Identificazione esotica

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Luca-VE » dom nov 07, 2010 9:16 pm

Michele ha scritto:Non subito, non a breve, ma le Psammobates rientrano tra i miei progetti.
Ora mi sono rotto con le solite riproduzioni di Flavomarginata o Trifasciata.
è giunto il momento di tirar fuori l'artiglieria pesante.
Psammobates, Kleinmanni (un amore viscerale mai assopito) Malacochersus (Stefano A aiuto) e forse, ma forse, Pyxis

Oh, era ora, di sicuro non ti mancano le qualita' : Thumbup :
piccolo spazio pubblicità

Stefano_A
Messaggi: 540
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:08 pm

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Stefano_A » dom nov 07, 2010 11:00 pm

...quando vuoi anche se, francamente, avrei serie difficoltà ad aggiungere dettagli a quanto già scritto su Testudo Magazine. Probabilmente esisteranno altre variabili concorrenti ed influenti sulla buona riuscita del tutto (non mi sento di escluderlo a priori) ma suppongo che siano "tacite", ossia da me stesso ignorate (in quanto non prese in considerazione) e quindi agenti al di fuori del mio controllo e/o consapevole manipolazione. Comunque dopo le Malacochersus che quest'anno rischio di riprodurre per il terzo anno consecutivo nonostante il trasloco, la mia Passione mi porta a continuare a battere la medesima strada Africana: Chersina (in primis), Kleinmanni, Psammobates etc.

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Giacomo-PG » lun nov 08, 2010 10:41 am

Attento Stefano,l''Africa è molto grande... : Chessygrin :

Stefano_A
Messaggi: 540
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:08 pm

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Stefano_A » lun nov 08, 2010 12:57 pm

hai ragione... Meglio specificare: specie di piccole dimensioni per lo più a distribuzione sub-sahariana. Meglio? ;-)

grammo
Messaggi: 37
Iscritto il: sab mar 13, 2010 9:52 am
Località: France

Re: Identificazione esotica

Messaggioda grammo » mer nov 10, 2010 5:55 pm

Le tartarughe Psammobates sono molto interessanti : Wink :
Ho sempre osservato alcun accoppiamenti dei miei Oculifer : Bash :

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Giacomo-PG » sab nov 13, 2010 7:01 pm

Did you observe mating so far?
Sorry but the transaltion was not clear.

I hope you can have soon some France CB babies!!!!(and sell them to me : Chessygrin : )

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Michele » sab nov 13, 2010 11:27 pm

ma a chi diavolo hai risposto?! : Eeek :

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Giacomo-PG » dom nov 14, 2010 12:46 am

A Grammo,dato che tempo fa scriveva che non aveva ma visto accoppiamenti e volevo capire cosa intende con quel "sempre".;)

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Michele » dom nov 14, 2010 8:59 am

non capivo il motivo dell'inglese.

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Identificazione esotica

Messaggioda Giacomo-PG » lun nov 15, 2010 12:03 am

Lui scrive con un traduttore francese-italiano che ovviamente risulta impreciso.

grammo
Messaggi: 37
Iscritto il: sab mar 13, 2010 9:52 am
Località: France

Re: Identificazione esotica

Messaggioda grammo » lun nov 15, 2010 10:09 am

Oh excuse me I used google translatoir (french-italian)
So I haven't got observe mating... Next year I hope...


Torna a “Foto Tartarughe terrestri esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti