nuovi arrivi nel laghetto

bruanna
Messaggi: 6
Iscritto il: ven ott 06, 2017 2:39 pm
Regione: Torino

nuovi arrivi nel laghetto

Messaggioda bruanna » mer nov 15, 2017 9:45 am

...ragazzi, sono di nuovo qui per chiedervi consiglio: ha iniziato a fare improvvisamente veramente freddo, comunque già da qualche settimana avevo iniziato a diminuire la quantità di cibo somministrato a pesci e tarta per favorirne l'andata in letargo. Da ieri l'altro nella mia vasca/fontana all'aperto (ricordate...quella che ospita pesci e tartarughe scaricate da chissà chi) qualcuno deve aver abbandonato altre tartarughene ho individuate sicuramente tre, ma forse ne hanno abbandonate di più (queste sono più piccole di quelle già presenti, hanno infatti un carapace di lunghezza circa 10 e 25 cm). le ho viste perchè nuotavano arzille al pelo dell'acqua e una si era arrampicata sulle roccette a centro fontana. Le tartarughe "anziane", così come gran parte dei pesci sono già nascoste a fondo vasca sotto le foglie cadute e affondate nell'acqua e raramente fanno qualche capatina fuori, ma queste nuove devono essere sempre vissute in acquari d'appartamento e non so se è possibile non siano ancora pronte per il letargo. L'abbandono questa volta è avvenuto decisamente fuori periodo...in genere i "lasciti" si sono sempre verificati prima delle ferie e gli animaletti avevano avuto il tempo di abituarsi in qualche modo alla vita all'aperto.
ieri ho aumentato un pochino il quantitativo del cibo ... ma ora sono preoccupata ... credete che la natura faccia il suo corso e capiscano che devono rintanarsi per l'inverno ... oppure va a finire che queste piccoline siano spiazzate e mi muoiano? che posso fare? devo cercare qualcuno che le prenda in adozione?
anche in questo caso ogni suggerimento è ben accetto

Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 118
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: nuovi arrivi nel laghetto

Messaggioda CARLINO » mer nov 15, 2017 6:19 pm

Ti ho risposto nella sezione giusta. Ciao. : Thumbup :


Torna a “Foto Tartarughe acquatiche e palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron