un paio di elegans

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

un paio di elegans

Messaggioda DelorenziDanilo » gio ott 29, 2009 6:41 pm

un paio di scatti veloci a due mie due elegans dopo il bagnetto caldo.. (ho colto l'occasione dato che ho pulito il terrario..)


PRIMA LUI, POI LEI :)
Immagine
Allegati
g.elegans-femmina.jpg
LEI... :)
g.elegans-femmina.jpg (241.74 KiB) Visto 1808 volte

RickyTartarugo
Messaggi: 22
Iscritto il: sab ott 24, 2009 11:14 pm

Re: un paio di elegans

Messaggioda RickyTartarugo » gio ott 29, 2009 7:30 pm

bellissimooooooooooooooo ho deciso la prossima specie che m comprero e questa :)

fbolzicco
Messaggi: 167
Iscritto il: lun lug 28, 2008 1:27 pm
Località: Veneto

Re: un paio di elegans

Messaggioda fbolzicco » gio ott 29, 2009 11:10 pm

aah adoro le elegans, sono di gran lunga le mie preferite (fra quelle che allevo) :D

eddai metti un altro paio di fotine, così possiamo vederle in tutto il loro splendore.
il maschio ha il carapace molto liscio e regolare, se ne vedono pochi di maschietti perfetti

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: un paio di elegans

Messaggioda Giacomo-PG » gio ott 29, 2009 11:54 pm

Molto molto belle e pulite. :wink:

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: un paio di elegans

Messaggioda Tortugo » ven ott 30, 2009 1:04 am

davvero fantastici queste esemplari...
mi toglierai due curiosità immagino: :wink:
1- quanto è lunga e quanto pesa la femmina? e se ti ha mai deposto
2- cosa usi come substrato nel loro terrario e se hanno mai manifestato scolo nasale in qualche periodo dell'anno o nel caso di qualche cambiamento di ambiente (o di substrato o nel passaggio dal terrario all'esterno)

Grazie :wink:

Avatar utente
GipTheCrow
Messaggi: 968
Iscritto il: dom dic 02, 2007 1:02 pm

Re: un paio di elegans

Messaggioda GipTheCrow » ven ott 30, 2009 7:31 am

non sò se è la forto, ma ha una colorazione molto particolare, molto chiara.

Avatar utente
Tarta Lauretta
Messaggi: 357
Iscritto il: lun set 22, 2008 3:20 pm
Località: Umbria

Re: un paio di elegans

Messaggioda Tarta Lauretta » ven ott 30, 2009 11:52 am

Bellissime!!! complimenti!
metti più foto!!!

ps: ma come mai le tue foto sono così "grandi"? quando posto foto io me le fa sempre ridimenzionare...

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: un paio di elegans

Messaggioda DelorenziDanilo » ven ott 30, 2009 1:31 pm

si, non mi ero accorto che le foto erano troppo grandi.. ora le ridimensiono.

le tarta sono lisce grazie agli uvb :)!

x Tortugo: scolo nasale ne hanno avuto raramente, a causa dell'umidità troppo bassa (a volte è scesa un po..) e appena gliela alzo un po torna tutto ok..

La femmina non ha ancora deposto, è un po giovane ancora.. ha solo 4/5 anni...

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: un paio di elegans

Messaggioda Tortugo » ven ott 30, 2009 3:15 pm

e che tipo di substrato usi?

Grazie per la risposta :wink:

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: un paio di elegans

Messaggioda DelorenziDanilo » ven ott 30, 2009 3:30 pm

un substrato che la maggior parte degli allevatori non apprezzano particolarmente.. :)

in pratica appoggiato alla base del terrario c'è come prima cosa una serpentiva (o cavetto) che fornisce un minimo di calore anche da sotto (migliora la digestione, e poi comunque non è vero secondo me che in natura il caldo lo ricevono solo dall'alto. il terreno o la sabbia che sta sotto il sole è bello caldo..)
poi sulla serpentina ci sono fogli di giornale e cartone da imballi, che appena appoggiati imbevo di acqua per fare in modo che la carta copra bene i cavi e sia più difficile sollevarla e poi fornisce umidità piano piano..

sopra a questa carta metto della carta bianca resistente all'acqua (è una carta utilizzata a scopi alimentari da chi vende pesce o altri alimenti).

sopra metto un po di terra e un bel po di fieno di primo taglio (quello che c'è sullo sfondo della foto delle elegans). Il bello di questo è che ricrea un abitat abbastanza naturale e soprattutto se finisce in mezzo al cibo gli fa solo bene..

sopra hanno tre neon da 90cm a 10/15cm di distanza con il loro riflettore.

La parte superiore del terrario è aperta leggermente (al punto giusto in modo da trovare un buon equilibrio con la temperatura).

Quando l'umidità scende perchè il cavetto ha asciugato la carta rovescio un po di acqua sul fondo..

La carta sul fondo mi facilita la pulizia e trattiene correttamente l'umidità. (ossia non troppo da far ammuffire il fondo ma nemmeno troppo poco per creare continui e eccessivi sbalzi di umidità)

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: un paio di elegans

Messaggioda Tortugo » ven ott 30, 2009 3:36 pm

beh, diciamo che ti impegni a creare questo fondo. mi interessava saperlo perchè volevo vedere se usavi qualche tipo di corteccia...
grazie mille :wink:

Avatar utente
Tarta Lauretta
Messaggi: 357
Iscritto il: lun set 22, 2008 3:20 pm
Località: Umbria

Re: un paio di elegans

Messaggioda Tarta Lauretta » ven ott 30, 2009 3:48 pm

DelorenziDanilo ha scritto: non mi ero accorto che le foto erano troppo grandi.. ora le ridimensiono.


Danilo non mi hai capito bene, non era un "rimprovero"... per me più grandi sono e meglio si vedono le nostre amate!
era una mia domanda perchè a me non me le fa proprio inserire di queste dimensioni, e devo sempre metterle abbstanza piccole... forse sbaglio io qualcosa? la prossima volta che posto foto, riproverò!
saluti e ancora complimenti! :D

fbolzicco
Messaggi: 167
Iscritto il: lun lug 28, 2008 1:27 pm
Località: Veneto

Re: un paio di elegans

Messaggioda fbolzicco » ven ott 30, 2009 3:52 pm

anch'io uso terra e fieno sopra, mi viene molto comodo anche per le pulizie.
con che percentuale di umidità le allevi?

Avatar utente
VincenzoC
Messaggi: 1563
Iscritto il: mar set 30, 2008 7:48 am
Località: Milano
Contatta:

Re: un paio di elegans

Messaggioda VincenzoC » ven ott 30, 2009 4:48 pm

prima di tutto ti dico che sono magnifiche, per me le g. elegans sono le testuggini terrestri per eccellenza.
quanto pesano?
quindi tu non usi lampade ai vapori di mercurio?
che temperatura hai sotto le lampade?
che temperatura hai lontano dalle lampade?
non hai suddiviso il terrario in zona umida e calda e zona secca meno calda? utilizzando diversi substrati?
Voglio precisare che chiedo solo per imparare, e confrontare con il mio terrario nel quale ho due esempari di un anno dal peso di 60 gr che non ne vogliono sapere di crescere, e non per giudicare. :wink:
Domani alle 16.00 altra visita dal veterinario specialista.

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: un paio di elegans

Messaggioda DelorenziDanilo » ven ott 30, 2009 6:02 pm

alle elegans non uso vapori di mercurio, quelle lampada lì le utilizzo per le sulcate.
alle elegans utilizzo 3 neon da 90cm con il riflettore, posti a circa 10/15cm dal guscio.

la temperatura è costante in tutto il terrario.. se è impostata a valori buoni va bene..
è di circa 28 gradi..

cerco di tenere però le percentuali di umidità che variano durante l'anno.
Per intenderci utilizzo l'estate in giardino come stagione calda e secca ( in una zona del giardino con poca vegetazione), poi in inverno invece gli creo invece la stagione umida.. in terrario.


Torna a “Foto Tartarughe terrestri esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti