Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda Tortugo » ven dic 04, 2009 11:18 am

@ Lelecava: non ti preoccupare, va bene così...è meglio se la percentuale di frutta è ridotta rispetto a quella dei vegetali perfetti per la dieta, quale tarassaco per esempio, per cui puoi continuare così. La frutta, però, va data alle carbonaria, quindi qualche volta devi metterla a loro disposizione...parlarti di percentuali non è facile, ma continua a darne, anche se in quantità inferiore rispetto ai vegetali a foglia (specialmente se hai tanto tarassaco a disposizione)


@ Flavvio: certo che puoi dare lumachine e lombrichi anche alle piccole, ma anche secondo me il problema è più grave...devi far fare un esame delle feci urgentemente e far valutare al veterinario se ci sono problemi di assimilazione del calcio. Puoi dare anche qualche pellet di Reptomin (che contiene un pò di calcio!) per provare ad invogliarle, ma il veterinario rimane l'unica strada da scegliere velocemente

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda lelecava » ven dic 04, 2009 11:58 am

Certamente do frutta e cmq la mangiano ma l'erba è una cosa pazzesca...
:wink:

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda Tortugo » ven dic 04, 2009 1:40 pm

meglio così :wink:

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda lelecava » ven dic 04, 2009 2:44 pm

Allora non mi faccio problemi visto che mangiano cmq..
Molto bene :lol:

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda Tortugo » sab dic 05, 2009 12:50 pm

In tutti i periodi dell'anno e per tutte le tartarughe terrestri (qui chiaramente parliamo di quelle che si nutrono di un'alta percentuale di frutta!) i vegetali a foglia (soprattutto quelli selvatici, che sono comunque i migliori) costituiscono sempre la base della dieta, che può essere integrata poi con ulteriori alimenti (sia frutta che altri di origine animale!) :wink:

Triunguis
Messaggi: 101
Iscritto il: gio ott 13, 2005 10:49 am
Località: Veneto
Contatta:

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda Triunguis » lun dic 07, 2009 2:51 pm

Ecco qui le mie 4 carbonarie! 2 maschi e 2 femmine!
Ciao a tutti!

Nicola
Allegati
CARBONARIA.JPG
CARBONARIA.JPG (86.39 KiB) Visto 823 volte

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda lelecava » mer dic 09, 2009 10:21 am

L'altro giorno ho notato che in terrario ho degli acari(credo), animaletti piccoli piccoli color bianco sporco con delle corna sulla testa.
Sono acari o animali dannosi secondo Voi e mi consigliate qualche prodotto per disinfettare..
Grazie.

Avatar utente
ruy milla
Messaggi: 338
Iscritto il: mer nov 05, 2008 2:47 pm
Regione: Lombardia
Località: Lombardia

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda ruy milla » mer dic 09, 2009 2:06 pm

Anch'io giorni fa avevo moscerini nel terrario; parlando con il mio veterinario, specializzato in rettili, mi ha riferito di non usare, assolutamente, alcun insetticida nel terrario; piuttosto, cambiare il substrato, una volta tolti gli animali, e disinfettare e pulire con un prodotto apposta della zoo med in spry da dare con uno straccio sul fondo e sulle pareti !!!

Avatar utente
ruy milla
Messaggi: 338
Iscritto il: mer nov 05, 2008 2:47 pm
Regione: Lombardia
Località: Lombardia

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda ruy milla » mer dic 09, 2009 2:12 pm

lelecava ha scritto:L'altro giorno ho notato che in terrario ho degli acari(credo), animaletti piccoli piccoli color bianco sporco con delle corna sulla testa.
Sono acari o animali dannosi secondo Voi e mi consigliate qualche prodotto per disinfettare..
Grazie.


Ti ho mandato or ora via mail le foto di 2 prodotti: uno se devi disinfettare l'ambiente, l'altro se sono presenti eventuali acari sul corpo delle tartarughe.

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda lelecava » mer dic 09, 2009 2:56 pm

Perfetto ho visto,poi guardo bene il tutto.
Grazie...

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda lelecava » mer dic 09, 2009 3:03 pm

Ma sono pericolosi e devo muovermi o posso aspettare qualche giorno???

Avatar utente
GipTheCrow
Messaggi: 968
Iscritto il: dom dic 02, 2007 1:02 pm

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda GipTheCrow » mer dic 09, 2009 3:18 pm

è capitato anche a me.
caldo/umido+frutta=moscerini

Avatar utente
GipTheCrow
Messaggi: 968
Iscritto il: dom dic 02, 2007 1:02 pm

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda GipTheCrow » mer dic 09, 2009 3:21 pm

Ecco qui le mie 4 carbonarie! 2 maschi e 2 femmine!
Ciao a tutti!

ti hanno dato risultati sotto l'aspetto riproduzione?
giusto un pò per sondaggiare.
fin'ora ho visto diverse persone a cui hanno deposto senza essere feconde, ed alcuni (come luca) che hanno avuto una nascita. Infine pochissimi sostengono di riprodurle regolarmente.

Avatar utente
lelecava
Messaggi: 749
Iscritto il: ven nov 16, 2007 2:27 pm
Località: Piemonte

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda lelecava » mer dic 09, 2009 3:25 pm

Ok moscerini ma acari o presunti tali???

Avatar utente
VincenzoC
Messaggi: 1563
Iscritto il: mar set 30, 2008 7:48 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Chelonoidis carbonaria (Spix, 1824)

Messaggioda VincenzoC » mer dic 09, 2009 4:17 pm

lelecava ha scritto:Ok moscerini ma acari o presunti tali???


sono insetti che in presenza di umidità caldo cibo e substrato non sterile possono formarsi, devi svuotare e buttare tutto il substrato disinfettare tutto l'arredo ed il terrario con prodotti non dannosi, non dovrebbero fare danni alle tarta ma non devono esserci nel terrario
era successo anche a me, ed a tantissimi che hanno avuto esperienze con i terrari umidi.


Torna a “Foto Tartarughe terrestri esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti