SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Avatar utente
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: gio giu 29, 2006 4:52 am
Regione: Sardegna
Località: Sardegna
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Pupa » dom apr 29, 2012 8:04 am

Poco educato???
Io sono stata poco educata nel post che hai citato (e ribadisco che non esiste più)
mentre non capisco come tu possa fare affermazioni infondate su una persona
che non conosci, definendomi una persona non equilibrata che non ama gli animali , mah.. : Eeek :

per il resto sono stata educatissima...
e ti invito a leggere tutti i post del gruppo Genoveffa Libera (non scritti da me)
e poi tutte le risposte da arrampicatori sugli specchi nel gruppo rivogliamo la tartaruga ad Alghero
o simile (non ricordo)
perchè scrivono cose assurde...

tra l'altro i veterinari del cres si offrono di riprendere Genofeffa, per curarla tutta l'estate
al centro, per continuare le terapie necessarie che stavano dando miglioramenti...
e non mi pare che abbiano dato motivazioni intelligenti e logiche per il rifiuto...
perchè LA VERA MOTIVAZIONE E' CHE E' UNA SEMPLICE ATTRAZIONE PER FAR PAGARE IL BIGLIETTO,
E DA QUELLA POZZA NON VERRAì MAI TOLTA CON LE BUONE INTENZIONI,
MA SOLO CON NUOVI SEQUESTRI IO TEMO!

Abyssadventurer
Messaggi: 9
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:40 pm
Regione: SS
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Abyssadventurer » dom apr 29, 2012 8:33 am

Credo che ci voglia molta pazienza a dover leggere le tue asserzioni e dover trattenersi da risponderti adeguatamente usando magari il tuo stesso tono molto agressivo, il quale denota ovviamente un comportamento poco equilibrato. Ho avuto modo di informarmi meglio e mi pare che le cose non siano esattamente come le descrivi, in modo oltretutto poco ortodosso. Non credo questo sia il luogo di alimentare un conflitto che pare evidente. Qui si deve discutere per il bene delle tartarughe e basta. Attendo altre informazioni da amici del parco dell'Asinara dove c'é un centro di recupero che opera con persone altrettanto competenti, e sapró rispondere con migliore cognizione di causa. Nel caso le cose non siano esattamente come le descrivi segnalerò a tutta la comunitá il caso e poi saranno i vari componenti a giudicare i fatti. : Thanks :

Abyssadventurer
Messaggi: 9
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:40 pm
Regione: SS
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Abyssadventurer » dom apr 29, 2012 9:04 am

Ora che hai specifiato il gruppo incriminato credo sia giusto inserire il link relativo cosí che il forum lo possa consultare
https://www.facebook.com/groups/aquariumalghero/
cosí come credo sia giusto inserire il gruppo di cui sembra tu faccia parte ed in cui mi pare che qualcuno chieda dei chiarimenti ulteriori a cui sembra non sia data risposta adeguata.
https://www.facebook.com/groups/338838139499321/
Tutti sappiamo leggere tra le righe e chi é dotato di un minimo di obbiettivitá puó capire come stiano le cose.
Ed ora che hai stimolato ancora di piú la mia curiositá cercheró di andare a fondo del problema e come scritto prima di capire come stanno veramente le cose.....
: turtlec :

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Barbara » lun apr 30, 2012 5:48 pm

abyssadventurer anche il Tarta Club Italia ha aderito alla campagna in favore di Genoveffa. Prima di aderire il nostro presidente ha controllato e valutato tutte le circostanze, conosciamo bene il gruppo Genoveffa libera anche perché lo abbiamo pubblicizzato anche sulla pagina fan e gruppo del Tarta Club Italia.
Risulta un pò sospetta anche a me la tua iscrizione per partire lancia in resta attaccando un gruppo a sistegno di una tartaruga. E' ovvio poi che a volte su Facebook ci si lasci prendere la mano e si usino parole un pò forti, basta leggere i miei commenti quando parlo di Green Hill : Andry : ma si deve tener presente che il tutto nasce dalla segnalazione di una seria clinica veterinaria : Thumbup :
Un'ultima cosa: prima di inserire link sul forum bisogna chiedere il permesso ad un amministratore che giudica se è opportuno o meno inserirlo, il primo link che hai inserito è una colossale bufala, basta leggere che il giudice ha disposto di liberarla in mare : Rolleyes : potrei decidere di eliminarlo ma lo lascio perché si commenta da solo! vorrei poi capire come mai nel sito dell'acquario non ci sono foto delle vasche mentre quelle che trovo su internet mostrano una realtà scandalosa con vasche sporche ed inadeguate!
Ultima modifica di Barbara il lun apr 30, 2012 5:49 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Abyssadventurer
Messaggi: 9
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:40 pm
Regione: SS
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Abyssadventurer » lun apr 30, 2012 8:45 pm

Salve Barbara perchè iscrizione sospetta. Sono un socio del WWF e di Greenpeace, ed amante degli animali ed appassionato delle tartarughe soprattutto marine ed è per questo che mi sono iscritto, per contribuire con le mie esperienze e foto.
Certo sono nuovo e forse non conosco ancora bene le regole ma non è difficile adeguarsi. Ho segnalato altri link e non mi pare di avere avuto problemi.
Non capisco dove sia una bufala il link che dici. Ho inserito solo i link a due gruppi diversi che per onestà bisogna confrontare. Credo che la vostra adesione alla campagna su Genoveffa sia stata forse troppo frettolosa, poichè mi sembra evidente che forse ci siano state delle critiche solo di parte. Se hai letto le mie risposte mi sto interessando per capire meglio cosa ci sia di vero e cosa no. E da alcuni primi contatti avuti con i veterinari di Sassari che hanno visitato Genoveffa le cose non sono così come sono state presentate dalla Clinica Veterinaria. Ora qui non sto a scrivere oltre finchè non ho dati certi. Per le foto e video sarà come dici ma io sono stato personalmente all'Aquarium per vedere com'era e non è così come appare in internet, con foto scure e sfocate e video fatti male. Chiedo qualche giorno di pazienza per poter dare ulteriori informazioni. Saluti

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda EDG » lun apr 30, 2012 9:14 pm

Abyssadventurer ha scritto:Credo che la vostra adesione alla campagna su Genoveffa sia stata forse troppo frettolosa

Tutto è possibile, ma a prima vista le cose sembrano in un certo modo.

Abyssadventurer ha scritto:Chiedo qualche giorno di pazienza per poter dare ulteriori informazioni. Saluti

Sono curioso di sapere se ci sono novità. E' giusto ascoltare più punti di vista.

Alla fine ciò che importa è che la tartaruga abbia una sistemazione dignitosa, se tutto questo polverone è riuscito a far ricredere il proprietario dell'acquario meglio così, ma la vasca come si vede da quel video non sembra gran che. Non è che si deve battere per forza per la sua liberazione, non è la prima né sarà l'ultima tartaruga marina tenuta in un Acquario, basta che questo sia degno di tale nome. Ad esempio sono stato all'Acquario di Cattolica e le tartarughe erano tenute benissimo, quindi bisogna valutare ogni situazione senza estremizzare.
Enrico

micmic
Messaggi: 50
Iscritto il: dom giu 29, 2008 10:57 am

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda micmic » lun apr 30, 2012 10:19 pm

E' stato pubblicato un commento ANONIMO anche sul tartablog http://www.blogger.com/comment.g?blogID ... 8714121625 , ma a domande non è arrivata alcuna risposta. Sempre più le affermazioni che vi ho letto mi paiono strumentali ed evidentemente di parte (nessuna preoccupazione per l'sanimale, solo scaricabarile).
Ultima modifica di EDG il lun apr 30, 2012 10:46 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: link

Avatar utente
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: gio giu 29, 2006 4:52 am
Regione: Sardegna
Località: Sardegna
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Pupa » mar mag 01, 2012 3:58 am

EDG ha scritto:
Alla fine ciò che importa è che la tartaruga abbia una sistemazione dignitosa, se tutto questo polverone è riuscito a far ricredere il proprietario dell'acquario meglio così, ma la vasca come si vede da quel video non sembra gran che. Non è che si deve battere per forza per la sua liberazione, non è la prima né sarà l'ultima tartaruga marina tenuta in un Acquario, basta che questo sia degno di tale nome. Ad esempio sono stato all'Acquario di Cattolica e le tartarughe erano tenute benissimo, quindi bisogna valutare ogni situazione senza estremizzare.


Io sono stata all'Acquario di Alghero pochi anni fa e sono rimasta veramente molto
amareggiata...
chiamare acquario un seminterrato con vasche di vetro,
poco più grandi di quelle che abbiamo in casa per pesciolini tropicali...mi sembra esagerato!

Inoltre visto che è stato citato, l'Acquario di Cattolica ha anche una solida storia di recupero, salvataggi
e reintroduzione in mare di numerose carette....
quelle che ospitano sono tenute temporaneamente e non sono condanne a vita!
Si possono "ammirare" nel tempo in cui sono ospiti in vasche decisamente molto diverse da
quella di Alghero, dove è stata nuovamente buttata Genoveffa... : Andry :
e ricordo che :
-la vasca è sporca, inadeguata, senza un ricambio d'acqua diretto e senza accesso alla luce naturale
e al sole..
ricordo che Genoveffa è malata di MOM, con insufficienza renale, denutrita e tutt'ora sottopeso...

ogni altra considerazione non è solo di parte, è vergogosamente falsa!

Ricordo, infine, che lo stesso Caminiti ha avuto la faccia tosta di ammettere molte colpe ,
tra le quali
la denutrizione! ammettendo che fosse tenuta magra volutamente per problemi di spazio,
e spiegando che questo era perfettamente normale per la detenzione in un acquario!!! : Eeek :

le interviste e i video dove dice cose abominevoli sono in rete,
li abbiamo salvati per tenerli come prove ulteriori dello stato di detenzione...

e ricordo infine, che la povera Genoveffa è nuovamente senza cure adeguate da 5 settimane!!!! : Andry :

Vorrei proprio sapere di quali veterinari di Sassari parli tu..
parlate sempre di cose non qualificate, evasive...
Io parlo di dati certi e persone reali...
perchè i veterinari del cres e clinica due mari, che fa parte del progetto dell' Area Marina Protetta
("Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre")
che curano decine di tartarughe marine l'anno, e hanno all'attivo numerosissime liberazioni in mare
(nell'area protetta, appunto)
hanno espresso TUTTI con chiarezza il loro dissenso al ritorno di Genoveffa in quella vasca,
e hanno dichiarato che ha ancora bisogno di molte cure, e che il recupero e la riabilitazione
per una liberazione possono essere ancora possiibli...
ma di SICURO C'E' CHE VA CURATA E QUELLA NON E' UNA LOCAZIONE IDONEA PER LEI!

sito del Progetto Gioha-Area protetta http://www.gionha.it/
http://www.areamarinasinis.it/it/attivi ... 3&did=1665

"L’auspicio è che l’animale una volta giunto nella nuova destinazione possa proseguire le terapie somministrate presso il Centro di Recupero del Sinis al fine di un recupero definitivo con la successiva liberazione in natura.!"

http://www.areamarinasinis.it/Centro-di ... =1&idn=640

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Barbara » mar mag 01, 2012 8:49 am

Una cosa che si potrebbe fare è pubblicare le foto dell'acquario di Alghero sperando che sia in condizioni migliori rispetto a quando ho visto le ultime, per dovere di particolari non ho visto le foto su nessun gruppo o altro ma su altri forum e per caso, ho visto anche un filmato su youtube che riguardo alla sporcizia di acqua e vasche la diceva lunga!!! ed è stato inserito ben prima della storia di Genoveffa.
Riguardo alla tua appartenenza a varie associazioni (tralascio le mie valutazioni personali su qualsiasi associazione ambientalista, animalista o altro visto precedenti che noi del forum conosciamo bene) o quella presunta che si ventila di Pupa in gruppo animalista io non entro, non ho prove che sia vero o meno e non mi interessa neppure.
Quello che dico lo dico per quanto ho visto io, acquario di Alghero: vasche piccole, sporche e veramente degradate, questo è quanto mi arriva guardando foto e vedendo filmati, mi fa specie che Greenpeace lo sponsorizzi, ne parlerò con un caro amico che non è un semplice iscritto : Rolleyes : certo che come dice Enrico gli acquari possono andar bene per queste tartarughe, solo che guardando foto e filmati di quello di Genova o quello di Cattolica le impressioni sono decisamente diverse, questo mi sembra un lager per pesci e tartarughe

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda EDG » mar mag 01, 2012 11:35 am

Pupa ha scritto:Inoltre visto che è stato citato, l'Acquario di Cattolica ha anche una solida storia di recupero, salvataggi
e reintroduzione in mare di numerose carette....
quelle che ospitano sono tenute temporaneamente e non sono condanne a vita!

Questo è vero ed è giusto sottolinearlo, ma non tutte ritornano in mare, ad esempio se hanno dei problemi di salute rimangono in Acquario. Sempre all'Acquario di Cattolica c'era un esemplare adulto (quelle più piccole destinate al rilascio si trovavano in una vasca a parte) che aveva una deformazione (forse una vecchia ferita) alla parte superiore della ranfoteca, e immagino che viste le sue condizioni non potrà mai essere un esemplare che possa ritornare in mare.

Clipboard.jpg
Clipboard.jpg (219.21 KiB) Visto 1858 volte
Enrico

Monica Pais
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mag 02, 2012 10:29 am
Regione: sardegna

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Monica Pais » gio mag 03, 2012 12:22 am

[b]Gentilissimi amici del Forum. Mi presento sono uno dei veterinari della Clinica Veterinaria due mari di Oristano. Facciamo parte del CReS , Centro di recupero del Sinis , assieme al CNR e alla stessa Area marina protetta del Sinis. Siamo senza dubbio logisticamente e per esperienza i piu titolati in Sardegna per la cura e il soccorso delle Trtarughe marine avendo a nostro attivo circa 250 soccorsi ... Perché ho scatenato questo putiferio? Perché una volta venuti in possesso delle due Carette sequestrate , affidateci dalla Regione e dal Corpo Forestale, ci siamo accorti che erano malate e cachettiche. genoveffa detenuta da circa trenta anni 65 cm di lunghezza pesava 35 kg.... Alghero 2 detenuto da 10 si presentava leggermente meglio ma sempre terribilmente sotto peso. Le analisi del sangue effettuate in tempo reale all'arrivo da Alghero, le Radiografie le ecografie, lo stato generale degli animali... In una parola... Gridava vendetta. Ma visto che oramai erano fuori di la, non abbiamo fatto denuncia per maltrattamento. Mai piu pensavamo che questo signore riuscisse a riprendersele.... Invece e' successo... Abbiamo cercato di opporci in tutti i modi. Il veterinario della Asl convocato di corsa NON ha rilasciato parere favorevole per il trasporto. Sono partiti lo stesso. Gli abbiamo dovuto persino prestare una vasca per il trasporto in un vecchio furgone sgangherato. Loro si erano presentati con una vasca per la raccolta dei pomodori all'interno della quale Genoveffa non entrava neppure... Ho proposto loro di lasciarcela per completare le terapie...Mi hanno risposto testuali parole" non se ne parla neppure. Tra pochi giorni e' Pasqua" E' ingrassata sei kg in otto mesi ed e' cresciuta di un cm.... Ha la MOM perché detenuta in una vasca sotterranea irraggiamento naturale , ha un'insufficenza renale grave, ancora e' anemica. Per la MOM parte del piastrone e della cRapace si stavano sfaldando e veniva medicata ogni giorno. Quando l'abbiamo ricoverata albergava persino vermi e su tutta la corazza alghe brune formavano un rivestimento spesso un cm. Vive in una vasca che non ha accesso che dall'alto attraverso un passaggio alto 50cm. Per sua ammissione le Carette non erano mai state tirate fuori di li. Sono state letteralmente pescate dall'alto. L'acqua viene sostituita una volta al mese.Tutto questo che dico e' documentato. Seguiva da noi una dieta bilanciata e integrata... Adesso che devo dire... Le istituzioni si stanno muovendo, ma la cosa e' talmente grossa che ho paura che per non ammettere il fatto che per trenta anni Malgrado le denunce e gli esposti , hanno permesso a costoro di lucrare in pieno centro Di Algheo ,su queste povere bestie scheletriche e Malate, non vadano fino in fondo, anche se oramai dubito che possa succedere. Sapete bene che riconoscere una tartaruga magra non e' facile, ma il posto e' veramente fuori da ogni piu tetra idea che voi possiate avere. Aiutateci. Chiedeteci notizie sul gruppo che ho costituito proprio per Genoveffa, chiedete a me , mi trovate su fb come Clinica veterinaria Duemari ... Non ho nulla da nascondere. Genoveffa deve uscire da li. Un'ultima cosa, credo di riconoscere nei toni e nelle argomentazioni di un sostenitore Dell 'Aquarium di Alghero un tale signore che faceva l'autista dello sgangheratissimo ducato il giorno che sono venuti a riprendersi la Caretta. Questo signore mi ha minacciato fisicamente in presenza delle forze dell'ordine nella stessa giornata... Riconoscerei il suo stile tra mille...

Avatar utente
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: gio giu 29, 2006 4:52 am
Regione: Sardegna
Località: Sardegna
Contatta:

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Pupa » gio mag 03, 2012 1:03 am

Monica Pais ha scritto:[b]Gentilissimi amici del Forum. Mi presento sono uno dei veterinari della Clinica Veterinaria due mari di Oristano


Ciao Monica,
sono Morgana : Chessygrin :
è bello leggere la storia dalle dirette interessate : Thumbup : ,
visto che io ho cercato di tenere informato il forum senza essere
a diretta conoscenza dei fatti,
ma avendo visto l'Acquario, le interviste del gentile Caminiti e fidandomi
della descrizione sullo stato di salute delle carette da parte di veterinari esperti come voi,
oltre al fatto che Caminiti e sostenitori non hanno mai detto nulla che fosse
minimamente logico e razionale... : Hurted :

spero di aver raccontato cose esatte fino a qui.

Monica Pais
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mag 02, 2012 10:29 am
Regione: sardegna

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Monica Pais » gio mag 03, 2012 10:15 am

Ciao Morgana, grazie per tutto quello che stai e state facendo. Non ci sono cose sbagliate . Mi dispiace non poter pubblicare tutto il materiale sanitario e le carte che riguardano questa faccenda. Sono personalmente pronta a rispondere a chiunque chieda lumi o chiarimenti e in forma privata , a provare quello che dico. Non posso fare di piu. Genoveffa ha bisogno di aiuto.

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda EDG » gio mag 03, 2012 10:44 am

Monica Pais ha scritto:Genoveffa ha bisogno di aiuto.

In concreto quante possibilità ci sono che la tartaruga esca nuovamente da quell'acquario? Cosa si può fare? Contattando la forestale, questa non può fare niente?
Enrico

Monica Pais
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mag 02, 2012 10:29 am
Regione: sardegna

Re: SOS!!! CARETTA AD ALGHERO RISCHIA IL LAGER, DI NUOVO!!!

Messaggioda Monica Pais » gio mag 03, 2012 4:55 pm

Ci sono ottime probabilità a patto che si muovano !!! Temo che siano lenti a muoversi....


Torna a “Tartarughe Marine”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti