Opuntia ficus indica

Tutto sull'alimentazione
Avatar utente
contemax
Messaggi: 126
Iscritto il: dom nov 05, 2006 11:02 am
Località: Calabria

Opuntia ficus indica

Messaggioda contemax » mar gen 01, 2008 2:51 pm

Salve volevo farvi a tutti gli auguri e volevo porvi questo quesito. Le pale di Opuntia ficus indica si possono dare con le spine alle pardalis, carbonarie, graeche, marginate ed hh baby???o bisogna toglierle??? Vi chiedo questo perche' nel mio orticello ne ho 5 piante di dimenzioni motevoli e dato che ogni anno devo fare lo sfoltimento e non sono molto spinose mi dispiace buttarle dato che non ho molto tempo per la spinazione. Vi ringrazio come sempre

Immagine:
Immagine
17,55 KB

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » mar gen 01, 2008 7:12 pm

In molti le danno con le spine e tutto, senza che le tarta sembrino "soffrirne" minimamente.
Se proprio vuoi esserepiu' tranquillo, pui passare le pale su una fiamma per bruciare il grosso delle spine (tipo le galline per bruciare i residui di penne ecc ;))

Avatar utente
Nark
Messaggi: 1861
Iscritto il: gio ago 16, 2007 2:25 pm
Località: Lombardia

Messaggioda Nark » mer gen 02, 2008 1:20 pm

Secodo me si possono dare...le testuggini non credo siano così stupide da andarsi a mangiare le spine...in natura le pale le trovano con le spine e non senza.

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Messaggioda Barbara » mer gen 02, 2008 1:30 pm

Io utilizzo il metodo indicato da Luca-ve e mi trovo bene: è pratico, veloce e così facendo tolgo le spine magari più grosse. Il mio timore a darle con tutte le spine è per le baby, ma così le mangiano tranquillamente.

Avatar utente
yuri
Messaggi: 1703
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:12 pm
Località: Italia-Abruzzo-Texas

Messaggioda yuri » mer gen 02, 2008 1:31 pm

io le do con le spine,elimino sono,se ci sono,gli aculei lunghi diversi cm e rigidi.
non è che la testuggine non mangia le spine e solo in grado di mangiarsele senza fare tante storie.
in natura le sulcata,pardalis,gigantea, nigra mangiano delle specie di Opuntie con spine enormi e che ricoprono quasi tutta la superficie della palaB)

Avatar utente
Mc Gyver
Messaggi: 1045
Iscritto il: lun ott 22, 2007 6:37 am
Località: toscana

Messaggioda Mc Gyver » mer gen 02, 2008 2:14 pm

Sono d'accordo con Yuri in quanto in natura nessuno toglie le spine ai cladodi di opuntia(tranne gli australiani che le utilizzano come foraggio in tempi di siccità), ma io sono un seguace del detto "meglio prevenire che curare" per cui ho da sempre adottato il metodo australiano che è in sostanza quallo indicato da Luca VE : bruciare le spine ed in modo particolare i glochidi(quelle piccole e corte) che sono le più(per noi)micidiali.

Avatar utente
Carapace
Messaggi: 1208
Iscritto il: dom dic 16, 2007 2:43 pm
Località: Sicilia

Messaggioda Carapace » gio gen 03, 2008 5:18 pm

Ci sono delle cultivar diffuse in Sicilia che presentano spine ma rade, molto, ti consiglio di raccoglierle anche dopo forti piogge, o di ricercare le cv di cui ti parlo...
Sono delle cv meno produttive per lo più ma forniscono ottime pale!
Se gia ne hai conosci la capacità di rigenerare delle "pale" provale non te ne pentirai.

Avatar utente
Elongata
Messaggi: 1520
Iscritto il: gio dic 20, 2007 6:28 pm
Località: Campania

Messaggioda Elongata » gio gen 10, 2008 10:03 pm

ma ogni quanto si possono dare alle tartarughe?

Avatar utente
tartle
Messaggi: 145
Iscritto il: ven gen 11, 2008 5:04 pm
Località: Sicilia

Messaggioda tartle » sab gen 12, 2008 6:58 pm

ciao a tutti sono nuovissimo del forum.allevo thh da sempre e da poco ho preso una sulcatina.ho deciso di sverginarmi;per quanto riguarda il forum,con questa discussione:personalmente,in quanto siculo nonchè figlio di contadino,ho parecchia manualità con l'opintia,e le spine riesco a toglierle completamente e velocemente aiutandomi con un coltello a lama liscia,che passo con la lama inclinata sulla pala(foglia)sia sulle due facce che sul bordo.nn penso sia particolarmente diff.,solo un po di pratica.ah, la pala la tengo da dove era attaccata e con l'altra mano agisco.spero di essere stato utile.a presto,ciao

Avatar utente
tartle
Messaggi: 145
Iscritto il: ven gen 11, 2008 5:04 pm
Località: Sicilia

Messaggioda tartle » sab gen 12, 2008 7:02 pm

scusate la precisazione:da poco ho avuto la sulcatina,che però mi è morta dopo 1 settimana circa,etra poco ne avrò un'altra,stavolta perfettamente sana.ciao


Torna a “Alimentazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron