anche se foto...

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: anche se foto...

Messaggioda Tortugo » mar gen 18, 2011 3:03 pm

Pensavo impiegassero almeno 6 anni per raggiungere la maturità sessuale in cattività...invece solo 3 anni per la prima deposizione (ammesso che l'età sia giusta!). Per quanto possa essere stata sovralimentata, da questo si può dedurre che in linea di massima il raggiungimento di una certa taglia potrebbe coincidere con la maturità sessuale....o sono assolutamente fuori strada? : Wink :
Complimenti a tutti e due...grande Stè! : Wink :

aLVAT
Messaggi: 36
Iscritto il: mer dic 01, 2010 6:19 pm
Località: france

Re: anche se foto...

Messaggioda aLVAT » mar gen 18, 2011 3:39 pm

È spesso la dimensione che determina la maturità sessuale…


Conosco di Herman che sono maturi a 6 anni a causa dell'alimentazione…
Boettgeri
Malacochersus

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: anche se foto...

Messaggioda Tortugo » mer gen 19, 2011 1:10 pm

Io conosco (da quanto mi è stato riferito da un allevatore americano, quindi per sua esperienza personale) T. hermanni hermanni molto più precoci.
Non ho mai detto questa cosa pubblicamente perchè non sarebbe giusto, secondo me, che in Italia si facesse la corsa alla riproduzione più veloce (o precoce), dato che non è una cosa assolutamente naturale.
Ma il principio sarebbe lo stesso di altre tartarughe esotiche, che nei loro areali si riproducono a 6-7 anni, mentre in cattività, specialmente al di fuori dei loro ritmi naturali, arrivano ad essere riproduttive a 3 anni.

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: anche se foto...

Messaggioda EDG » mer gen 19, 2011 1:37 pm

E' vero, però questo solitamente succede con specie carnivore o onnivore tenute in acquario o terrario, una hermanni dalla dieta strettamente vegetariana e che passa circa quattro mesi all'anno in letargo, non capisco come facciano alcuni a farla diventare riproduttiva in soli due anni! : Eeek : Mi immagino le aspettative di vita che possano avere questi esemplari... : Rolleyes :

PS: complimenti per le uova di Malacochersus! : Thumbup :
Ultima modifica di EDG il mer gen 19, 2011 1:39 pm, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: ps
Enrico

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: anche se foto...

Messaggioda Tortugo » mer gen 19, 2011 1:42 pm

EDG ha scritto:E' vero, però questo solitamente succede con specie carnivore o onnivore tenute in acquario o terrario, una hermanni dalla dieta strettamente vegetariana e che passa circa quattro mesi all'anno in letargo, non capisco come facciano alcuni a farla diventare riproduttiva in soli due anni! : Eeek : Mi immagino le aspettative di vita che possano avere questi esemplari... : Rolleyes :

PS: complimenti per le uova di Malacochersus! : Thumbup :


Ci sono i modi per farle crescere velocemente, ce ne sono tantissimi, anche per le vegetariane. Chiaramente stiamo parlando di animali che hanno un'aspettativa di vita piuttosto breve se paragonata a quella di altri esemplari gestiti nel migliore dei modi. Però purtroppo la corsa alla riproduzione immediata è una cosa molto frequente. : Sad :

Avatar utente
tano jason
Messaggi: 876
Iscritto il: gio set 03, 2009 12:49 pm
Regione: sicilia

Re: anche se foto...

Messaggioda tano jason » mer gen 19, 2011 3:03 pm

EDG ha scritto:E' vero, però questo solitamente succede con specie carnivore o onnivore tenute in acquario o terrario, una hermanni dalla dieta strettamente vegetariana e che passa circa quattro mesi all'anno in letargo, non capisco come facciano alcuni a farla diventare riproduttiva in soli due anni! : Eeek : Mi immagino le aspettative di vita che possano avere questi esemplari... : Rolleyes :

PS: complimenti per le uova di Malacochersus! : Thumbup :



io purtroppo le ho viste...tenute in un terrario con 3 lampade UVB 10..... e dopo due anni gia si accoppiavano... mangiare dato in continuazione ,pellets e una volta a settimana scatolette per gatti...stranamente non erano piramidalizzate ma neanche perfette...però ciò che mi ha sconvolto è stato il fatto di aver raggiunto dimensioni da adulte in soli due anni e gia di voler accoppiarsi...mentre la mia hermanni dopo 5 anni cresce solo di pochi cm l'anno... in compenso la sto tirando su bella liscia : Thumbup :

Avatar utente
yuri
Messaggi: 1703
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:12 pm
Località: Italia-Abruzzo-Texas

Re: anche se foto...

Messaggioda yuri » mer gen 19, 2011 7:26 pm

la mia prima baby di hermanni mi ha deposto la prima volta a 3 anni,a 5 è morta....

Stefano_A
Messaggi: 540
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:08 pm

Re: anche se foto...

Messaggioda Stefano_A » mer gen 19, 2011 9:17 pm

grazie a tutti, davvero, grazie ragazzi.
Francamente non immaginavo che si potesse, al pari di altri rettili, "pompare" le tarte in maniera così innaturale per quanto riguarda la tempistica ed annessa maturità, tali da costringerle a "bruciarsi" in questo modo. Mentre ero ben più a conoscenza di come spesso, soprattutto in area "morph" (dove anche solo una stagione riproduttiva di anticipo sulla concorrenza significa dettare il relativo prezzario in merito ad una determinata mutazione - ad esempio - di pitone reale) questa sia una (deplorevole) pratica assurta a vero e proprio modus operandi.
PS: questo pomeriggio intorno alle 16:30 è stato deposto anche il 7° uovo protagonista della radiografia.

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: anche se foto...

Messaggioda Barbara » gio gen 20, 2011 7:19 am

Stefano_A ha scritto:PS: questo pomeriggio intorno alle 16:30 è stato deposto anche il 7° uovo protagonista della radiografia.


: Thumbup : : Yahooo : benissimo : Yahooo :
Per quanto riguarda pompare la crescita per ottenere riproduzioni anticipate dico solo che a me è stato consigliato di tenere in terrario una marginata bellissima per avere nascite prima : Eeek : inutile dire che adesso dorme profondamente : Thumbup :
E all'ufficiale Cites di Genova è capitato un caso di richiesta Cites per una nascita di marginata con documenti tedeschi, la mamma aveva 3 anni : Eeek : e il Dna ha confermato che non ci sono escamotage: le baby sono frutto di quella femmina : Sad :

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: anche se foto...

Messaggioda Giacomo-PG » ven gen 21, 2011 7:54 pm

Ma infatti l'età conta poco,un rettile non è riproduttivo all'età X,ma alla dimensione Y.

Secondo me,inoltre,stabilire l'età esatta di un rettile è molto difficile,a meno che non si compri da un vero amico(amico in carne e ossa e non virtuale).

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: anche se foto...

Messaggioda Michele » dom gen 23, 2011 12:30 am

Stefano, preparati che ora ti tormenterò con domande, consigli e info sui cicli stagionali delle Tornieri.
Ultima modifica di Michele il dom gen 23, 2011 11:37 am, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 1257
Iscritto il: ven ott 30, 2009 5:43 pm
Località: Varese

Re: anche se foto...

Messaggioda Alessandro » dom gen 23, 2011 12:03 pm

Michele ha scritto:Stefano, preparati che ora ti tormenterò con domande, consigli e info sui cicli stagionali delle Tornieri.


Come mai? : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: anche se foto...

Messaggioda Michele » dom gen 23, 2011 12:12 pm

Perchè sono curioso

Avatar utente
Alessandro
Messaggi: 1257
Iscritto il: ven ott 30, 2009 5:43 pm
Località: Varese

Re: anche se foto...

Messaggioda Alessandro » dom gen 23, 2011 12:17 pm

Ah ecco! : Chessygrin :

Stefano_A
Messaggi: 540
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:08 pm

Re: anche se foto...

Messaggioda Stefano_A » dom gen 23, 2011 3:26 pm

Quando vuoi Michele anche se non saprei francamente cosa aggiungere di più a quanto già scritto nel mio articolo comparso su Testudo Magazine e, su queste pagine in particolare, ripetuto. Peraltro il protocollo di allevamento e riproduzione allora approntato e che quindi, a quei tempi, poteva anche essere il frutto episodico di una momentanea "botta di fortuna" ha avuto modo nei due anni successivi di essere convalidato, senza rettifica alcuna.


Torna a “Foto Tartarughe terrestri esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti