Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
OUT-SIDE
Messaggi: 7
Iscritto il: mer giu 12, 2013 4:25 pm
Regione: Sicilia

Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda OUT-SIDE » mer giu 12, 2013 5:08 pm

Salve a tutti, ho da poco deciso di allevare due magnifiche specie di tarta dopo una lunga meditazione , una sulcata sugli 10 cm e una bella coppia di hosfieldii sui 13 cm, cosi aspettando ill'imminente arrivo comincio a costruire i due recinti, ( dato il carattere territoriale della sulcata) pensavo di realizzarli di 1x1x1 con 50 cm di sub trato ( terra puó andare bene ? ) ( dimenticavo saranno su un terrazzino) realizzando un lato coperto dove poter mettere anche il fieno e i vari alimenti per l'alimentazione, tutti rivestiti in rete anche sopra in modo da evitare fughe, dimenticavo il recinto della sulcata sarà per i primi tempi alla sua crescita ha una bella stanza dedicata, nel periodo invernale pensavo di far rientrare la sulcata e inserirlo in una teca di dimensioni uguali con aggiunta di spot e lampada uv, cosa dite le dimensioni sono idonee altri consigli idee ?

Avatar utente
diletta
Messaggi: 324
Iscritto il: ven giu 15, 2012 9:12 pm
Regione: campania

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda diletta » mer giu 12, 2013 9:01 pm

OUT-SIDE ha scritto:Salve a tutti, ho da poco deciso di allevare due magnifiche specie di tarta dopo una lunga meditazione , una sulcata sugli 10 cm e una bella coppia di hosfieldii sui 13 cm, cosi aspettando ill'imminente arrivo comincio a costruire i due recinti, ( dato il carattere territoriale della sulcata) pensavo di realizzarli di 1x1x1 con 50 cm di sub trato ( terra puó andare bene ? ) ( dimenticavo saranno su un terrazzino) realizzando un lato coperto dove poter mettere anche il fieno e i vari alimenti per l'alimentazione, tutti rivestiti in rete anche sopra in modo da evitare fughe, dimenticavo il recinto della sulcata sarà per i primi tempi alla sua crescita ha una bella stanza dedicata, nel periodo invernale pensavo di far rientrare la sulcata e inserirlo in una teca di dimensioni uguali con aggiunta di spot e lampada uv, cosa dite le dimensioni sono idonee altri consigli idee ?


il terrazzino non è il massimo per nessuna delle specie di tartarughe che hai citato.
hai un giardino?
per le hosfierdi ti dico da subito che non vanno assolutamente bene richiuderle in un recinto 1x1x1.è una specie molto attiva che soffre molto se non ha a disposizione molti metri di giardino dove pascolare.per l'inverno svolgono regolare letargo che puoi fare sia all'esterno (temperature permettendo)sia controllato(in un luogo freddo e asciutto)

per la sulcata,hai cosiderato la dimensione?se non hai un giardino dove poter stare in estate,ti sconsiglio di prenderla,il terrazzo non va bene! per l'inverno fino a quando è piccola terrario riscaldato con solar raptor e lampada in ceramica.da grande va benissimo una stanza riscaldata.
un amore unico e infinito

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda Tartaboy » mer giu 12, 2013 9:33 pm

Per le horsfieldi le dimensioni sono assolutamente insufficienti, così come il terrazzo non è il luogo ideale per la sulcata. Possiedi già gli animali o sei solo in fase progetto?
Vincenzo

OUT-SIDE
Messaggi: 7
Iscritto il: mer giu 12, 2013 4:25 pm
Regione: Sicilia

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda OUT-SIDE » gio giu 13, 2013 2:20 pm

Ciao a tutti, gli animali non li ho ancora presi, non compro mai se prima non ho informazioni precise sulle tecniche di allevamento ... Comunque di che dimensioni hanno bisogno ? ( ho a disposizione molto spazzio su terrazza) non vorrei metterla in giardino perche ho il terrore di un furto o di un eventuale fuga ( e una casa in campagna dove tengo tutti i miei rettili ). Cosa mi consigliate ?

OUT-SIDE
Messaggi: 7
Iscritto il: mer giu 12, 2013 4:25 pm
Regione: Sicilia

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda OUT-SIDE » ven giu 14, 2013 10:01 am

Per la sulcata che vorrei prendere sarà una baby, non conviene metterla per il periodo estivo all'esterno?
Per le hosfelidi che vorrei prendere in coppia che dimensioni minime servono?

Avatar utente
diletta
Messaggi: 324
Iscritto il: ven giu 15, 2012 9:12 pm
Regione: campania

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda diletta » ven giu 14, 2013 8:13 pm

io e tartaboy ti abbiamo già risposto.
l'unico consiglio che posso darti è di cambiare specie!
anch'io vorrei una sulcata,è la mia specie preferita...ma per ovvie ragioni non posso e aspetto quando cambierò casa e avrò un giardino più grande di quello che ho adesso,se mai potrò : Rolleyes : caso contrario continuerò a sognarla meglio che sacrificarla,
pensaci!
un amore unico e infinito

OUT-SIDE
Messaggi: 7
Iscritto il: mer giu 12, 2013 4:25 pm
Regione: Sicilia

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda OUT-SIDE » sab giu 15, 2013 10:47 pm

Ciao, ma io non ho problemi di spazio, i terrari in questione erano pensati per dei baby di sulcata, sto domandando per vedere gli spazzi che servono ( ps ho gia individuato piu di due belle stanze da adibirgli in eta adulta,una per un maschio e una altra per la femmina), non sono un neofita nel mondo della terraristica allevo da piu di sei anni rettili di tutti i tipi dalla iguane hai serpenti dove ho due moluri sui 4,5 metri dal peso di una 40 di chili, ora avendo finito una ristrutturazione e appasionatomi molto alle tartarughe terrestri e principalmente alle sulcata, mi sono iscritto a questo ottimo forum, dove oltre alle varie schede d'allevamento ci sono appasionati con esperienze maggiori delle mie, nella speranza di evitare errori dilettanteschi e farne soffrire l'animale.... Ho trovato molto poco sugli spazi che servono per mantenere bene una coppia di hosfieldii e per quelli delle sulcate...

Avatar utente
diletta
Messaggi: 324
Iscritto il: ven giu 15, 2012 9:12 pm
Regione: campania

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda diletta » dom giu 16, 2013 9:26 am

quanto è grande questa terrazza? è esposta al sud?

se hai un giardino poi recintare da sotto intorno fino a sopra,completamente cono rete metallica,poi chiudere con lucchetti e schermare la visione con delle piante tutto intorno(per evitare furti e visite inopportune da parte di altri animali).

le sulcate diventano davvero enormi ed è indispensabile svariati metri di giardino.
le horsfieldi una coppia direi minimo 6x6 (più spazio puoi dare meglio sarà la vita per loro)

secondo il mio metodo di allevamento(ma poi leggi anche altri pareri) le horsfieldi poi metterle da subito fuori,se non ci sono problemi di salute.
invece trovo le sulcate un pò più delicate da piccole,prima dei 250gr non le metterei fuori(poi comunque non sarà per molto crescono velocemente)
per lo spazio necessario bisogna sapere quanto sono grandi,rispetto alle horsfieldi che sono decisamente molto più piccole, è difficile calcolare lo spazio maggiore di cui hanno bisogno.

detto questo aggiungo che una coppia di horsfieldi non puoi tenerle sempre insieme,se non crei un gruppo di almeno due o meglio tre femmine e un maschio.(il maschio è troppo insistente e attivo potrebbe creare problemi alla femmina)
un amore unico e infinito

OUT-SIDE
Messaggi: 7
Iscritto il: mer giu 12, 2013 4:25 pm
Regione: Sicilia

Re: Prime tartarughe ed inizio costruzione recinti

Messaggioda OUT-SIDE » dom giu 16, 2013 10:15 am

Ti ringrazio, comincio a prendere le misure dei luoghi papabili XD (una bella fascia ben soleggiata :) )


Torna a “Terrestri Esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron