GILDA E LEONIDA

Avatar utente
Luc@
Messaggi: 1296
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:09 pm
Regione: Lombardia
Località: Como

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda Luc@ » gio mar 03, 2011 3:25 pm

aumenta l'acqua e aggiungi qualche arredo (sassi di solito) qua e la ma in maniera che possano arrampicarsi per respirare

mony
Messaggi: 42
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:41 pm
Regione: lombardia

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda mony » gio mar 03, 2011 11:12 pm

Ok...quindi la storia che l'acqua deve essere profonda quanto una tarta in piedi???? : Eeek :

Avatar utente
Luc@
Messaggi: 1296
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:09 pm
Regione: Lombardia
Località: Como

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda Luc@ » ven mar 04, 2011 2:02 am

credo sia solo per consentirgli di respirare,se metti più appigli nell'allestimento risolvi il problema.

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda Tortugo » ven mar 04, 2011 11:10 am

Quello che è in dotazione con la tartarughiera è già un filtro poco adeguato, perchè è a scomparto unico e ha i suoi nei. Se alzi il livello dell'acqua oltre l'apertura del filtro annulli il funzionamento di questo, per cui diventa inutile avere la pompa....non so se mi sono spiegato bene...
Ti allego uno schema fatto al volo con Paint, tanto per fare un esempio. Nello schema in alto puoi notare quello che è il funzionamento corretto del filtro (freccia celeste= acqua "filtrata", freccia rossa= acqua "sporca"), per garantire una migliore pulizia dell'acqua e una maggiore efficienza del filtro stesso.
In quello in basso invece puoi notare come il tuo filtro non sia molto efficiente, perchè l'acqua in uscita (linea celeste) scende troppo vicino al foro di entrata del filtro... se poi alzi il livello dell'acqua (linee verdi) l'acqua segue un percorso sbagliato e non permette il corretto filtraggio.
Se proprio vuoi alzare il livello dell'acqua devi praticamente fare un fagotto di lana di perlon attorno alla pompa, su tutti i lati (tranne sul fondo), cosa che renderà le operazioni di pulizia un pò più scomode, ma sicuramente più afficace il filtraggio.
Allegati
Immagine.jpg
Immagine.jpg (17.73 KiB) Visto 817 volte
Ultima modifica di Tortugo il ven mar 04, 2011 11:28 am, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Avatar utente
Danilo_T.
Messaggi: 102
Iscritto il: ven feb 25, 2011 7:56 pm
Regione: Puglia

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda Danilo_T. » ven mar 04, 2011 1:02 pm

Tortugo ha scritto:No no, per quale motivo dovrebbero ferirsi?? sarebbe un problema solo se venissero mangiate da tartarughe vegetariane, attratte dalle foglie finte, ma con questi due Kinosternidi non avrai problemi con le piante finte. Non potrebbero ferirsi in nessun modo, sono di plastica...non penso possano esserci problemi del genere.


Mah... io le toglierei per sicurezza! : Smile : E poi meglio una lenticchia d'acqua secondo me, poi sono gusti e pareri differenti. : Wink :
Danilo

mony
Messaggi: 42
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:41 pm
Regione: lombardia

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda mony » ven mar 04, 2011 2:59 pm

Scasate ma le palline che mi ha dato il negoziante sono indispensabili???
Tra l'altro credo che questo filtro non valga nuòòa perche' sono passati appensa due gg e l'acqua fa PAURA : Eeek :
Se volessi metterci un filtro esterno cosa devo fare??????
A parte comprarlo ovviamente...ahahahah

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4972
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda Filly » sab mar 05, 2011 12:33 am

se vuoi utilizzare un filtro esterno prendine uno sovradimensionato che possa filtrare il doppio o il triplo del litraggio della tua vasca.
Sono venduti con tutti i materiali filtranti al loro interno, praticamente devi solo montarlo seguendo le istruzioni.
PS:Io mi trovo benissimo con i Pratiko della askoll : Wink :

pizzino30
Messaggi: 59
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:41 pm
Regione: Toscana

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda pizzino30 » sab mar 05, 2011 8:43 am

Calcola anche se in futuro vorrai utilizzarlo per una vasca più grande.

mony
Messaggi: 42
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:41 pm
Regione: lombardia

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda mony » sab mar 05, 2011 3:06 pm

Ok...al momento ho comprato qualche accessorio,il termoriscaldatore : Chessygrin : e la lampada.......
posto qualche fotina!

Immagine

Di chi e' quella testolina che spunta?????ahahahah


Immagine



IMG]http://img171.imageshack.us/img171/1728/p1080998.jpg[/IMG]

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: GILDA E LEONIDA

Messaggioda Tortugo » dom mar 06, 2011 1:58 pm

E' normale che in questi termini il filtro non funzioni affatto. Puoi prenderne uno esterno, certo, seguendo quanto ti hanno già detto precedentemente sulla potenza, che sia sovradimensionato. Meglio schermare eventualmente un flusso d'acqua troppo potente in uscita che avere un filtro insufficiente. : Wink :


Torna a “Foto Tartarughe acquatiche e palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

cron