nuovo untente: sulcatina: info...

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
desguri
Messaggi: 25
Iscritto il: sab dic 03, 2005 1:03 pm

nuovo untente: sulcatina: info...

Messaggioda desguri » sab dic 03, 2005 1:23 pm

ciao a tutti,
dopo tante ricerche ho coronato un mio sogno, ho trovato finalmente una piccola sulcata di appena 6 cm e mezzo per 75 grammi di cui spero di allegarvi le foto abreve e ho costruito un terrario che spero possa accoglierla degnamente durante l'inverno...ho infatti un giardino ma le temperature invernali sono troppo rigide
il terrario è molto grande 122cm lunghezza per 60 larghezza e 43,5 altezza. anche di quese spero di allegarvi le foto a breve...
nel terrario ho inserito un neon raggi uvb della reptistar posto a circa 2o cm dal fondo, un neon da 36 watt semplice sul tetto e un faretto spot da 40 watt.
il gradiente termico è 29-18, non ho inserito al moewnto cavetto termicpo perché il terrario si trova in stanza riscaldata.
come dieta ho cercato di variare ma lei gradisce solo la lattuga, cmq con qualche sotterfugio sono riuscito a farle mangiare del trifolgio e del fieno. ionltre integro la dieta con dell'osso di seppia grattugiato che le somministro quasi ogni giorno.inoltre ogni due giorni bagnetto!
come fondo ho deciso di mettere uno strato di torba e poi ricoprire il tutto con il fieno così se le viene fame può servirsi da sola.
premetto che l'ho comprata solo da sue settimane ma da molto tempo raccolgo info sull'argomento per non farla crescere con la mom o altro...
proprio per questo motivo accetto consiglio da chì è molto più esperto di me sia sul terrario sulll'allevmaneto: quindi se sulla dieta o sul terrario come penso notate errori non esitate a bacchettarmi prim correggo e prima la piccola sta meglio
ciao presto

Immagine:
Immagine
66,88 KB

Immagine:
Immagine
45,37 KB

Immagine:
Immagine
46,48 KB

Immagine:
Immagine
56,62 KB

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda Agostino » sab dic 03, 2005 1:37 pm

Un consiglio: non dargli più l'osso di seppia grattugiato, rischi che si formino dei grossi calcoli pericolosissimi.
Devi solamente mettergli dei pezzetti, in modo che quando vuole se lo sgranocchia da sola.

desguri
Messaggi: 25
Iscritto il: sab dic 03, 2005 1:03 pm

Messaggioda desguri » sab dic 03, 2005 3:42 pm

grazie agostino!
ma non redi sia troppo piccola per riuscire a sgranocchiarla?

un parere sul terrario o sulla piccola?
il terrario nella foto cmq è ancora in allestimento ..
ciao

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda DelorenziDanilo » sab dic 03, 2005 10:32 pm

Benvenuto!

..ho l'idea che sia fortunata quella tarta.. mi pare sia in mane di una persona che se ne prende cura bene!
Sull'alimentazione: non fare l'errore che ho fatto io all'inizio..cioè dargli (anche se circa una volta a settinana) delle mele o frutti anche se maturi.. vengono su piramidizzate..e anche con l'insalata non esagerare.
dalle molte erbe di campo, erba classica del giardino,cicoria, e tutte quelle che consigliano i maggiori esperti (ci sono diversi post a proposito dell'alimentazione e sulle piante consigliate).
Umidità 30-50%, e le temperature che hai detto vanno benissimo.
..complimenti per la tartina!
Ciao!

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda Agostino » dom dic 04, 2005 9:22 am

L'unica cosa che devi fare è togliergli via la crosta dura, poi se ne ha bisogno ci pensa lei.
Il terrario va bene, però non dargli insalata, ma solo erba di campo, al limite quando proprio non ne hai, dagli del radicchio o cicoria.

desguri
Messaggi: 25
Iscritto il: sab dic 03, 2005 1:03 pm

Messaggioda desguri » dom dic 04, 2005 9:32 am

grazie a danilo ed aogstino.

ma scusa agostino allora la classica lattuga nostrana mai?
è l'unica cosa che gradisce veramente: ho provato cvon del radicchio ma proprio non le piace.
come soluzione ho trovato solo la possiblità di farle delle insalatice di lattuga, trifoglio e fieno!
due domande:
esattamente date le dimensinoi quanto dovrebbe mangiare?
è utile un integratore di vitamine? e se sì di che tipo?

grazie a tutti
spero di mettere al più presto le foto del terrario completo
ciao

desguri
Messaggi: 25
Iscritto il: sab dic 03, 2005 1:03 pm

Messaggioda desguri » dom dic 04, 2005 3:10 pm

ecco il terrario completo con la sua piccola ospite!:)


Immagine:
Immagine
56,35 KB

qui invece mentre esce dalla sua casetta...

Immagine:
Immagine
56,45 KB

qui mentre si riscalda8D


Immagine:
Immagine
67,69 KB

come potete vedere alla fine ho inserito tre puntio luce:
neon uvb reptistar da 30 watt 6500 lumen a 20 cm dal suolo
neon 36 watt da 2500 lumen sul tetto
spot da 40 watt
sul fondo ho creato una scatolone in plastica al cuo interno ho messo uno strato di un cm di torba bionda di sfagno e infine fieno.
per il momento ho ridotto al minimo l'arredamento per motivi di igiene poi si vedrà.
un grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato!

ps: vi piace il terrario?8)

Avatar utente
canevi
Messaggi: 205
Iscritto il: ven lug 01, 2005 4:15 pm
Località: Lombardia BG-MI

Messaggioda canevi » dom dic 04, 2005 4:51 pm

veramente bello!!
l'unica cosa non capisco a cosa serva il neon "normale"!?
per qualche anno starà proprio bella comoda li dentro :)

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda DelorenziDanilo » dom dic 04, 2005 5:57 pm

Citazione:
Messaggio inserito da desguri

grazie a danilo ed aogstino.

ma scusa agostino allora la classica lattuga nostrana mai?
è l'unica cosa che gradisce veramente: ho provato cvon del radicchio ma proprio non le piace.
come soluzione ho trovato solo la possiblità di farle delle insalatice di lattuga, trifoglio e fieno!
due domande:
esattamente date le dimensinoi quanto dovrebbe mangiare?
è utile un integratore di vitamine? e se sì di che tipo?

grazie a tutti
spero di mettere al più presto le foto del terrario completo
ciao




si si.. lo sappiamo che tutte le tarta adorano l'insalata, ma non dargliene troppa.. uno perchè non è equilibrata come alimentazione (se è sempre e solo insalata) .. due perchè diventano viziate e non mangiano le altre erbe che le fanno meglio.
Per le vitamine: se mangia erbe di campo di vario tipo,ossi di seppia quando vuole ecc secondo me non servono (amenochè non noti che abbia qualche problema causato da carenza alimentare).
No mettiamo di mezzo prodotti chimici se non ce n'è bisogno.

desguri
Messaggi: 25
Iscritto il: sab dic 03, 2005 1:03 pm

Messaggioda desguri » dom dic 04, 2005 7:48 pm

ciao a tutti!:)
xcanevi: grazie per i compli, il doppio neon serve per assicurare un giusta illuminazione all'interno del terrario di per sè molto grande... inoltre essnedo i due neon con differente lujminosità garantiscono un spettro luminoso che si avvicina, con le dovute proporzioni, a quello solare8D.

ok! seguirò i vostri consilgi per la dieta anche se lei mi pare un po' recalcitrante.
magari per i lmomento vado avanti ad insalatine^

Avatar utente
matle
Messaggi: 56
Iscritto il: mar giu 07, 2005 12:52 pm
Località: Toscana

Messaggioda matle » mer dic 07, 2005 1:55 pm

E' da mesi che non scrivo su questo forum, ma ora che sono resuscitato:p vorrei chiedere spiegazioni sul fatto di non dare l'osso di seppia grattugiato sul cibo: come fa a causare calcoli, che avvengono nei reni, se viene degradato nello stomaco esattamente come le scaglie? Cioè, secondo lo stesso principio anche le scaglie dovrebbero causare calcoli...Casomai si potrebbero avere occlusioni intestinali, ma a questo punto forse avverrebbero più facilmente con le scaglie.
Comunque l'importante è non esagerare con l'osso di seppia in tutti i modi poichè le tarta riescono a metabolizzare tanto calcio quanta vitamina D3 sintetizzano per cui l'eccesso è smaltito dai reni. Quindi, a mio avviso, non importa la forma con cui il calcio è somministrato, ma la quantità.

Avatar utente
Andrea
Messaggi: 1138
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:04 am
Località: Lazio
Contatta:

Messaggioda Andrea » mer dic 07, 2005 4:22 pm

Un consiglio: aggiungi altro fieno come substrato, perchè almeno quando gli dai il cibo (erbe varie) la tarta riesce a mangiare anche il fieno, che per le sulcate è quasi il 50% della dieta giornaliera...NON DIMENTICARLO...EVITA FRUTTA E VERDURE SUCCOSE!!!
ti consiglio anche striscioline di fico d'india(le foglie intendo), i frutti di fico solo una volta al mese!!!

Compliment x l'ampio terrario

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda Agostino » mer dic 07, 2005 8:33 pm

x Matle
l'unica differenza rimane sulla quantità; se gle lo dai tu probabilmente è tantissimo, mentre se se lo "sgranocchia" da sola, lo farà quando ne ha bisogno.

desguri
Messaggi: 25
Iscritto il: sab dic 03, 2005 1:03 pm

Messaggioda desguri » mer dic 07, 2005 8:46 pm

x andrea: grazie per i complimenti!:D

in realtà al momento il fieno l'avevo ridotto di molto perché ho notato che dentro il terrario a causa dell'alta temp si forma un'aria spessa dovuta credo al riscaldamento del fieno.
peraltro la quantità di fieno che ingoia "per errore" è davvero irrisoria...
forse la mia sulcatina è un po' viziata: ho scoperto però che gradisce molto il tarassaco. ma che mi dite di indivia,carote, zucchinette e fiori di ibiscus?8)
ciao a presto;)


Torna a “Terrestri Esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron