La grande fuga!!

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4972
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

La grande fuga!!

Messaggioda Filly » sab lug 21, 2012 12:58 am

1600 tartarughe evadono per non essere mangiate
Negli USA 1600 tartarughe sono riuscite a fuggire da un allevamento che le avrebbe destinate a essere mangiate in Cina. E ora si tifa per loro.



Negli USA, in Georgia, oltre 1600 tartarughe sono fuggite da un allevamento che le avrebbe destinate a essere mangiate in Cina. La grande fuga è avvenuta a seguito di un misterioso venir giù delle recinzioni: le tartarughe non hanno perso l'occasione e si sono riversate a centinaia nei ruscelli vicini agli stagni d'allevamento. Ora sono aperte le ricerche ma già il web ha cominciato a tifare per loro.

L'incredibile storia della grande fuga delle tartarughe dall'allevamento di David Driver a Summerville sta facendo il giro del mondo. Secondo l'allevatore le recinzioni sarebbero state neutralizzate da alcuni vandali, a detta di Driver probabilmente alcue persone a cui lui non aveva in passato concesso il permesso di pescare nelle vicinanze. Tuttavia non c'è niente a parte la dichiarazione dell'allevatore fino a questo momento, quindi restano non meglio chiarite le cause che hanno provocato una falla nel recinto di contenimento delle tartarughe. A parte questo una cosa è certa: sono fuggite in massa, rapidamente nonostante la proverbiale lentezza, e non hanno esitato nell'allontanarsi. A quanto pare sono attualmente disperse in un ampia porzione di territorio tra stagni, zone paludose e ruscelli.
David Driver ha dichiarato che le tartarughe sarebbero finite sulla tavola di tanti ristoranti in Cina. "Un po' come facciamo noi qui con il pollo", ha dichiarato ai cronisti. "Le tartarughe sono il loro pollo". La notizia si è diffusa rapidamente e il web ha già cominciato a tifare per le intrepide tartarughe, sperando che almeno qualcuna fra loro possa vivere più a lungo del previsto, nascosta nei ruscelli e nei tanti stagni presenti in zona. David Driver guida la caccia e offre denaro a chi lo aiuta nella ricerca, il web dal canto suo incrocia le dita, perché questa grande fuga possa permettere a un buon numero di tartarughe di vivere un periodo di libertà e avventura senza finire presto uccisa e mangiata in un ristorante dall'altra parte del pianeta.

fonte: http://www.net1news.org/grande-fuga-160 ... giate.html

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: La grande fuga!!

Messaggioda EDG » sab lug 21, 2012 4:40 pm

Speriamo solo siano specie autoctone di quei luoghi : Rolleyes : .
Enrico

Avatar utente
pminotti
Messaggi: 864
Iscritto il: dom giu 18, 2006 4:10 pm
Località: Lombardia

Re: La grande fuga!!

Messaggioda pminotti » dom lug 22, 2012 11:33 am

"The Harrisburg turtle farm had all sorts -- red ear sliders, soft shelled, eastern paints, yellow belly and even stink pot pygmy turtles, Driver said."


Tutto sommato in Georgia sono a casa.

Avatar utente
pminotti
Messaggi: 864
Iscritto il: dom giu 18, 2006 4:10 pm
Località: Lombardia

Re: La grande fuga!!

Messaggioda pminotti » dom lug 22, 2012 11:41 am

Per saperne di più:

http://timesfreepress.com/news/2012/jul ... ga-county/


Interessante il crollo dei prezzi.


Torna a “Tarta News dal mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti