Trovata un' azzannatrice nel parco di Fidene

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4972
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Trovata un' azzannatrice nel parco di Fidene

Messaggioda Filly » gio ott 04, 2012 12:56 am

fonte: http://www.funweek.it/roma-eventi-e-new ... fidene.php
ROMA – Vorace e pericolosa, forse è stata abbandonata
Non è di dimensioni abbondanti da metter paura, ma non lasciamoci ingannare dall’apparenza: quella ritrovata in una bacinella nel bel mezzo del parco di Fidene, è una tartaruga azzannatrice.

Una telefonata al 1515 (il numero di emergenza ambientale del Corpo forestale) da parte di un uomo della città in Provincia di Roma, ha fatto scattare immediatamente l’intervento del personale specializzato del Nucleo investigativo del Servizio Cites Centrale del Corpo forestale dello Stato, che ha trovato la pericolosa testuggine nel parco ‘Peter Pan’ a pochi passi dal centro urbano.

Stando ai pareri degli esperti, la tartaruga azzannatrice è vorace e aggressiva; inoltre il raro animale deve essere tenuto a debita distanza per il rischio di trasmissione di malattie. L’ipotesi caldeggiata dagli agenti del Corpo Forestale è che sia stata abbandonata da chi non poteva più prendersene cura, scegliendo il parco per sbarazzarsene senza pensare alle conseguenze che sarebbero potute accadere.

In genere non è frequente avvistare questo raro esemplare, che predilige la riva dei fiumi: la testuggine in questione sarà consegnata ad un Centro di recupero di Roma, autorizzato dal ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare nel trattare animali pericolosi.
Allegati
tartaruga%20azzannatriceImmagineInEvidenza.jpg
tartaruga%20azzannatriceImmagineInEvidenza.jpg (61.52 KiB) Visto 717 volte

Avatar utente
avighel1
Messaggi: 165
Iscritto il: ven lug 01, 2011 5:06 pm
Regione: veneto
Località: Francia/Veneto

Re: Trovata un' azzannatrice nel parco di Fidene

Messaggioda avighel1 » sab ott 13, 2012 3:11 pm

...
Pensa che quando hanno realizzate le fondamenta dell'Ikea di Padova hanno rivenuto di tutto e di +.
Se non riordo male anche li c'erano state delle scoperte assai inusuali fra colonie di conigli e tarte varie.
Avevo letto un articolo che i rettili erano stati assegnati al gestore di un centro nella zona di Vicenza la cui storia era veramente accattivante. Da appassionato era diventato un punto di convergenza per chi non riusciva + a gestire il proprio animale (etc), con il crescere della notorietà nè è nato una collaborazione con i vari enti e poi il riconoscimento ufficiale.

mentre facevamo una bella passeggiata con mia moglie lungo un argine in terra battuta, ci ha tagliato la strada una lucertola di un verde molto intenso alta una 15cm al max che correva su le 2 zampe posteriori.
Quest'animale, sicuramente abbandonato oppure sfuggito, non era autoctono dato che un verde cosi da noi non esiste neppure alla stato vegetale in estate. Nel giro di qualche secondo ed era scomparso verso l'argine...


Torna a “Tarta News dal mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron