Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia.

Cristiano.P
Messaggi: 5
Iscritto il: sab mag 18, 2013 1:42 pm
Regione: Sicilia

Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia.

Messaggioda Cristiano.P » sab mag 18, 2013 3:19 pm

Salve ragazzi , non mi sono ancora presentato, mi chiamo Cristiano, abito in sicilia e possiedo un trio di Testudo Horsfieldii, fino a pochi giorni fà avevo solo una femmina, ed ero indeciso poichè comunque volevo cederla non avendo alcun maschio, non mi andava di spendere un'altra bella cifretta per comprare il maschio , la femmina che avevo l'ho pagata ben 150 euro ed era molto piccola :) Poi alcuni giorni fà trovo per caso un'annuncio, parlava di due horsfieldii (una coppia) con il cites a soli 150 euro ... sinceramente pensavo che fosse una presa in giro... ma sono andato a vederle, alla fine mi sono piaciute molto , hanno pure il CITES e le ho prese. Sembrano adulte, ma non ne sono proprio sicuro, almeno per il maschio perchè la femmina è enorme. Misurano rispettivamente:
la femmina grande pesa 1274g e misura 16 cm (piastrone)
il maschio pesa 380g e misura 12-13cm (piastrone)
la femmina che avevo già pesa 364g e misura 11 cm (piastrone)
Nei cites non è riportata l'età ma ci sono solo dei codici con le varie documentazioni. La stessa cosa vale anche per quella che avevo già, nel cites c'è solo il sesso, il numero del cites, e i documenti di cessione, non c'è alcuna data di nascita , mi hanno solo detto verbalmente che aveva 5 anni (l'ho presa nel 2009). Il ragazzo che mi ha ceduto le nuove, mi ha detto che hanno 18 anni, sarà vero ? In base al peso e alla lunghezza del piastrone potete aiutarmi? Ho letto addirittura che i maschi di horsfieldii non hanno il piastrone concavo come le altre tartarughe... ho letto anche che in Italia non ci sono casi di nascite di horsfieldii documentati. Io abito in sicilia come già detto, il clima è sempre molto caldo in estate , in inverno invece è mite , quindi, non dovrebbe andar bene alle tartarughe che invece dovrebbero aver bisogno di inverni lunghi e freddissimi come quelli Asiatici ! Non ho speranze quindi di vedere uova o piccoli horsfieldi sbucare dall'isoletta di deposizione che farò nel recinto, vero ? .. Anzi, sarebbe proprio inutile farla l'isoletta di deposizione giusto ? Ieri ho solo visto che il maschio aveva il pene di fuori e cercava di accoppiarsi invano, poichè le femmine lo ignoravano tranquillamente.

Cristiano.P
Messaggi: 5
Iscritto il: sab mag 18, 2013 1:42 pm
Regione: Sicilia

Re: Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia

Messaggioda Cristiano.P » sab mag 18, 2013 3:31 pm


Avatar utente
Sally
Messaggi: 98
Iscritto il: mar set 06, 2011 12:51 pm
Regione: Emilia-Romagna

Re: Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia

Messaggioda Sally » lun mag 20, 2013 1:27 pm

Ciao Cristiano benvenuto! : Thumbup :
150 euro per una baby horsfieldii? Ti hanno rapinato : Lol :
Nelle fiere ne trovi di grosse a 100 euro

Non puoi sapere l'età precisa delle tue tartarughe perchè come tutte le horsfieldii anche le tue sono di cattura
Grossomodo ti puoi basare in base alle dimensioni, quella grossa potrebbe avere un discreto numero di anni, le altre meno
Non è vero poi che non ci sono casi documentati di riproduzione in Italia, anche qui sul forum più di un utente è riuscito a riprodurle con successo, fai una piccola ricerca e ci sono parecchie discussioni in merito : Wink :
Quindi, ce la puoi fare anche tu! Il vero problema riguardante la riproduzione delle Horsfieldii è legato soprattutto allo scarso adattamento che questi animali hanno verso il nostro clima, specie se portate dal loro naturale areale in altre zone già adulte!
Per quanto riguarda il letargo, sarebbe bene lo facessero, anche se più breve di quello che farebbero in natura. Anche se, in qualche modo, pare essere legato al discorso accoppiamento : Rolleyes :
Simone.

Cristiano.P
Messaggi: 5
Iscritto il: sab mag 18, 2013 1:42 pm
Regione: Sicilia

Re: Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia

Messaggioda Cristiano.P » lun mag 20, 2013 3:34 pm

Ciao Sally :) Grazie mille per aver risposto :) , Allora, si' sto facendo tantissime ricerche , qui sul forum ma anche su siti stranieri. Il problema nella mia zona sarebbe piu' che altro il letargo :) perchè vivendo in Italia, (ancora peggio anzi vivendo in Sicilia) c'è troppo caldo nel periodo di letargo, personalmente da me non si scende mai sotto i 3 gradi, non ha mai nevicato qui... come stavo dicendo, ho letto tantissime discussioni, sono dell'idea che magari mettendo a disposizione un recinto al sole con le varie zone d'ombra..qualche roccia e moltissime piante, con il fondo totalmente tappezzato di erbette si potrebbe forse riuscire ad ottenere qualcosa. Per il problema del letargo si potrebbero spostare le tartarughe in qualche luogo molto fresco e secco , poi in estate non penso di avere problemi..qui si raggiungono molto facilmente i 45 gradi..ma le medie sono 35-38 (in questa settimana ne abbiamo 30) la mia zona è molto secca , quindi sarebbe ok , giusto ? Dimentico altri passaggi da dover effettuare o c'è tutto ? In alcuni siti stranieri ho letto che abitualmente ogni anno una volta andate in letargo le horsfieldii vengono spostate in alcune "camere fredde e secche" , si potrebbe provare a simulare una cosa del genere con un vecchio frigo mettendo eventualmente qualche apparecchio per portare ossigeno dentro ? Se si, a che temperatura andrebbe impostato ?

Cristiano.P
Messaggi: 5
Iscritto il: sab mag 18, 2013 1:42 pm
Regione: Sicilia

Re: Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia

Messaggioda Cristiano.P » mer mag 22, 2013 5:10 pm

Ragazzi nessuno sa aiutarmi con l'età degli esemplari ? Eventualmente il cites potrebbe essere decifrato ?

Enzino
Messaggi: 320
Iscritto il: ven set 07, 2012 3:32 pm
Regione: lombardia
Località: Bergamo

Re: Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia

Messaggioda Enzino » ven mag 24, 2013 9:31 am

non sono espertissimo ma sembra una tarta wild e saggia abbastanza per avere una ventina d'anni, ma l'età è comunque relativa.... una curiosità ...ma come fa ad esserci il sesso sul cites?
Enzo

Cristiano.P
Messaggi: 5
Iscritto il: sab mag 18, 2013 1:42 pm
Regione: Sicilia

Re: Informazioni età, accoppiamento e riproduzione in Italia

Messaggioda Cristiano.P » dom mag 26, 2013 6:06 am

Ciao, si si, è un modulo modificato nal negozio penso.. perchè c'è pure il nome del negozio stesso e il logo... e poi c'è un punto con scritto: N° 1 esemplare di Testudo Horsfieldii e accanto c'è una F maiuscola !


Torna a “Testudo horsfieldii”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite