Aiuto individuazione baby

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » dom apr 07, 2013 3:47 pm

Ciao a tutti.

Vi rimando al post di presentazione per scoprire chi sono

Ora ecco la necessaria domanda ... Queste due baby sono della stessa specie ? A me pare proprio di no ma lascio la parola a voi.

Aiutatemi ...

Ecco la prima che misura circa 3 cm scarsi di carapace
Immagine

Ecco la seconda un po' più grande

Immagine


Ed ecco sempre la seconda in estensione

Immagine


Se serve qualche altro particolare Ditemi pure. Dobbiamo capire bene cosa abbiamo in primis per. Fare le scelte giuste

Grazie !

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda EDG » dom apr 07, 2013 5:55 pm

La specie è la stessa, ovvero Trachemys scripta, ma cambia la sottospecie.

La prima potrebbe essere una Trachemys scripta troostii, la seconda una Trachemys scripta scripta. Il condizionale dipende solo dal fatto che non è detto siano "pure" ma il risultato di incroci tra diverse sottospecie, come la maggior parte degli esemplari che si trovano in commercio.

Se la prima ha il piastrone completamente macchiato (una macchia per scudo) e la seconda il piastrone quasi privo di macchie (al massimo due o poco più nella parte anteriore del piastrone), allora si può togliere il condizionale (controllalo tu).
Enrico

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » dom apr 07, 2013 6:51 pm

Ora controllo subito.

Se la tua individuazione dovesse essere corretta ci sono controindicazioni e farle vivere e crescere insieme ?

Ora una sta sempre in acqua e nuota in modo quasi incessante. L'altra (la più grande) sta molto più tempo sul sasso su cui ho puntato uno spot.

La piccola sembra debba respirare molto più spesso fuori acqua dell'altra.

Poi ... se le si individua con certezza passiamo ad ipotizzare come sistemarle al meglio.

Ora sono in questa società di vaschetta a grande con le due lampade e il riscaldatore dell'acqua.

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » dom apr 07, 2013 7:31 pm

Ecco il retro.

La più piccola (la prima nel post precedente)

Immagine

La più grande (la seconda del post precedente)

Immagine

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda EDG » dom apr 07, 2013 7:37 pm

Come pensavo, non si tratta di esemplari puri. Ma non c'è nessuna controindicazione, hanno le stesse esigenze e puoi tenerle insieme.
Enrico

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » dom apr 07, 2013 7:54 pm

Per fortuna. Ormai hanno fatto amicizia ;-)


Se devo pensare di dar loro una sistemazione degna e semi definitiva ... cosa i consigliate ? Anche come dimensioni.

Meglio se apro un altro post altrove ?

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda EDG » dom apr 07, 2013 8:10 pm

L'ideale? Un acquario da 100 litri da sostituire in futuro con un laghetto all'esterno.
Enrico

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » dom apr 07, 2013 8:35 pm

Il laghetto dici che da adulte è l'unica soluzione ?!?

Questo mi angoscia un pochino ...

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda EDG » dom apr 07, 2013 8:39 pm

Non è l'unica soluzione, ma la migliore.
Enrico

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » lun apr 08, 2013 12:48 pm

Se mi dovessi decidere per un 180 litri con tutti i confort di cui leggo in giro secondo te (voi) fino a che età delle due tizie (o tizi che siano) posso dire di saperle contente ?

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4923
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda Filly » lun apr 08, 2013 1:27 pm

TartaVarese ha scritto:Se mi dovessi decidere per un 180 litri con tutti i confort di cui leggo in giro secondo te (voi) fino a che età delle due tizie (o tizi che siano) posso dire di saperle contente ?

Si, sarebbe una buona sistemazione ma la migliore in termini di benessere delle tarta e del tuo portafogli sarebbe una sistemazione esterna. Se non ti è possibile il laghetto valuta anche una di queste: viewtopic.php?f=9&t=17940&hilit=soluzioni+economiche
Considera che gia dal secondo/terzo anno di età possono fare il letargo senza problemi : Thumbup :

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » lun apr 08, 2013 1:52 pm

Il problema del laghetto esterno è dato dal pochissimo giardino che abbiamo e dal fatto che io cmq abito a 5 km dalla svizzera. Vedo che tu sei in Puglia, regione che conosco bene. Posso dirti che non immagini il nostro clima.

Francamente non so come sta una tartaruga sotto la neve ad esempio. È qui ne é scesa nella seconda metà di marzo ... a casa mia un 30 cm buoni.

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4923
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda Filly » lun apr 08, 2013 3:46 pm

Potresti sempre lasciarle andare in letargo autunno/inverno in una cantina/box/garage a temperature tra i 4 e i 10 gradi in un contenitore con qualche centimetro d'acqua. In primavera ed estate spostarle all'aperto in un vascone come quelli che hai visto al link precendente.
Sarebbe la soluzione più comoda e meno dispendiosa.

Le trachemys purtroppo sono molto comuni ma anche una delle specie meno adatte all'allevamento al chiuso.
Ora che son piccole non danno problemi ma tenere delle trachemys adulte in casa tutto l'anno è molto costoso e impegnativo( filtri, riscaldamento, pulizia quasi giornaliera...). E tieni conto che vivono decine di anni. : Thumbup :

TartaVarese
Messaggi: 15
Iscritto il: sab apr 06, 2013 8:06 pm
Regione: Lombardia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda TartaVarese » gio apr 11, 2013 4:00 pm

Forse non abbiamo scelto (se di scelta poi si può parlare) la tarta più adatta. Ma ormai sono queste e vedremo di non mancare loro nulla.

Inizieremo a pensare ad un acquario da 150 200 litri che spero possa essere più che dignitoso per qualche anno almeno.

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Aiuto individuazione baby

Messaggioda EDG » gio apr 11, 2013 6:58 pm

TartaVarese ha scritto:Inizieremo a pensare ad un acquario da 150 200 litri che spero possa essere più che dignitoso per qualche anno almeno.

: ook :
Enrico


Torna a “Foto Tartarughe acquatiche e palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti