Mutazione genetica - melograno

In questa sezione potrete parlare di fiori, piante e natura e postare foto e curiosità
Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Mutazione genetica - melograno

Messaggioda Flavio » dom ott 03, 2010 9:31 pm

Sull' tema del post dell' amico Gerardo:
Guardate cosa ho trovato in giardino, naturalmente non c' è trucco e non c' è inganno, è la prima volta che mi accade.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Naturalmente senza concimi speciali : Chessygrin : : Chessygrin :
Già che ci sono uno scorcio delle mie aloe:
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Ultima modifica di EDG il lun mag 07, 2012 10:05 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: titolo

Avatar utente
gerardo
Messaggi: 124
Iscritto il: ven lug 24, 2009 4:38 pm
Località: Mortara (PV)

Re: Mutazione genetica

Messaggioda gerardo » lun ott 04, 2010 8:02 am

bello, questo è il pollice verde : Thumbup : e chissà cosa esce se usi il mio concime speciale : Yahooo : : Yahooo :

Avatar utente
Seda
Messaggi: 3686
Iscritto il: mar set 16, 2008 9:10 am
Località: Lazio

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Seda » lun ott 04, 2010 12:54 pm

che pollice verde!!!che dici va bene il rinvaso ora per l'aloe?ho la pianta madre piena di getti sotto!
Rispettali, lo meritano!!

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Flavio » lun ott 04, 2010 1:52 pm

Seda ha scritto:che pollice verde!!!che dici va bene il rinvaso ora per l'aloe?ho la pianta madre piena di getti sotto!

Guarda onestamente per l' aloe vera,và bene qualsiasi periodo ( se ha getti radicati.
Per l' aloe arborescens, (che ha la maggior parte dei getti attaccati al fusto ) in tarda primavera, inizio estate,tagli i getti con una lama affilata e pulita, poi li lasci all' ombra 4/5 gg, di modo che il taglio cicatrizzi e li invasi cin 50% sabbia e terriccio, mezz' ombra per due settimane bagnando il minimo indispensabile e non sbagli neanche se vuoi. : Chessygrin : : Chessygrin :

Avatar utente
Seda
Messaggi: 3686
Iscritto il: mar set 16, 2008 9:10 am
Località: Lazio

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Seda » lun ott 04, 2010 2:01 pm

ahhhh allora prima devo capire che aloe ho! : Chessygrin :
Rispettali, lo meritano!!

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Flavio » lun ott 04, 2010 5:28 pm

E' abbastanza facile, almeno tra vera ed arborescens.
La vera nasce a cespo e non ha gambo, i getti nascono intorno alla pianta, ma nella terra.
l' arborescens ha un fusto, foglie più piccole e spinose e i getti sono spesso attaccati alla basa del fusto. comunque se smette di piovere mi riprometto di fare la foto a due vasoni così si chiarisce la differenza.
Ultima modifica di Flavio il lun ott 04, 2010 5:29 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Flavio » mar ott 05, 2010 10:43 pm

A proposito di concime speciale, vi presento i miei fornitori settimanali (in occasione della pulizia del filtro )

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Avatar utente
Tatella
Messaggi: 166
Iscritto il: ven ott 06, 2006 11:59 am
Località: Sicilia

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Tatella » gio ott 14, 2010 10:12 am

Il melograno è una delle mie piante preferite! Bellissimo quando è in fiore e spettacolare quando è carico di frutti.

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Barbara » gio ott 14, 2010 8:38 pm

Tatella ha scritto:Il melograno è una delle mie piante preferite! Bellissimo quando è in fiore e spettacolare quando è carico di frutti.


Hai ragione è veramente decorativo, i frutti a me piacciono molto ma anche chi non li apprezza può mettere una pianta in giardino: fantastica!!!

Avatar utente
rosamaria
Messaggi: 262
Iscritto il: ven feb 10, 2012 12:29 am
Regione: lombardia
Località: prov.di bergamo

Re: Mutazione genetica

Messaggioda rosamaria » mar mar 20, 2012 5:13 pm

Ciao ,mi dai dei consigli?il mio melograno decorativo nano,ha fatto un bel cespuglio ma lo scorso anno ha fiorito pochissimo (2 fiori!)forse l'ho messo troppo in ombra,la terra è x acidofile come ho letto su libri,prima era in piu' sole cresceva molto,x dargli

piu' spazio l'ho messo in aiuola tra Tasso e Agrifoglio.il primo anno da piccino mi ha fatto anche i frutticini,poi basta.
Vorrei spostarlo di nuovo ,che dici ci provo?iltuo epiu piccolo mi sembra,ma molto bello.
ciao da Rosa : Thumbup :

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Flavio » mer mar 21, 2012 8:21 am

Premesso che ho un bonsai di melograno nano,che non ha mai fiorito, per gli altri uso il terreno più "scarso" che trovo in giro, quando li invaso, però, sul fondo del vaso ( non a contatto con le radici ) due cucchiai da cucina di cornunghia ...... e per 3/4 anni sono ok.
Il sole è importante, considera che è una pianta mediterranea, poi la fioritura scarsa può dipendere anche da una condizione climatica avversa o da insetti parassiti al momento sbagliato.
Nel caso ( se i -20 di quest, inverno non hanno fatto una strage ) una piantina c' è ben volentieri.

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Barbara » mer mar 21, 2012 4:35 pm

Flavio ha scritto:Premesso che ho un bonsai di melograno nano,che non ha mai fiorito, per gli altri uso il terreno più "scarso" che trovo in giro, quando li invaso, però, sul fondo del vaso ( non a contatto con le radici ) due cucchiai da cucina di cornunghia ...... e per 3/4 anni sono ok.
Il sole è importante, considera che è una pianta mediterranea, poi la fioritura scarsa può dipendere anche da una condizione climatica avversa o da insetti parassiti al momento sbagliato.
Nel caso ( se i -20 di quest, inverno non hanno fatto una strage ) una piantina c' è ben volentieri.


Quelle che mi hai dato al Tartarughe Beach 2010 stanno diventando una favola : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo :

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Flavio » gio mar 22, 2012 8:12 am

: Thumbup : : Thumbup : Mi fà piacere.........adesso stò lavorando su un altra pianta : Chessygrin : : Chessygrin : se và tutto bene poi la presento e distribuisco : winkwk :

Avatar utente
rosamaria
Messaggi: 262
Iscritto il: ven feb 10, 2012 12:29 am
Regione: lombardia
Località: prov.di bergamo

Re: Mutazione genetica

Messaggioda rosamaria » lun mag 07, 2012 9:52 pm

ciao da rosa,ho letto ora l'idea della cornunghia!domani provvedo,io la uso in primavera x il cigliegio,muovo un pò la terra intorno al tronco e ne metto una mangiata,nel frattempo ho spostato il mio melograno al sole.ha già foglioline,quindi dovrebbe andar bene.grazie : Ok :

Avatar utente
Flavio
Messaggi: 2315
Iscritto il: mer mar 08, 2006 9:59 am
Regione: Piemote
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Mutazione genetica

Messaggioda Flavio » mar mag 08, 2012 3:10 pm

rosamaria ha scritto:ciao da rosa,ho letto ora l'idea della cornunghia!domani provvedo,io la uso in primavera x il cigliegio,muovo un pò la terra intorno al tronco e ne metto una mangiata,nel frattempo ho spostato il mio melograno al sole.ha già foglioline,quindi dovrebbe andar bene.grazie : Ok :

Allora per il ciliegio ti dò una dritta........ : Thumbup : l' anno prossimo scava ( io lo facevo con un opposita punta da montare sul trapano ) due buchi a lato del tronco ( contrapposti ) a 40/45 cm di distanza dal fusto, dovrebbero avere un diametro di 4/5 cm, ed essere profondi 30/40, in ogni buco ci metti un bicchiere da cucina di cornunghia in scaglie...........e per due/tre anni
( dipende da quanto è grossa la pianta ) sei a posto con la concimazione : WohoW :


Torna a “Fiori e piante”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite