Le mie (ex)Geochelone Elegans

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda Giacomo-PG » lun apr 26, 2010 12:48 am

Il mio più grande rimorso terraristico...Dove siete piccole mie??

Qualche foto ricordo che spero possano gradire i tantissimi appassionati della specie.

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda Barbara » lun apr 26, 2010 6:39 am

Bellissime Giacomo, non le hai più?
Mi dispiace moltissimo perché sono davvero belle e vedo che hai diverse taglie nei terrari quindi c'erano anche nascite se non sbaglio :)

kely

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda kely » lun apr 26, 2010 6:45 am

Complimenti Giacomo, avevo già capito leggendo le tue risposte che sei in gamba sull'allevamento delle specie esotiche ma queste foto me lo confermano e il giorno in cui deciderò di iniziare con queste specie seguirò sicuramente i tuoi consigli :D

fbolzicco
Messaggi: 167
Iscritto il: lun lug 28, 2008 1:27 pm
Località: Veneto

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda fbolzicco » lun apr 26, 2010 11:55 am

cavoli le hai date via?
era proprio un bel gruppetto :(

puoi togliermi qualche curiosità in merito alla terz'ultima?

mi interessa in particolare la provenienza, perchè ho una femmina con un pattern praticamente uguale.
se ti ricordassi per caso il peso e se quella fosse la taglia massima raggiunta dal momento che sembra piuttosto vecchia.
grazie

Avatar utente
euroale83
Messaggi: 27
Iscritto il: sab apr 24, 2010 11:50 am
Località: Foligno (PG)

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda euroale83 » lun apr 26, 2010 1:09 pm

Veramente stupende! Ma come mai non le hai più? :( Spero per scelta e nulla di brutto...
cmq ci vediamo probabilmente sabato... :wink:

Avatar utente
VincenzoC
Messaggi: 1563
Iscritto il: mar set 30, 2008 7:48 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda VincenzoC » lun apr 26, 2010 1:40 pm

bellissime complimenti, nell'ultima foto cosa mangiavano?

Avatar utente
tartar
Messaggi: 188
Iscritto il: lun mag 25, 2009 1:41 pm

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda tartar » lun apr 26, 2010 3:18 pm

mamma mia che belle!! :shock:

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Su rischiesta di un conterraneo:G.Elegans

Messaggioda Giacomo-PG » mar apr 27, 2010 1:17 pm

Per rispondere a tutti,in generele.

Innanzitutto grazie.:)

Le ho date via per motivi economici e di spazio,nel senso che purtroppo quando allevi esotiche devi fare delle scelte legate al portafogli in primis e poi anche agli spazi indoor,dato che granparte dell'anno la passano al chiuso.Ho 5 uova ancora,quindi magari per l'estate ritorno "allevatore di elegans".:)

Sulla differenziazione dei vari ceppi(Nord India/pakistan,Sud India,Sri-lanka) io non sono molto ferrato e non ho mai approfondito nè creduto più di tanto al marketing che c'è dietro.Luca-VE ne sa molte di più e so che ha studiato in tal senso abbastanza.Magari chiedete a lui.E' evidente che nel gruppo ci sono fenotipi diversi,ma più di questo non so dirti.

Cibo:può darsi che in una delle foto stessero mangiando il "full-meal"che davo circa una volta a settimana ed è costituito da un mix di verdure a foglia e non(quindi carota,zucchina ecc),addizionate con un noto multivitaminico e calcio carbonato.

lele
Messaggi: 65
Iscritto il: sab gen 26, 2008 8:50 pm

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda lele » mar apr 27, 2010 9:21 pm

complimenti una curiosità quanti cm di substrato all'interno del terrario avevi? per la deposizione delle uova di g.elegans separavi la femmina dalle altre? puoi darmi informazioni in merito a queste tartarughe ciao

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda Giacomo-PG » mar apr 27, 2010 11:41 pm

Si,sto qua apposta per rispondere alle curiosità in merito,per quanto mi è possibile.:)
Il terrario è composto da circa 10cm di torba da giardino e poi altri 10cm di torba di cocco.Sugli angoli del terrario arriva a un extra 5cm.Ho notato che non sono tartarughe che scavano molto,a parte le deposizioni.
Il mio gruppo di 6 riproduttori stava sempre insieme,salvo esemplari con problemi di salute che venivano isolati ovviamente.

Quando la femmina depone inizia a girare nervosamente e poco dopo a scavare in giro,poi spesso capita che depone semplicemente sotto un mucchietto di fieno.
Poi ho capito che il problema era la temperatura del substrato,quindi tra lo strato di torba da giardino e quella di cocco ho messo,in una zona delimitata,un tappetinoriscaldato che rimane a circa 15cm dalla superficie.Infatti l'ultima rimasta ha deposto proprio lì 3 uova,una purtroppo la schiacciata perchè il substrato non era sufficientemente umido.Anzi a dirla tutta era nel ciclo annuale "secco" e non mi aspettavo una deposizione,probabilmente ho sbagliato qualcosa.
Morale della storia:solo con lo spot sopra,il nido non se lo filavano,quando ho messo il tappetino sembra avesse iniziato a funzionare.Poi le ho date via e non so dirti come sarebbe andata,anche se l'ultima femmina che ho dato via,so che ha deposto altre due uova 10giorni dopo a casa del nuovo proprietario.
Il

luigiafrica
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 22, 2011 11:32 pm
Regione: campania

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda luigiafrica » mer gen 11, 2012 3:15 am

ma ora che tartarughe hai??????

luigiafrica
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 22, 2011 11:32 pm
Regione: campania

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda luigiafrica » mer gen 11, 2012 3:16 am

io non le avrei mai cedute!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
TartaValentina
Messaggi: 195
Iscritto il: mer ott 19, 2011 12:56 pm
Regione: Molise

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda TartaValentina » mer gen 11, 2012 6:05 pm

Che belle le elegans!! Ne vorrei tanto una ma costano una cifra e i baby non si trovano : Sad :.
Ma durante la bella stagione le tenevi all'aperto?

Avatar utente
Luc@
Messaggi: 1296
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:09 pm
Regione: Lombardia
Località: Como

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda Luc@ » ven gen 13, 2012 6:57 pm

ci sono stati ottimi risultati in questi anni con le riproduzioni,quindi in fiera qualche baby dovresti trovarlo.

Avatar utente
Michele
Messaggi: 2133
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:50 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Le mie (ex)Geochelone Elegans

Messaggioda Michele » sab gen 14, 2012 10:42 pm

Si trovano baby CB anche ialiani senza problemi ormai.
All'aperto le allevi solo da maggio a settembre a condizione di offrir loro una casetta con uno spot a luci rosse costantemente acceso, al limite gestito da un termostato.
Una casetta senplice non basta.


Torna a “Foto Tartarughe terrestri esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti