Finalmente letargo...!

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Finalmente letargo...!

Messaggioda TartaValentina » mer nov 30, 2011 2:02 pm

Valentina finalmente ha deciso di andare in letargo! E' rimasta 4 giorni sotto le foglie sotto una siepe senza mai uscire, cosi ieri l'ho presa per sistemarla in una scatola con terra foglie e paglia, che ho messo dentro un'altra scatola (metodo delle scatole cinesi).
Mi sembra che dorme profondamente solo che è rimasta in superficie, cosi l'ho coperta io con un pò di foglie e paglia...
Adesso come mi devo comportare?

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4926
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda Filly » mer nov 30, 2011 4:36 pm

Sistemala in un posto dove le temperature restano sempre basse tipo cantina o anche all'esterno ma al riparo dalla pioggia

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda TartaValentina » mer nov 30, 2011 8:54 pm

Filly ha scritto:Sistemala in un posto dove le temperature restano sempre basse tipo cantina o anche all'esterno ma al riparo dalla pioggia


Si, fatto...per ora la tengo nel giardino sotto il balcone dove non piove...purtroppo non ho una cantina ;( al massimo la potrei mettere nel sottoscala dove le temperature sono uguali a quelle esterne che dici?

Ma è vero che ogni tanto devo inumidire il terreno con uno spruzzino?
E devo pesare la tarta dopo un pò? : Icop :

Avatar utente
avighel1
Messaggi: 165
Iscritto il: ven lug 01, 2011 5:06 pm
Regione: veneto
Località: Francia/Veneto

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda avighel1 » ven dic 02, 2011 4:06 pm

Penso che tu abbia anche fatto dei fori per il riciclo dell'aria in entrambe le scatole.
la T° ideale sarebbe un +5° costante. Questa t° ti offre un discreto margine fra i due valori di "pericolo" ossia 2° con pericolo di necrosi di alcuni tessuti e i soliti 10° (il metabolismo della tarta è attivo).
Per il resto, una pesatina prima di lasciarla a riposo.
Un metodo banale quanto semplice per pesare una tarta di media taglia è quello di sistemare un grande rotolo di scotch da pacchi (il solito di colore marrone) su una bilancia digitale. Azzeri la tara. E depositi con cura la tarta poggiandola sulla parte piatta del rotolo
Immagine.

Mediamente la tarta, anche se bella vispa, non riesce a svincolarsi non riuscendo ad avere punti di contatto essendo a mezz'aria ma ben poggiata in orrizontale. Tempo qualche secondo per l'esito della pesa e la si ripone.

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda TartaValentina » ven dic 02, 2011 5:35 pm

grazie per le info Avighel...
I fori nella scatola ci sono : Thumbup :.
Poi l'ho pesata qualche giorno fa..dici che devo ripesarla più in là?
Per la temperatura io ho messo la scatola fuori, in un sottoscala dove non ci piove perchè purtroppo non dispongo di cantine o garage freddi.
La temperatura è uguale a quella esterna...comnque non scende mai sotto i 2°. Però non è costante...varia dai 4/5 di notte ai 10/11 di giorno...almeno per adesso che non fa fredissimo come potrebbe farlo a gennaio.
Ma lei è stata dei giorni in letargo in giardino già con queste temperature...quindi che altro potrei fare?

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda nico62 » dom dic 04, 2011 7:31 pm

TartaValentina ha scritto:grazie per le info Avighel...
I fori nella scatola ci sono : Thumbup :.
Poi l'ho pesata qualche giorno fa..dici che devo ripesarla più in là?
Per la temperatura io ho messo la scatola fuori, in un sottoscala dove non ci piove perchè purtroppo non dispongo di cantine o garage freddi.
La temperatura è uguale a quella esterna...comnque non scende mai sotto i 2°. Però non è costante...varia dai 4/5 di notte ai 10/11 di giorno...almeno per adesso che non fa fredissimo come potrebbe farlo a gennaio.
Ma lei è stata dei giorni in letargo in giardino già con queste temperature...quindi che altro potrei fare?


Cerca anche di posizionarla in una zona dove non batte il sole : Thumbup :
Creerebbe dei rialzi di temperatura fastidiosi..
Quindi al riparo da pioggia e sole...e niente spruzzatine : winkwk :
Nico62

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda TartaValentina » lun dic 05, 2011 2:03 pm

nico62 ha scritto:
TartaValentina ha scritto:grazie per le info Avighel...
I fori nella scatola ci sono : Thumbup :.
Poi l'ho pesata qualche giorno fa..dici che devo ripesarla più in là?
Per la temperatura io ho messo la scatola fuori, in un sottoscala dove non ci piove perchè purtroppo non dispongo di cantine o garage freddi.
La temperatura è uguale a quella esterna...comnque non scende mai sotto i 2°. Però non è costante...varia dai 4/5 di notte ai 10/11 di giorno...almeno per adesso che non fa fredissimo come potrebbe farlo a gennaio.
Ma lei è stata dei giorni in letargo in giardino già con queste temperature...quindi che altro potrei fare?


Cerca anche di posizionarla in una zona dove non batte il sole : Thumbup :
Creerebbe dei rialzi di temperatura fastidiosi..
Quindi al riparo da pioggia e sole...e niente spruzzatine : winkwk :


Ok, grazie mille nico!!! Adesso dorme tranquilla..speriamo fino a marzo : sleep :
: Thanks :

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda TartaValentina » sab dic 10, 2011 2:36 pm

Ragazzi sono un pò preoccupata perchè da qualche giorno Valentina si muove un pò nella scatola dove sta facendo il letargo, cambia posizione e sta mattina stava con gli occhi aperti ma non si muoveva : Eeek : Io la tengo all'esterno in un posto riparato
La temperatura era a 14 gradi...Ho paura che se continua cosi consuma troppe energie!
La devo lasciare nella scatola o è meglio che la rimetto in giardino?? Con questo tempo ballerino non ci sto capendo più niente e nemmeno lei...

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda nico62 » sab dic 10, 2011 7:26 pm

TartaValentina ha scritto:Ragazzi sono un pò preoccupata perchè da qualche giorno Valentina si muove un pò nella scatola dove sta facendo il letargo, cambia posizione e sta mattina stava con gli occhi aperti ma non si muoveva : Eeek : Io la tengo all'esterno in un posto riparato
La temperatura era a 14 gradi...Ho paura che se continua cosi consuma troppe energie!
La devo lasciare nella scatola o è meglio che la rimetto in giardino?? Con questo tempo ballerino non ci sto capendo più niente e nemmeno lei...


Lasciala tranquilla....e non rimetterla al sole del giardino...
Che si muovano un pò è normale......non sono ancora in letargo pieno,
le temperature non lo permettono ancora...
Nico62

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda TartaValentina » sab dic 10, 2011 8:23 pm

Grazie Nico! Quindi devo stare tranquilla se la sento muoversi di tanto in tanto e lasciarla nella scatola chiusa? (con relativi fori per l'aria..) : sleep :

silviapaolo
Messaggi: 11
Iscritto il: gio ago 30, 2012 2:10 pm
Regione: lombardia

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda silviapaolo » lun set 03, 2012 12:08 pm

Ciao, il mio tartarugo è in zona lecco, cioe in biranza. Adesso fa freddo abbiamo 12/15 con delle massime di 22
qualcuno mi sa dire quando vanno in letargo le Horsfieldi ? O megli che temperatura ci deve essere affinche i nostri animaletti vadano in letargo ?
Il mio è gia un paio di gg che non mangia e sta volentieri nella casetta. Dicono che tra due giorni il tempo torna bello .... cosa devo fare ???? : book :

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Finalmente letargo...!

Messaggioda nico62 » lun set 03, 2012 5:44 pm

silviapaolo ha scritto:Ciao, il mio tartarugo è in zona lecco, cioe in biranza. Adesso fa freddo abbiamo 12/15 con delle massime di 22
qualcuno mi sa dire quando vanno in letargo le Horsfieldi ? O megli che temperatura ci deve essere affinche i nostri animaletti vadano in letargo ?
Il mio è gia un paio di gg che non mangia e sta volentieri nella casetta. Dicono che tra due giorni il tempo torna bello .... cosa devo fare ???? : book :


Ti ho già risposto nell'altra discussione, per il letargo c'è ancora tempo...
due/tre giorni senza alimentarsi non creano problemi vedrai che appena tornerà bello
ripartirà al pascolo... tra un paio di mesi parleremo di letargo....forse anche oltre : Thumbup :
Nico62


Torna a “Testudo horsfieldii”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite