Le mie terrapene

nicoligiancarlo56
Messaggi: 26
Iscritto il: ven feb 24, 2012 3:25 pm
Regione: veneto
Località: vicenza

Re: Le mie terrapene

Messaggioda nicoligiancarlo56 » mar apr 03, 2012 11:49 pm

in questi giorni ho letto parecchi articoli scritti da Caroline e ho visto che e' un grande esperto e appassionato di Terrapene, vorrei se possibile fare delle domande . un suo parere, un 'ibrido T.c. triunguis x T. c. carolina, accoppiato con una T. c. carolina i figli come sono ? quest' anno ho diviso specie x specie, i figli di quest'anno sono puri? la femmina di T. c.carolina della foto ha tutto il piastrone nero mentre le tre piu' giovani lo hanno striato e' normale? grazie .... un'altra cosa aiutatemi a trovare questo benedetto maschio : Yahooo : ....
Ultima modifica di Tartaboy il mer apr 04, 2012 7:23 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Le mie terrapene

Messaggioda Tartaboy » mer apr 04, 2012 7:21 pm

Non sono di certo un esperto a livello di caroline (anche se ho avuto la fortuna di visitare il suo allevamento), ma per quanto ne so le risposte sono le seguenti:
nicoligiancarlo56 ha scritto: un 'ibrido T.c. triunguis x T. c. carolina, accoppiato con una T. c. carolina i figli come sono ?

Molto belli, ma pur sempre impuri, e quella linea di sangue porterà sempre con sé un po' di triunguis, continuare a far accoppiare tali esemplari è la cosa più pericolosa in assoluto perché moltiplichi le probabilità di immettere sul mercato taxa errati...
nicoligiancarlo56 ha scritto: quest' anno ho diviso specie per specie, i figli di quest'anno sono puri?

su questo aspetto il parere di qualcuno con esperienze documentate in merito, io non ho ancora trovato prove certe di ritenzione del seme da parte di femmine di Terrapene, anche se non lo escludo(per cui non credo tu possa avere la certezza, almeno finché non crescono e valuti caratteri i morfologici, ma ti ci vorranno anni...).
nicoligiancarlo56 ha scritto: la femmina T. c.carolina della foto ha tutto il piastrone nero mentre le tre piu' giovani lo hanno striato e' normale?

Sì, come già detto in precedenza i fenotipi naturali sono praticamente infiniti, ci possono essere animali quasi melanici o altri quasi del tutto gialli, più tutte le combinazioni immezzo : Chessygrin :

Ps: ho effettuato alcune correzioni al tuo messaggio : Wink :
Vincenzo

Avatar utente
caroline
Messaggi: 212
Iscritto il: gio dic 04, 2008 10:30 am
Regione: Spagna
Località: Valencia
Contatta:

Re: Le mie terrapene

Messaggioda caroline » dom apr 15, 2012 9:06 pm

Veramente non abbiamo sicurezza della purezza dei ceppi di origine selvatica, una tarta catturata fenotipicamente per noi potrebbe essere una 100% T.carolina carolina, per esempio, ma avere un nonno major. Ma siamo sicuri degli incroci fatti da noi, un grande problema se vogliamo avere sottospecie di Terrapene "pure" in Europa. Forse un incrocio cosí sarebbe fenotipicamente 100% carolina, come magari molti animali da origine selvatica che abbiano nei nostri ceppi, ma non etico.

ciao!

GioeleMore
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mag 07, 2012 6:59 am
Regione: veneto

Re: Le mie terrapene

Messaggioda GioeleMore » mar mag 08, 2012 4:23 pm

zio sono gioele queste tartarughe sono bellissime!!!! : WohoW : : WohoW :


Torna a “Foto Tartarughe scatola”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite