Terrapene e flavomarginata

Elia
Messaggi: 15
Iscritto il: ven gen 02, 2009 7:08 pm
Località: Emilia Romagna

Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Elia » gio ago 25, 2011 4:09 pm

ciao a tutti !!!
Mi piacciono molto le terrapene e le cuora flavomarginata . Però non ho mai avuto palustri e leggendo qua e là ho trovato notizie sulle loro difficili cure. Sono davvero così complicate da allevare? Gradirei avere qualche informazione sul loro allevamento e quali sono le più robuste .
: Thanks :

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4945
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Filly » gio ago 25, 2011 4:24 pm

Ciao Elia,
le carolina carolina sono abbastanza rognose da baby, non escono mai e non vanno mai disturbate.

Prepara un terrario con torba e corteccia a pezzatura piccola un sottovaso con acqua sempre disponibile
e molti nascondigli (cortecce, cocci ecc).Umidifica il terrario almeno una volta al giorno e usa un normale spot per avere un range di temperatura tra i 24 e i 28 gradi circa durante il giorno.

Per l'alimentazione sappi che per almeno il primo anno mangeranno solo lombrichi, tarme, chiocciole, pezzi di fegato e latterini in pratica molto cibo vivo di cui dovrai rifornire periodicamente il substrato. Di solito mangiano al mattino presto.

Se tutto fila liscio, il primo anno, è bene far fare un paio di mesi di bruma a 8-10° riducendo, e poi riaumentando, la temperatura nel giro di 15/20giorni.
gli adulti possono essere allevati all'aperto tutto l'anno in un habitat ricco di piante se e nascondigli e zona umida.
Le flavo,invece, possono vivere all'aperto sin da piccole e possono svernare fuori senza problemi.
Rispetto alle terrapene sono molto meno timide, anzi direi per nulla, mangiano voracemente gli stessi cibi.

Parlo in base alla mia esperienza, poi ogni esemplare ha il suo carattere per cui più utenti intervengono meglio è! : Thumbup :

Elia
Messaggi: 15
Iscritto il: ven gen 02, 2009 7:08 pm
Località: Emilia Romagna

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Elia » gio ago 25, 2011 5:20 pm

Le terrapene carolina triunguis invece sono meno delicate?

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4945
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Filly » gio ago 25, 2011 5:34 pm

Elia ha scritto:Le terrapene carolina triunguis invece sono meno delicate?


Più che meno delicate sono meno timide e schive.
Mi riferisco sempre a esemplari baby!

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Michele » lun ago 29, 2011 7:35 pm

Ho allevato diverse Terrapene Carolina Carolina e non ho notato nessun atteggiamento strano o particolarmente diverso da quello delle Flavo o delle Triunguis.
Se proprio dovessi consigliarti una delle due specie, direi Flavo, sono forse più indicate per un neofita in quanto ingoiano tutto ciò che dai loro e si nascondono di meno...

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Giacomo-PG » mer ago 31, 2011 4:28 pm

Secondo me le Terrapene in genere,soprattutto se baby,non sono adatte ad un neofita.
Le flavo invece non hanno problemi e se prendi dei CB italiani probabilmente riuscirai a farli svernare all'aperto con poche accortezze.

Elia
Messaggi: 15
Iscritto il: ven gen 02, 2009 7:08 pm
Località: Emilia Romagna

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Elia » gio set 01, 2011 11:26 am

Grazie a tutti dei consigli alla fine ho preso le terrapene triunguis da doriano. Appena possibile ve le presento : WohoW :

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Tortugo » gio set 22, 2011 11:49 am

Della serie "meglio blu che arancione".."grazie mille, per i consigli, l'ho preso arancione" : WohoW : : WohoW : : Wink :
Ero e sono chiaramente d'accordo con Michele che Giacomo : Wink :

Elia
Messaggi: 15
Iscritto il: ven gen 02, 2009 7:08 pm
Località: Emilia Romagna

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Elia » ven set 23, 2011 5:03 pm

Si in effetti è cosi XD Ma doriano mi ha spiegato che nn c'è molta differenza e sono difficili uguali da allevare e non più difficili delle testudo che allevo già da anni.....

Elia
Messaggi: 15
Iscritto il: ven gen 02, 2009 7:08 pm
Località: Emilia Romagna

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Elia » gio ott 27, 2011 6:40 pm

Finalmente vi presento le carolina triunguis : Chessygrin :
Stanno tutte bene , ora le ho portate in casa in terrario con terriccio , corteccia fine , piattino con acqua , e foglie di magnolia per nascondersi. Come luce ho un neon uvb/uva ma per riscaldare posso usare una lampada spot rossa?
Grazie
Allegati
DSC05546.JPG
DSC05546.JPG (68.8 KiB) Visto 2436 volte
DSC05545.JPG
DSC05545.JPG (87.6 KiB) Visto 2436 volte
DSC05544.JPG
DSC05544.JPG (75.16 KiB) Visto 2436 volte
DSC05543.JPG
DSC05543.JPG (73.32 KiB) Visto 2436 volte

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4945
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Filly » gio ott 27, 2011 6:53 pm

La corteccia mi sà che è di pezzatura grossa!
Per scaldare puoi utilizzare una normale lampadina spot da ferramenta, ti consiglio comunque di far un letargo controllato per almeno un paio di mesi.

complimenti per le triunguis! : Thumbup :

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Michele » gio ott 27, 2011 9:10 pm

4 o 5 cm di fibra di cocco con sfagno umido sono meglio...
Tubo al neon con emissione di UVA UVB e spot da 2 euro che potrai trovare in qualsiasi Brico.
Piccolo sottovaso con 1 cm di acqua e qualche sassolino in modo che, se si capovolgono, non rischiano di annegare.
Ogni tanto nebulizza con acqua tiepida.
Come alimento vanno beni vermi, tarme, qualche camola, pollo, manzo, cuore di manzo, pesce, frutta e verdura.
Integra con Reptomin.

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Tartaboy » ven ott 28, 2011 6:33 pm

Michele ha scritto:4 o 5 cm di fibra di cocco con sfagno umido sono meglio...
Tubo al neon con emissione di UVA UVB e spot da 2 euro che potrai trovare in qualsiasi Brico.
Piccolo sottovaso con 1 cm di acqua e qualche sassolino in modo che, se si capovolgono, non rischiano di annegare.
Ogni tanto nebulizza con acqua tiepida.
Come alimento vanno beni vermi, tarme, qualche camola, pollo, manzo, cuore di manzo, pesce, frutta e verdura.
Integra con Reptomin.


Quoto per tutto in pieno : Thumbup :
per il substrato, personalmente possiedo una tartaruga che ha manifestato delle "micosi"(tutt'altro che scontato), o comunque delle intrusioni batteriche dopo esser stata stabulata in fibra di cocco classica umida prima che la prendessi io. Copiando Txema Lopez ora utilizzo quella a grana più grossa mista sempre a sfagno, tu ci aggiungi la torba acida? per il cibo sottolineo l'importanza del cibo fresco, anche se il reptomin è ottimo e qualcuno lo usa quasi esclusivamente con ottimi risultati. Anche il budino è una buona soluzione.
Vincenzo

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Terrapene e flavomarginata

Messaggioda Michele » ven ott 28, 2011 10:40 pm

Utilizzo solo fibra a e sfagno ma controllo quasi ogni giorno piastrone e carapace.
In passato mi sono capitati lievi principi di micosi subito eliminati con betadine sapone


Torna a “Tartarughe scatola”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite