Hibiscus

In questa sezione potrete parlare di fiori, piante e natura e postare foto e curiosità
Avatar utente
anto57
Messaggi: 426
Iscritto il: sab dic 06, 2008 4:03 pm
Località: Pistoia

Re: Hibiscus

Messaggioda anto57 » ven ago 27, 2010 9:53 pm

Barbara ha scritto:
anto57 ha scritto:Seda...mi ci vedi venire a Cesena e non riportare a casa niente'???? :roll:
Molto meglio stare a casa...dai retta a me!!! L'incubatrice l'ho comprata perchè quest'anno sono riuscita a vedere le deposizioni di 3 femmine e 1 ha deposto in un punto dove non batteva quasi mai il sole...o perdevo tutte le nascite o mi decidevo ad acquistare un'incubatrice (visto che da sola, pur avendoci provato, non riuscivo a concludere niente di buono) :oops: :oops: :oops:
..poi fra neache 2 anni, smetto di lavorare e allora mi dedico ai miei hobbyes a tempo pieno!


Direi che è quasi impossibile, io ovunque vada riesco a tornare con qualcosa a casa :lol: :lol: :lol: e se devo dire la piena verità sto risparmiando per una adulta marginata con cites giallo.
Il maschio già ce l'ho, mi basta una femmina :D ma sto iniziando a mettere via i soldi onde evitare di essere cacciata da casa :lol: :lol: :lol:

Barbara, un conto e' tornare a casa con qualcosa : Thumbup : , altro e' lasciarci lo stipendio..... : WallBash :
Antonella

Avatar utente
gerardo
Messaggi: 124
Iscritto il: ven lug 24, 2009 4:38 pm
Località: Mortara (PV)

Re: Hibiscus

Messaggioda gerardo » ven set 10, 2010 8:30 pm

Barbara ha scritto:Il palustris si riproduce per seme come hai immaginato, non so se si possa provare anche per talea, questa estate ci proverò!
Comunque è robustissimo perché quat'inverno siamo andati anche a -13 certe notti eppure è rispuntato senza che pacciamassi le radici, pensavo che ormai fosse morto completo invece... sorpresa sono uscite le nuove piantine :D


volevo appunto chiedere se la riproduzione con i semi fosse valida e ho trovato la risposta : WohoW :
io ho sempre riprodotto il palustris tagliando dei pezzi di radice, è durissima, ci vuole l'accetta ma funziona, confermo la resistenza al freddo, butta a primavera avanzata quando si dà quasi per perso e come per incanto spuntano i nuovi butti.
questi sono i semi che ho trovato oggi e se a qualcuno servono posso regalarne un pò
Immagine

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Hibiscus

Messaggioda Barbara » sab set 11, 2010 7:53 am

Ehi Gerardo dovresti aprore una discussione e postare le foto delle piantine prese a Cesena che sono bellissime : Yahooo :

Avatar utente
gerardo
Messaggi: 124
Iscritto il: ven lug 24, 2009 4:38 pm
Località: Mortara (PV)

Re: Hibiscus

Messaggioda gerardo » sab set 11, 2010 8:03 am

Barbara ha scritto:Ehi Gerardo dovresti aprore una discussione e postare le foto delle piantine prese a Cesena che sono bellissime : Yahooo :

prese a Cesena grazie alla tua consulenza : Bash :
lo farò, almeno gli diamo un nome visto che non nè ricordiamo neppure uno : WallBash :

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Hibiscus

Messaggioda Tartaboy » lun set 20, 2010 12:12 am

gerardo ha scritto:
Barbara ha scritto:Il palustris si riproduce per seme come hai immaginato, non so se si possa provare anche per talea, questa estate ci proverò!
Comunque è robustissimo perché quat'inverno siamo andati anche a -13 certe notti eppure è rispuntato senza che pacciamassi le radici, pensavo che ormai fosse morto completo invece... sorpresa sono uscite le nuove piantine :D


volevo appunto chiedere se la riproduzione con i semi fosse valida e ho trovato la risposta : WohoW :
io ho sempre riprodotto il palustris tagliando dei pezzi di radice, è durissima, ci vuole l'accetta ma funziona, confermo la resistenza al freddo, butta a primavera avanzata quando si dà quasi per perso e come per incanto spuntano i nuovi butti.
questi sono i semi che ho trovato oggi e se a qualcuno servono posso regalarne un pò
Immagine

Li voglio ioooooooooooooooooooooo : Chessygrin : : Chessygrin : il recinto delle Terrapene che verrà ESIGE i tuoi semini : Chessygrin : : Bash :
Vincenzo

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Hibiscus

Messaggioda Barbara » lun set 20, 2010 6:56 am

Te li spedisco anche il Vincenzo i semini : WohoW : mandami l'indirizzo in mp : Wink :

Avatar utente
gerardo
Messaggi: 124
Iscritto il: ven lug 24, 2009 4:38 pm
Località: Mortara (PV)

Re: Hibiscus

Messaggioda gerardo » mer set 22, 2010 3:21 pm

ancora ibisco, ma questa specie come si chiama?
gli arbusti diventano molto alti, il fiore fotografato è a circa due metri e mezzo da terra, le foglie sono piuttosto rade e somigliano a quella della vite canadese,
Immagine
Immagine
è pieno di semi, Vincenzo ti manderò anche questi : Thumbup :

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Hibiscus

Messaggioda Tartaboy » mer set 22, 2010 4:33 pm

: WohoW : : WohoW : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo :
l'ultimo è particolare davvero! : Chessygrin :
Vincenzo

Avatar utente
Tatella
Messaggi: 166
Iscritto il: ven ott 06, 2006 11:59 am
Località: Sicilia

Re: Hibiscus

Messaggioda Tatella » lun ott 25, 2010 10:54 am

Ciao a tutti! Mi chiedevo se ora che arriva il freddo sia il caso di portare in casa le piante di ibiscus. Le mie sono ancora piccole e le ho in balcone, naturalmente in vaso. Mi dispiacerebbe parecchio se non superassero l'inverno.

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4937
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Hibiscus

Messaggioda Filly » lun ott 25, 2010 1:43 pm

I miei hibiscus hanno sempre svernato fuori anche quando erano poco più che ramoscelli!

Credo in sicilia non corrano rischi a stare fuori!

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Hibiscus

Messaggioda Barbara » mer ott 27, 2010 8:29 am

gerardo ha scritto:ancora ibisco, ma questa specie come si chiama?
gli arbusti diventano molto alti, il fiore fotografato è a circa due metri e mezzo da terra, le foglie sono piuttosto rade e somigliano a quella della vite canadese,
è pieno di semi, Vincenzo ti manderò anche questi : Thumbup :


Bellissimo, è l'hibiscus coccineum : Chessygrin :

Avatar utente
ANTO62
Messaggi: 95
Iscritto il: dom ago 26, 2007 7:39 am
Località: Piemonte

Re: Hibiscus

Messaggioda ANTO62 » dom giu 26, 2011 5:03 pm

Ciao a tutti, ho una pianta di hibiscus, quella che viene a cespuglio, che ha le foglie con i pidocchi. C'è qualche rimedio naturale per debellarli?
Grazie

Avatar utente
ottilia04
Messaggi: 589
Iscritto il: mer ago 09, 2006 1:46 pm
Località: Marche

Re: Hibiscus

Messaggioda ottilia04 » sab giu 30, 2012 11:00 pm

Anche le mie piante di synensis erano infestate di pidocchi, dapprima le ho lavate con getto a pressione...poi ho provato con un prodotto al piretro... Infine ho dovuto usare un insetticida vero, l' epik ma che almeno salva le api e le coccinelle. È passato un mese e non sono tornati. : Chessygrin :

Avatar utente
TARTAmonica
Messaggi: 279
Iscritto il: gio giu 22, 2006 7:12 am
Località: Cremona

Re: Hibiscus

Messaggioda TARTAmonica » lun lug 02, 2012 3:51 pm

L'olio bianco: è un prodotto naturale, non chimico, che serve per debellare la cocciniglia. Però in specifico per i pidocchi non l'ho mai provato. : book : Bisognerebbe informarsi meglio...

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Hibiscus

Messaggioda Barbara » dom lug 08, 2012 7:41 am

L'olio minerale bianco pur essendo ammesso (con determinati vincoli che non sto ad elencare) in biologica non è un prodotto innocuo al 100%. Io dove tengo le tartarughe evito di darlo e se proprio devo farlo (su un paio di limoni) uso degli accorgimenti: metto un telo sotto alla chioma della pianta in modo che la sostanza data alle foglie non arrivi al terreno e poi nebulizzo piano con pazienza per evitare che gli spruzzi vadano ovunque. Per intenderci è un derivato dal petrolio e il colore bianco è dovuto ala raffinazione, per darli (lavoro nel settore verde) utilizziamo guanti e mascherine quindi non vorrei proprio che andassero a contatto con le mie tartarughe : Thumbup :


Torna a “Fiori e piante”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti