La mia piccola è volata in cielo

Tutto sull'alimentazione
Nancy
Messaggi: 4
Iscritto il: gio giu 07, 2018 9:52 pm
Regione: Napoli

La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda Nancy » ven giu 08, 2018 7:07 am

Ieri ho scritto un post urgente ma non ho avuto risposta perché è stato tutto troppo veloce... stamattina sono andata a vederla e sono rimasta male mi sento in colpa che da ieri non sono riuscita a fare niente, volevo andare a comprare il baytril ma non sapevo la dose, veterinari niente tutti morti e non mi hanno degnato nemmeno di una risposta... è stato fulminante... ha sofferto molto. Mi sono iscritta per avere dei consigli per come tenerle e come alimentarle... da oggi cambio le cose devo preparare un terrario più grande. Ho la grande da dieci anni fuori al balcone , tra poco mi devo trasferire e ho un terrazzo, accetto consigli su come tenerle per bene e quali erbe devo piantare nel terrario.
Sono angosciata. Me ne sono accorta troppo tardi : Sad :

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4935
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda Filly » lun giu 11, 2018 4:06 pm

ciao mi dispiace per la tartarughina, purtroppo avremmo potuto fare poco. Posso solo consigliarti di tenerle fuori tutto l'anno anche in inverno, se non hai un giardino puoi fargli fare il letargo in un cassone con almeno 20 cm di terreno e fieno e foglie secche in superficie, l'unico accorgimento è che non si allaghi in caso di pioggia. aliementazione il piu varia possibile con erbe di campo, diversi tipi di fiori (rose, ibisco..) pale di fichi d'india..sul sito del tartaclub trovi la scheda di allevamento : Thumbup :

Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 175
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda CARLINO » mar giu 12, 2018 9:45 pm

Supponendo che la tua tartaruga sia una Hermanni (non hai scritto la specie), la sistemazione che descrivi è assolutamente inadatta perchè le tartarughe terrestri hanno bisogno di un recinto spazioso sul terreno e devono fare il letargo in inverno seppellendosi nel terreno, condizioni che sicuramente non puoi offrire . Altro discorso importante riguarda l'alimentazione ,che gran parte degli allevatori trascura o pensa di dare cibo adatto fornendo invece cose dannose. Purtroppo tutte queste problematiche si presentano in maniera drammatica quando non c'è più niente da fare, sarebbe opportuno pensare prima al benessere dell'animale documentandosi sulle sue esigenze.

Nancy
Messaggi: 4
Iscritto il: gio giu 07, 2018 9:52 pm
Regione: Napoli

Re: La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda Nancy » mer giu 13, 2018 7:06 am

Si infatti ultimamente mi sto documentando, sto attenta alla loro alimenzione, e giù nel cortile farò un recinto per loro, il problema non so come creare qualcosa per le piogge... in pratica è un aiuola... mi puoi dare qualche consiglio? Poi per le erbe sto dando tarasacco/ortica/malva/guscio d'uovo ogni 3 giorni... sabato le porti da un veterinario per controllarle... grazie dei consigli

Nancy
Messaggi: 4
Iscritto il: gio giu 07, 2018 9:52 pm
Regione: Napoli

Re: La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda Nancy » mer giu 13, 2018 7:07 am

Si infatti ultimamente mi sto documentando, sto attenta alla loro alimenzione, e giù nel cortile farò un recinto per loro, il problema non so come creare qualcosa per le piogge... in pratica è un aiuola... mi puoi dare qualche consiglio? Poi per le erbe sto dando tarasacco/ortica/malva/guscio d'uovo ogni 3 giorni le foglie di rosa levposso dare tutti i giorni?. sabato le porti da un veterinario per controllarle... grazie dei consigli

Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 175
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda CARLINO » mer giu 13, 2018 8:20 am

Che problema sono le piogge ? Le Testudo hermanni stanno benissimo con la pioggia , il letargo lo devono fare nella terra umida , d'estate con il caldo cercano l'umido sotterrandosi : non trasferire sulle tartarughe le tue sensazioni, freddo ,caldo, secco ,umido puoi fare solo danni perchè sono animali completamente diversi da noi mammiferi , lontani anni luce come fisiologia, comportamento e socializzazione.Non hai confermato la specie della tua tartaruga: è importante per poterti consigliare bene...

Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 175
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: La mia piccola è volata in cielo

Messaggioda CARLINO » mer giu 13, 2018 8:27 am

Invece del guscio di uovo metti a disposizione un osso di seppia che morderanno quando ne sentiranno il bisogno:il guscio di uovo ,contenendo tracce di sostanze proteiche viene ingerito per questo e risulterebbe dannoso in quantità eccessiva. Dai anche molta piantaggine ,si trova facilmente ed è molto gradita, meglio delle foglie di rosa che non è un cibo abituale delle tartarughe.


Torna a “Alimentazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti