Recinto palustri-terrapene e flavo

Avatar utente
aleecri
Messaggi: 53
Iscritto il: mer ago 19, 2009 10:12 pm
Località: Prov. di Varese

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda aleecri » dom set 26, 2010 8:51 pm

Premesso che anch'io sono rimasto impressionato per la bellezza e naturalità del tuo recinto, voglio domandare a te e anche agli altri che hanno queste specie di tartarughe: un recinto così umido può essere "produttore" di una quantità industriale di zanzare, quantità tale da rendere veramente fastidiosa la permanenza in zona?
Ammesso che le terrapene si possano allevare allo stesso tuo modo anche in Lombardia, temo che le zanzare tigre, che qui da noi sono ormai un vero flagello, non mi farebbero godere l'allevamento di questa splendida specie.
Ale.

Avatar utente
gianni
Messaggi: 181
Iscritto il: lun mag 18, 2009 9:16 am
Località: Genoa

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda gianni » lun set 27, 2010 8:43 pm

aleecri ha scritto:, voglio domandare a te e anche agli altri che hanno queste specie di tartarughe: un recinto così umido può essere "produttore" di una quantità industriale di zanzare, quantità tale da rendere veramente fastidiosa la permanenza in zona?
Ale.

Io, che ho molta più zona acquatica e più profonda, sono molto infestato dalle zanzare: prima di avvicinarmi alla zona uso spry antizanzara; e abiti lunghi. Ma allora chi alleva acquatiche ed ha laghetti estesi, che deve fare?

Yuri, giardino meraviglioso, a prescindere dalle tarta; è necessario che sia così ombroso? io ritenevo necessario più soleggiato, e più acquatico..

Avatar utente
aleecri
Messaggi: 53
Iscritto il: mer ago 19, 2009 10:12 pm
Località: Prov. di Varese

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda aleecri » lun set 27, 2010 9:16 pm

gianni ha scritto:Io, che ho molta più zona acquatica e più profonda, sono molto infestato dalle zanzare: prima di avvicinarmi alla zona uso spry antizanzara; e abiti lunghi. Ma allora chi alleva acquatiche ed ha laghetti estesi, che deve fare?


Mi sembra che una corretta quantità di pesci impedisca la presenza delle larve di zanzare, ma questi devono essere sufficientemente grossi e... svelti da sfuggire alle fameliche tartarughe. E' nel caso di Yuri che mi pongo la domanda di come limitare le zanze: non potendo mettere dei pesci nel fango come si potrebbe fare? : book : Forse con un allevamento di rane e rospi? : Smile :
Ale.

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda Flavio » mar set 28, 2010 7:26 am

Ottimo lavoro Yuri, sembra veramente un pezzo di jungla,( mi aspettavo persino di vedere un pitone ) .
Per le zanzare, penso sia un prezzo da pagare per godee di quanto Yuri ci ha fatto vedere.
Ps. Lo pago io in mezzo alle risaie, senza avere bellezze del genere ( e senza intascare una lira con il riso )

Avatar utente
yuri
Messaggi: 1703
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:12 pm
Località: Italia-Abruzzo-Texas

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda yuri » mar set 28, 2010 12:46 pm

le zanzare non sono un problema,il laghetto è infestato di gambusie e rane e le pozze di limo non sono ideali per le larve,le controllo spesso è non ho mai trovato larve,quando ci sono le tartarughe con il loro modo di fare da ippopotami la pozzetta diventa di fango senza acqua libera.
non voglio dire che non ho le zanzare,ma quelle che ci sono provengono da sottovasi e roba simile,non dai miei laghi grazie alla santa gambusia.
per chi mi chiedeva dell'ombra...non è indispensabile,va bene anche una zona più assolata,solo che poi è difficile tenere l'ambiente umido

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda lelecava » mar set 28, 2010 3:51 pm

Hai anche un villaggio vacanze in giardino con visite guidate ed escursioni??? : Chessygrin :
CHE BELLO!!!!

Avatar utente
gerardo
Messaggi: 124
Iscritto il: ven lug 24, 2009 4:38 pm
Località: Mortara (PV)

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda gerardo » mar set 28, 2010 8:24 pm

complimenti per il lavoro stupendo e funzionale, è una bellissima cartolina.

Avatar utente
yuri
Messaggi: 1703
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:12 pm
Località: Italia-Abruzzo-Texas

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda yuri » mar set 28, 2010 8:34 pm

nico62 ha scritto:ogni volta che vado scopro qualcosa di nuovo...

la prossima voltà troverai qualcosa di nuovo,si puo avere un aiutino dalla seconda foto : zip :

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4972
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda Filly » mar set 28, 2010 11:35 pm

yuri ha scritto:
nico62 ha scritto:ogni volta che vado scopro qualcosa di nuovo...

la prossima voltà troverai qualcosa di nuovo,si puo avere un aiutino dalla seconda foto : zip :


Credo di aver capito : Chessygrin : ..

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2463
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda nico62 » mer set 29, 2010 8:14 am

yuri ha scritto:
nico62 ha scritto:ogni volta che vado scopro qualcosa di nuovo...

la prossima voltà troverai qualcosa di nuovo,si puo avere un aiutino dalla seconda foto : zip :


Allora devo affrettarmi !!!
Il lungo sonno invernale è alle porte...
Ci vediamo presto
Nico62

VanDan
Messaggi: 201
Iscritto il: mar mag 29, 2007 3:04 pm
Regione: Abruzzo-Molise

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda VanDan » lun ott 04, 2010 1:01 am

Yuri...davvero complimenti! : Thumbup : Posso venire anche io (insieme a Nico magari) a farti visita? Ho una richiesta in sospeso da qualche anno...(ricordi?) : Chessygrin :

Avatar utente
Suelo
Messaggi: 2000
Iscritto il: mar mar 25, 2008 12:39 pm
Località: provincia di milano

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda Suelo » lun ott 04, 2010 10:47 am

Yuri mi unisco al coro dei complimenti, davvero fantastico!! uno dei recinti più belli e soprattutto naturale che abbia mai visto.
volevo chiederti, da te che temperature si raggiungono in inverno?
pensi che una triunguis possa essere lasciata svernare in giardino anche da baby?
io abito in provincia di milano e sinceramente non ho ancora il coraggio di farle fare il letargo all'aperto (ha un anno),
credo che allestirò un cassone per farla svernare a temperature meno rigide e più controllate.

Avatar utente
yuri
Messaggi: 1703
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:12 pm
Località: Italia-Abruzzo-Texas

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda yuri » lun ott 04, 2010 6:03 pm

van dan puoi venire quando vuoi,in merito alla richiesta non ricordo : Blink : se vuoi dei soldi allora ritratto anche la prima risposta : Chessygrin :
suelo,dalle miei parti fa freddo,ma nulla a che fare con milano,ho minime sporadiche di -8,ma la minima normale è -3 -4,la cosa differente dal nord è che da noi(solitamente) il freddo intenso non dura in maniera sistematica per molto tempo.
io mi regolo così,primo anno terrario con letargo controllato di un mese,poi se sono cresciute bene lascio fare alla natura,sennò faccio un 3 mesi di letargo controllato.
tratto allo stesso modo le flavo,triunguis,major,carolina carolina,ma anche le ornate(più al secco) e la bauri.
al nord secondo me se fanno il letargo in una zona buona che non gela si può fare lo stesso,per essere più sicuri quando iniziano ad ibernare si può fare un letargo cotrollato in uno scatinato.
comunque per la gestione nelle zone prealpine può essere sicuramente più di aiuto Doriano,lui le alleva ottimamente a milano e conosce meglio la gestione con quel clima

Avatar utente
phoenix
Messaggi: 187
Iscritto il: lun giu 22, 2009 11:00 am
Regione: Marche
Località: Pesaro-Urbino

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda phoenix » lun ott 04, 2010 6:43 pm

yuri ha scritto:tratto allo stesso modo le flavo,triunguis,major,carolina carolina,ma anche le ornate(più al secco) e la bauri.


A parte le ornate che mi sembra di aver capito che hanno un proprio recinto, tutte le altre stanno insieme?

Avatar utente
yuri
Messaggi: 1703
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:12 pm
Località: Italia-Abruzzo-Texas

Re: Recinto palustri-terrapene e flavo

Messaggioda yuri » lun ott 04, 2010 7:52 pm

sono a parte le ornata,ilmaschio di T.c.carolina e il maschio di major colorata,questi ultimi due sono in isolamento perchè sono degli assassini


Torna a “Terrari, Recinti, Incubatrici, Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti