Opuntia ficus indica

In questa sezione potrete parlare di fiori, piante e natura e postare foto e curiosità
Avatar utente
Giuseppe Liotta
Messaggi: 2470
Iscritto il: lun set 28, 2009 3:16 am
Regione: Sicilia
Località: Etna
Contatta:

Opuntia ficus indica

Messaggioda Giuseppe Liotta » lun dic 07, 2009 6:54 pm

Opuntia ficus indica
Immagine
“Opuntia Ficus Indica “ è una pianta appartenente alla famiglia delle cactacee, presente in molte coste litorali del Mediterraneo. Nonostante la sua massiccia presenza in molte regioni del centro sud, l’Opuntia Ficus Indica non è una pianta autoctona ma originaria del Messico. Già dal XIV secolo gli aztechi la coltivavano per ricavarne i gustosi frutti e usare le pale come foraggio per il bestiame, ma soprattutto per ricavarne un pregiato colorante il famoso “rosso cocciniglia”. Per ricavarlo facevano parassitare le pale da cocciniglie del genere “pseudococcus”, e una volta che le piante ne erano piene, venivano raccolte e schiacciate per estrarre il pregiato colorante.
Immagine
Facile da coltivare, venne introdotta in Europa dopo la scoperta dell’America, fondamentalmente per i suoi frutti. Da allora si è endemizata in molte località mediterranee crescendo spontaneamente su terreni rocciosi e aridi. Nei secoli venne selezionata una varietà “inermis” cioè priva di spine(o molto piccole)per agevolare la raccolta dei frutti. In Sicilia i contadini svilupparono diverse metodiche di coltivazione e raccolta. Un’ esempio è la produzione di fichi d’india particolarmente grossi e callosi chiamati ”bastarduli.”
Ci tengo a sottolineare che anche le pale sono commestibili. In Messico vengono consumate sia fritte (a mò di cotoletta) che bollite insieme ad altri alimenti come ceci, verdure, ecc.
Immagine
Ma uno degli effetti più sensazionali si ha nel trattamento delle gastriti.
Per chi soffre di acidità di stomaco, gastrite o ulcera, è sufficiente mangiare qualche boccone di opuntia sbucciata la mattina a stomaco vuoto per 5\7 giorni. Il suo effetto cicatrizzante dà enorme sollievo!
Mia sorella e molti amici che da anni soffrivano di tali problemi , erano molto scettici sull’ argomento …. Ma dopo appena 5 giorni dalla cura a base di opuntia si sono dovuti ricredere …… ringraziandomi per il semplice (ma efficacissimo) rimedio da me proposto.
Immagine
È una pianta molto resistente a lunghi periodi di siccità, ma è anche resistente al freddo, pertanto può essere coltivata anche al nord italia (l' importante è rientrarla durante i periodi freddi). per coltivarla con successo necessita di un terriccio molto drenante(una miscela composta da una parte di terriccio normale ed una di sabbia o pietrisco) e di una buona esposizione solare. Per la sua propagazione, basta staccare una pala, farla asciugare per una o due settimane, dopodiché va piantata senza innaffiare per almeno un mese. Dopo tale periodo puo essere annaffiata una volta a settimana in primavera ed estate, mentre nella stagione fredda sarebbe meglio sospendere le annaffiature.
Immagine
Frutti e pale di opuntia possono esser somministrati senza problemi a tutte le specie di tartarughe terrestri, (ma anche altri rettili vegetariani tipo iguane o pogone) costituendo per loro un’ ottima fonte di fibre e calcio.
…. se poi consideriamo l’uso che anche noi umani potremmo fare , credo che un pò tutti noi dovremmo avere un’opuntia in balcone!!!
Immagine
Opuntia selvatica nel bordo di una strada
Immagine

Immagine

Piantagione di opuntia in provincia di catania
Immagine

Fiori di opuntia

Immagine

Immagine
Ultima modifica di Giuseppe Liotta il mer ago 31, 2011 3:18 am, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

gabonica
Messaggi: 267
Iscritto il: dom mag 02, 2010 6:36 pm
Località: lucania

Re: Opuntia ficus indica

Messaggioda gabonica » sab feb 04, 2012 1:41 pm

Ciao, hai una tabella con i contenuti esatti di calcio ed altri elementi contenuti in opuntia??

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Opuntia ficus indica

Messaggioda EDG » sab feb 04, 2012 1:48 pm

In questo sito http://www.djemme.com/dest.php?dest=Mar ... =3#chimica ho trovato queste informazioni:

"Le pale dell'Opuntia, oltre che essere un'ottima riserva di acqua contengono notevoli quantità di sostanze nutritive e minerali come potassio, magnesio, calcio, silice e ferro. Particolarmente ricco in fibre e poco in grassi le pale di Opuntia contengono fibra grezza, carboidrati complessi, carboidrati semplici, acido ascorbico e carotenoidi. Tra i carotenoidi il betacarotene, la luteina e l'alfa-criptoxantina. La componente aminoacidica è presente con più di 17 aminoacidi, inclusi 7 essenziali. Il succo ottenuto dalle foglie è mediamente acido, contiene circa un 6,9% di solidi solubili oltre a moderate quantità di alcune vitamine e provitamine, vitamina C, tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B6, folati e vitamina B12. La composizione chimica dei frutti e dei semi è molto differente da quella delle foglie. Nel frutto abbondano gli zuccheri semplici, glucosio e fruttosio, nei semi invece diventa più significativa la frazione lipidica e quella proteica. Le sostanze principalmente responsabili dell'azione antiossidante e di contrasto allo stress ossidativo cellulare sono l'indicaxantina e la betanina, sostanze pigmentose della famiglia delle betaline contenute nella polpa del frutto.
Alla frazione fibrosa contenuta nelle foglie del fico d'india è accreditabile il benefico potere ipocolesterolemizzante e alla componente mucillaginosa l'azione protettiva nei confronti di ulcere gastriche indotte da etanolo, l'azione di antiacido a livello gastrico, l'azione antinfiammatoria e l'azione cicatrizzante."
Ultima modifica di EDG il sab feb 04, 2012 1:48 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata
Enrico

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Opuntia ficus indica

Messaggioda EDG » sab feb 04, 2012 2:06 pm

Pale di Opuntia (1kg): Calcio (mg) = 1631 - Fosforo (mg) = 170 - Fibra (g) = 23
Enrico


Torna a “Fiori e piante”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron