Pardalis a scoppio ritardato...

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Avatar utente
n/a15
Messaggi: 1477
Iscritto il: mer lug 06, 2005 12:19 am

Messaggioda n/a15 » ven nov 04, 2005 12:56 am

quest'anno ho visto una sulcata che nel 2002 avevo usato per fare il manifesto di Tartarughe Beach. Si può dire che sia fiorita all'improvviso. meno stupito era Agostino, ma era più afflitto...... era la sua .......

Avatar utente
vale
Messaggi: 1445
Iscritto il: mar giu 07, 2005 4:14 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda vale » ven nov 04, 2005 9:37 am

Citazione:
Messaggio inserito da Luca-VE

Citazione:
Messaggio inserito da vale

che dolce che è...prima o poi ne avrò una anche io!!



da grandi sono meno dolci :D
pero' rimangono bellissime!!!!
Ciao
Luca

Immagine:
Immagine
16,12 KB



si infatti è bella comunque...

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » ven nov 04, 2005 9:38 am

Citazione:
Messaggio inserito da DelorenziDanilo

io ho una pardalis b. che rimane piccolissima, il suo problema è che non riesce a calcificare.. dopo un anno e mezzo ha ancora il guscio morbido.
ho paura che non ce la faccia, nonostante le ho fatto diversi esami non sono riuscito a risolvere.

nel mio caso credo che abbia problema a partire proprio perchè non ha le basi per crescere.. a livello di "struttura ossea".



La mia invece non ha questo problema, e' solida come un sasso...
Luca

Avatar utente
Marco22
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab lug 30, 2005 9:50 pm
Località: Marche

Messaggioda Marco22 » ven nov 04, 2005 1:24 pm

Ma tu Luca che hai pardalis pardalis o pardalis babcocki? E quanti esemplari?

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » ven nov 04, 2005 1:59 pm

Pardalis babcocki, un maschio che ora supera i 30 cm e la baby che si vede nell'altro post, quella che era rimasta quasi ferm e che ora ha cominciato a crescere...
Ciao
Luca

Avatar utente
Marco22
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab lug 30, 2005 9:50 pm
Località: Marche

Messaggioda Marco22 » ven nov 04, 2005 4:18 pm

Trovagli una femminuccia...così avrai una bella coppia,no? Anche io ho le pardalis babcocki,una coppia, il maschio sui 19-20cm e la femmina sui 22-23cm e una piccolina sui 500 grammi. Ma dimmi una cosa Luca: principalmente quali sono le differenze tra le pardalis pardalis e le babcocki? Solamente di dimensioni e colorazione?

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » sab nov 05, 2005 12:10 am

Infatti la sto cercando, solo che femmine di circa 30 cm non si trovano sempre e quando si trovano sono prezzi alti...V
Le differenze tra le pardalis dovrebbero essere solo do clorazione, di dimensioni e di rapporto grandezza maschio-femmina invertito...
Diciamo che le pardalis pardalis sono molto pi' rare sul mercat e piu' costose, si trovano quasi sempre babcocki...
Ciao
Luca


Torna a “Terrestri Esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti