorni devo attrezzare un Terrario infermeria in cui far svernare la sfortunata.
I dubbi principali che ho sono a che altezza e come collocare lampade spot e uva e di quanti watt prenderle, tempistiche di accensione ecc. Considerando il fatto che deve ricostruire un bel pezzetto di piastrone pensavo ad una uvb al 10% cioè il massimo che ho trovato in commercio.
Non mi interessa che sia una struttura che duri nel tempo ma che sia funzionale ed efficace per ottimizzare la degenza per questo inverno.
Qualsiasi altro consiglio è ben accetto.
Grazie a tutti
Nico62

Pol
Messaggi: 187
Iscritto il: lun mag 11, 2009 11:29 am
Località: Piemonte

Re: Terrario infermeria

Messaggioda Pol » lun ott 26, 2015 1:12 pm

La vittima ha circa 8 anni ed era in procinto di andare in letargo.
Il danno maggiore l'ha riportato al piastrone che nella parte anteriore è stato accorciato approssimativamente di un paio di centimetri, sostanzialmente fino al limite con la pelle del collo.
In casa dove potrei mettere il terrario in inverno e durante il giorno quando siamo al lavoro ci saranno circa 16°C è non arriva lice diretta dalla finestra.
Ok per la misurazione e della temperatura sotto lo spot. Che temperatura dovrei raggiungere? 20/25°C?La posizione a un'estrema del terrario in modo che possa termoregolare lei? La lascio sempre accesa o sospendono per la notte?
Niente lampada UN allora? Pensavo potesse aiutare nella cicatrizzazione del tessuto osseo
Pol

Pol
Messaggi: 187
Iscritto il: lun mag 11, 2009 11:29 am
Località: Piemonte

Re: Terrario infermeria

Messaggioda Pol » lun ott 26, 2015 3:35 pm

Dimenticavo. La margi è dal veterinario e dovrebbe aver finito il ciclo di baitril. La ferita sta iniziando a cicatrizzare bene e non ci sono segni evidenti di infezione
Pol

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Terrario infermeria

Messaggioda nico62 » mar ott 27, 2015 7:46 am

Pol ha scritto:La vittima ha circa 8 anni ed era in procinto di andare in letargo.
Il danno maggiore l'ha riportato al piastrone che nella parte anteriore è stato accorciato approssimativamente di un paio di centimetri, sostanzialmente fino al limite con la pelle del collo.
In casa dove potrei mettere il terrario in inverno e durante il giorno quando siamo al lavoro ci saranno circa 16°C è non arriva lice diretta dalla finestra.
Ok per la misurazione e della temperatura sotto lo spot. Che temperatura dovrei raggiungere? 20/25°C?La posizione a un'estrema del terrario in modo che possa termoregolare lei? La lascio sempre accesa o sospendono per la notte?
Niente lampada UN allora? Pensavo potesse aiutare nella cicatrizzazione del tessuto osseo


Diciamo che per stimolare una buona alimentazione dovresti avere almeno 25/27 gradi sotto la
Solar e nel raggio più breve. Se opti per una estremità potrebbe andare, metti dei ripari, sia al limite del raggio caldo
che nella parte lontana. Di notte se hai quelle temperature io, a parer mio spegnerei tutto. : ook :
Nico62

Pol
Messaggi: 187
Iscritto il: lun mag 11, 2009 11:29 am
Località: Piemonte

Re: Terrario infermeria

Messaggioda Pol » gio ott 29, 2015 7:12 am

http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00B0Q41E4 ... ref=plSrch
Grazie nico62, ieri ho girato i negozi dalle mie parti ma non hanno lampade del genere per cui la prendo online. Ho letto però che lampade come il solar raptor necessitano di accenditore ballast che costa quasi il doppio della lampada. Ne ho trovati di più economici tipo quello del link. Mi sapresti dire se può andare?
In alternativa su reptilbay ho visto un'altra lampada 2 in 1 ai vapori di mercurio da 100 W ma non indica la % di uv
Pol

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Terrario infermeria

Messaggioda nico62 » lun nov 02, 2015 11:37 am

Pol ha scritto:http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00B0Q41E4/ref=mp_s_a_1_2?qid=1446098281&sr=8-2&pi=SY200_QL40&keywords=ballast&dpPl=1&dpID=41LWspRBPoL&ref=plSrch
Grazie nico62, ieri ho girato i negozi dalle mie parti ma non hanno lampade del genere per cui la prendo online. Ho letto però che lampade come il solar raptor necessitano di accenditore ballast che costa quasi il doppio della lampada. Ne ho trovati di più economici tipo quello del link. Mi sapresti dire se può andare?
In alternativa su reptilbay ho visto un'altra lampada 2 in 1 ai vapori di mercurio da 100 W ma non indica la % di uv


Per info puoi chiedere a Biagio, è un amico : winkwk :
LAMPADE SOLAR RAPTOR

Disponibili lampade Solar Raptor
ioduri metallici 35w 50w 70w 150w/
vapori di mercurio 80w 100w 160w
per info 338.1168555

ciao
Nico62


Torna a “Terrari, Recinti, Incubatrici, Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron