Pardalis a scoppio ritardato...

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Pardalis a scoppio ritardato...

Messaggioda Luca-VE » sab ott 29, 2005 12:09 pm

Quella che vedete qui sotto e' una mia piccola pardalis.
La cosa strana e' che per 3 anni e' cresciuta impercettibilmente, nonostante non dimostrasse nessuna malattia e non risultasse infestata da parassiti o altro...
Ora, potete vedere dalle parti chiare quanto sia cresciuta nell'ultimo mese e mezzo...da notare che non e' cambiato nessun parametro di allevamento.
Sembra che abbia deciso di crescere solo adesso e si sia stufata di essere la piccina di casa... :D
Ciao
Luca

Immagine:
Immagine
66,1 KB

Avatar utente
Marco22
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab lug 30, 2005 9:50 pm
Località: Marche

Messaggioda Marco22 » sab ott 29, 2005 12:18 pm

Strana come cosa...chissà perchè è cresciuta così poco in 3 anni...

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » sab ott 29, 2005 12:40 pm

Apparentemente come ho detto non ci sono spiegazioni...come non ci sono spiegazione di questa improvvisa crescita di botto...
Ciao

Avatar utente
Marco22
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab lug 30, 2005 9:50 pm
Località: Marche

Messaggioda Marco22 » sab ott 29, 2005 11:11 pm

L'unica cosa possibile è che non si sia ambientata bene e per questo fatica a crescere, può darsi che ora si sia ambientata e cominci a crescere per bene e velocemente... altre spiegazioni non ci sono...

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » sab ott 29, 2005 11:55 pm

Dubito che ci abbia messo 3 anni ad ambientarsi, anche perche e' nata presso un mio conoscente...
In effetti spiegazioni non ce ne sono...:)
Ciao

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda Agostino » dom ott 30, 2005 8:57 am

Invece è "classico" con quasi tutte le esotiche, molte non riescono a partire, poi all'improvviso "esplodono", addirittura troppo, con problemi di piramidizzazione.
Io ho 3 radiate del 2002, di cui una è crescita moltissimo e le altre 2 per quasi 3 anni sono rimaste ferme, ora quest'estate invece sono cresciute molto di più dei 3 anni passati.

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » dom ott 30, 2005 10:00 am

Interessante, bisognerebbe fare una statistica per vedere con quali specie capita piu' frequentemente... :)
Ciao
Luca

Avatar utente
Soulfly
Messaggi: 706
Iscritto il: lun giu 13, 2005 10:42 pm
Regione: Piemonte
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggioda Soulfly » dom ott 30, 2005 1:33 pm

Io ho 2 carbonaria baby con lo stesso problema, le ho da 8 mesi ma non crescono. Quindi non mi devo preoccupare più di tanto visto che mangiano con regolarità.

Avatar utente
Marco22
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab lug 30, 2005 9:50 pm
Località: Marche

Messaggioda Marco22 » dom ott 30, 2005 4:05 pm

Credo proprio di no, se mangiano non ti devi preoccupare!;)

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » mer nov 02, 2005 12:17 am

Citazione:
Messaggio inserito da Soulfly

Io ho 2 carbonaria baby con lo stesso problema, le ho da 8 mesi ma non crescono. Quindi non mi devo preoccupare più di tanto visto che mangiano con regolarità.



Per sicurezza farei un esame delle feci, io con le carbonarie ho avuto il problema che crescevano troppo...
Ciao

Avatar utente
vale
Messaggi: 1445
Iscritto il: mar giu 07, 2005 4:14 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda vale » mer nov 02, 2005 11:10 am

che dolce che è...prima o poi ne avrò una anche io!!

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » mer nov 02, 2005 11:27 pm

Citazione:
Messaggio inserito da vale

che dolce che è...prima o poi ne avrò una anche io!!



da grandi sono meno dolci :D
pero' rimangono bellissime!!!!
Ciao
Luca

Immagine:
Immagine
16,12 KB

Avatar utente
Marco22
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab lug 30, 2005 9:50 pm
Località: Marche

Messaggioda Marco22 » gio nov 03, 2005 9:55 pm

Che bella Luca! E' un maschio o una femmina? Ed in che teca la tieni? Cosa usi per fondo?
Potresti darmi qualche informazione? Sono curioso di sapere in che posticino l'hai alloggiata...;)

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Messaggioda Luca-VE » ven nov 04, 2005 12:16 am

Magari fosse mia questa!!!
L'ho fotografata in Kenya, era una femmina molto molto molto pesante e credo vecchia a giudicare dalle dimensioni e dall'usura del carapace.
Il maschio piu' grosso che ho io misura 30 cm, il terrario misura circa 2,50X1,5 metri, per ora gli basta...
Ciao
Luca

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Messaggioda DelorenziDanilo » ven nov 04, 2005 12:51 am

io ho una pardalis b. che rimane piccolissima, il suo problema è che non riesce a calcificare.. dopo un anno e mezzo ha ancora il guscio morbido.
ho paura che non ce la faccia, nonostante le ho fatto diversi esami non sono riuscito a risolvere.

nel mio caso credo che abbia problema a partire proprio perchè non ha le basi per crescere.. a livello di "struttura ossea".


Torna a “Terrestri Esotiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron