Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda EDG » ven ago 24, 2012 10:18 pm

Notiza, testo e foto: http://milano.corriere.it/milano/notizi ... 1511.shtml

24 agosto 2012

Si rompe pacco postale, escono mille tartarughe
Il negoziante denunciato per maltrattamenti
Erano state spedite dagli Usa senza cibo né acqua. Forse dovranno essere soppresse: l'importazione è a numero chiuso


MILANO - Il pacco si è rotto tra le mani del corriere e ne sono saltate fuori 1.187 tartarughine d’acqua dolce, alcune morte, quasi tutte le altre miracolosamente sopravvissute alla traversata transoceanica, ma in pessime condizioni. Erano state spedite dagli Stati Uniti in un pacco qualunque, senza nessun segnale che avvertisse che conteneva animali vivi. Le povere bestiole erano sigillate in scatolette di plastica, senza cibo né acqua. Destinazione un negozio di animali, il cui proprietario è stato denunciato per maltrattamenti. Ora sarà il giudice a dover decidere la sorte delle tartarughine sopravvissute (37 sono morte): se andranno soppresse tramite congelamento perché pericolose per l'ecosistema o se potranno essere messe «in adozione».
SPECIE INFESTANTE - Il problema è che appartengono a una razza, la Trachemys scripta scripta, che in Lombardia è inserita nella lista nera delle «specie alloctone oggetto di contenimento ed eradicazione». Si tratta di una lista prevista dalla legge regionale «Disposizioni per la tutela e la conservazione della piccola fauna, della flora e della vegetazione spontanea» (allegato D della Dgr 24/7/08 n° 8/7736 - Lr 10 del 31 marzo 2008). La loro importazione è a numero chiuso: sono ritenute pericolose, perché in grado di alterare l’ecosistema naturale. Tuttavia in merito si attendono accertamenti perché, secondo il Wwf, le tartarughine in questione sono della varietà «orecchie gialle», meno infestante delle cugine a «guance rosse», le Trachemys scripta elegans, con cui vengono spesso confuse. IL PACCO CADUTO - A scoprire (per sbaglio) le tartarughe è stato il corriere che doveva occuparsi dell’ultima parte del loro lungo viaggio dal Nordamerica, dopo uno scalo a Roma. Mercoledì in un magazzino in via dei Rovedi a Pregnana Milanese, senza volere ha fatto cadere il pacco postale e, quando ne è saltato fuori il contenuto, ha avvisato la polizia locale. I vigili hanno allertato il pubblico ministero di turno a Milano Paola Biondolillo, che ha disposto il sequestro delle tartarughe sopravvissute, affidandole temporaneamente all’Oasi Wwf Bosco di Vanzago, in cui è attivo il Centro di recupero animali selvatici. Le 115o tartarughine superstiti, che hanno le dimensioni di una moneta da due euro, sono affidate alle cure degli esperti del Wwf: sono state sfamate e rimesse in acqua e appaiono in buone condizioni di salute. «COSTAVA TROPPO» - Il negoziante a cui erano destinate è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di maltrattamento di animali e rischia anche un’imputazione per importazione illegale da parte della Forestale. Quanto alle condizioni delle tartarughe inviate per posta, il commerciante si è giustificato, dicendo che la spedizione con tanto di vaschette contenenti acqua gli sarebbe «costata troppo», a causa del peso maggiore del pacco. La polizia locale sta svolgendo, inoltre, indagini per ricostruire l’intero percorso compiuto dalle tartarughe, identificare eventuali complici del negoziante e impedire la reiterazione del reato. Il sequestro è stato convalidato dal gip Anna Maria Zamagni, che nei prossimi giorni dovrà decidere sull'eventuale soppressione.

Redazione Milano online


tar_01_672-458_resize.jpg
tar_01_672-458_resize.jpg (24.72 KiB) Visto 1113 volte


tar_03_672-458_resize.jpg
tar_03_672-458_resize.jpg (40.28 KiB) Visto 1113 volte

http://milano.corriere.it/milano/notizi ... 1511.shtml
Enrico

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda EDG » ven ago 24, 2012 10:33 pm

La notizia non stupisce, si sa che queste realtà continuano.
Poi però c'è chi si ostina a criticare il privato ("uno su un milione" che si è interessato a tenere bene le proprie tartarughe) che per piacere personale ne riproduce un paio. Ci vuole coraggio!

EDG ha scritto:Il problema è che appartengono a una razza, la Trachemys scripta scripta, che in Lombardia è inserita nella lista nera delle «specie alloctone oggetto di contenimento ed eradicazione»... La loro importazione è a numero chiuso

Qualcuno conosce a quanto corrisponde il numero chiuso delle T.s.scripta che possono essere importate in Lombardia? Lì i negozi di animali non ne vendono tartarughe d'acqua?

EDG ha scritto:...le tartarughine in questione sono della varietà «orecchie gialle», meno infestante delle cugine a «guance rosse»

: ... :
Enrico

Avatar utente
pminotti
Messaggi: 864
Iscritto il: dom giu 18, 2006 4:10 pm
Località: Lombardia

Re: Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda pminotti » dom ago 26, 2012 6:44 pm

No, me lo sto chiedendo anch'io, dato che la norma di origine è questa:

http://www.regione.lombardia.it/shared/ ... 6_2008.pdf

e riguarda tutte le Trachemys scripta.

Però non trovo nulla circa eventuali provvedimenti concreti.

In questi giorni ho visto la solita presenza di TSS in tutti i negozi.

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2385
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda Tartaboy » dom ago 26, 2012 8:36 pm

EDG ha scritto:La notizia non stupisce, si sa che queste realtà continuano.
Poi però c'è chi si ostina a criticare il privato ("uno su un milione" che si è interessato a tenere bene le proprie tartarughe) che per piacere personale ne riproduce un paio. Ci vuole coraggio!

EDG ha scritto:Il problema è che appartengono a una razza, la Trachemys scripta scripta, che in Lombardia è inserita nella lista nera delle «specie alloctone oggetto di contenimento ed eradicazione»... La loro importazione è a numero chiuso

Qualcuno conosce a quanto corrisponde il numero chiuso delle T.s.scripta che possono essere importate in Lombardia? Lì i negozi di animali non ne vendono tartarughe d'acqua?

EDG ha scritto:...le tartarughine in questione sono della varietà «orecchie gialle», meno infestante delle cugine a «guance rosse»

: ... :

Come ho già scritto su fb:

‎"Tuttavia in merito si attendono accertamenti perché, fanno sapere dal Wwf, le tartarughine in questione sono della varietà »orecchie gialle«, meno infestante delle cugine a »guance rosse«, le Trachemys scripta elegans, con cui viene spesso confusa."
CHE GROSSA CASTRONERIA!!!sono assolutamente identiche, stessa specie, stessa resistenza, cambia il colore delle macchie. Stop. Il vero scandalo è che si importino ancora nelle stessissime condizioni anche quelle che rientrano nel numero chiuso ;-(
Ultima modifica di Tartaboy il lun ago 27, 2012 6:41 pm, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Non specificata
Vincenzo

Avatar utente
roberta cv
Messaggi: 145
Iscritto il: gio mag 31, 2007 8:34 pm
Regione: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda roberta cv » lun ago 27, 2012 3:21 pm

Ora mal che vada gli faranno la solita piccola multa e viaaaaa come se nulla fosse accaduto, tanto ad altri negozianti gli sarà andata meglio, mi spiace solo per le piccole morte e spero tanto che le altre non vengano soppresse.

Avatar utente
pminotti
Messaggi: 864
Iscritto il: dom giu 18, 2006 4:10 pm
Località: Lombardia

Re: Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda pminotti » mer ago 29, 2012 8:58 pm

Come immaginavo.

Da fonte diretta, il sequestro è avvenuto per maltrattamento, non per fantomatiche norme regionali.

Avatar utente
carlocroci
Messaggi: 242
Iscritto il: mar gen 04, 2011 7:58 pm
Regione: Lombardia
Località: cunardo (VA)

Re: Si rompe pacco postale, escono 1000 tartarughe

Messaggioda carlocroci » dom set 30, 2012 5:19 pm

: WallBash : : WallBash : : WallBash :
carlo


Torna a “Tarta News dal mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti