identificazione ssp T. greca

Testudo graeca, hermanni, kleinmanni, marginata
priscilla2003
Messaggi: 5
Iscritto il: gio feb 27, 2014 1:44 am
Regione: bari

identificazione ssp T. greca

Messaggioda priscilla2003 » gio feb 27, 2014 2:50 am

salve a tutti , mi sono appena iscritto nel forum , e lo ritengo molto interessante e costruttivo, ho una testudo hh di 8 anni con regolare cites , vengo dalla provincia di bari , e stamane sono andato dalla mia vicina che ha una villa immensa, mia madre che la conosce mi ha detto che poteva darmi qualche maschio per far accoppiare la mia tarta.......a questo punto è andata in giardino e mi ha dato un esemplare adulto , amio parere di testudo greca , ma non saprei specificare la sottospecie , mi ha solo detto che c' è l' ha da piu di 20 anni....percaso puo essere una marrokkensis , o un ibrido tra boettgeri , e una greca ibrea .....e bellissimo guardate...........voglio pareri esperti.....
IMG]http://i60.tinypic.com/2edtb3c.jpg[/IMG]

priscilla2003
Messaggi: 5
Iscritto il: gio feb 27, 2014 1:44 am
Regione: bari

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda priscilla2003 » gio feb 27, 2014 4:45 am

ecco qua
Allegati
dd7.jpg
dd7.jpg (70.15 KiB) Visto 2070 volte
dd4.jpg
dd4.jpg (49.3 KiB) Visto 2070 volte
dd6.jpg
dd6.jpg (43.17 KiB) Visto 2070 volte
dd8.jpg
dd8.jpg (69.88 KiB) Visto 2070 volte
dd3.jpg
dd3.jpg (66.31 KiB) Visto 2070 volte
dd2.jpg
dd2.jpg (68.02 KiB) Visto 2070 volte
dd1.jpg
dd1.jpg (67.14 KiB) Visto 2070 volte
dd.jpg
dd.jpg (65.08 KiB) Visto 2070 volte

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda nico62 » gio feb 27, 2014 8:12 am

Sembrerebbe un bellissimo esemplare di Ibera!! : Rolleyes :
L'unico consiglio che mi sento di darti è di riportarla subito nel suo giardino
e non metterla insieme alla tua HH, per una serie di motivi. : winkwk :
Sono specie diverse e provenienti da areali diversi pertanto vanno allevate separatamente.
Nico62

Enzino
Messaggi: 320
Iscritto il: ven set 07, 2012 3:32 pm
Regione: lombardia
Località: Bergamo

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda Enzino » gio feb 27, 2014 11:03 am

Nico ha perfettamente ragione, e a parte che l'accoppiamento sarebbe pressochè un fatto raro, e anche qualora ci fosse i nascituri( molto rari) non sopravviverebbero a lungo, ma oltretutto è bene sapere che quest due sp non possono stare insieme se si vuole salvaguardare la salute della TH.
La ibera potrebbe essere portatrice sana di Herpes virus ,che potrebbe uccidere la th.
...e poi prendi in considereazione sempre l'aspetto legislativo in caso ci fosse una cessione definitiva o temporanea solo per accoppiamento, in quanto è sempre bene stare attenti alle possibili conseguenze pecuniarie....
Ciao
Enzo

priscilla2003
Messaggi: 5
Iscritto il: gio feb 27, 2014 1:44 am
Regione: bari

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda priscilla2003 » gio feb 27, 2014 1:28 pm

quindi non è un incrocio!!!!!!!!!!!!!! secondo me c' è un altro ceppo in questa tarta ,olte all'ibrea ,perche vedo maculature gialle e macchie irregolari....... che ne pensate ????????????????? infatti ho capito subito che non si poteva fare niente ,non l' ho mai unita alla mia femmina di hh , cmq l ho riportata a casa della signora bella pulita e lavata , gli ho fatto il book fotografico , oggi volevo trovare la femmina ma non ci sono riuscito perchè era nuvoloso.-

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda Agostino » gio feb 27, 2014 1:54 pm

Inoltre i maschi di questa specie sono molto violenti e pericolosi, possono uccidere facilmente la tua femmina di Testudo hermanni hermanni.

Enzino
Messaggi: 320
Iscritto il: ven set 07, 2012 3:32 pm
Regione: lombardia
Località: Bergamo

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda Enzino » gio feb 27, 2014 5:22 pm

Priscilla,
a prima vista anche io direi ibera, anche perchè considera che questa ssp ha una tale variabilità cormatica sia per quanto riguarda i colori del carapace che della pelle stessa.
Ad ogni modo s evuoi farci vede3r qualche altra foto più grande e qualche altro dettaglio, credo che tutti siano sempre ben lieti di poter giocare ad "azzecca sp e ssp".
Ciao
Enzo

priscilla2003
Messaggi: 5
Iscritto il: gio feb 27, 2014 1:44 am
Regione: bari

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda priscilla2003 » gio feb 27, 2014 7:55 pm

no io ho una hh con regolare cites....e volevo farla accoppiare con un altra tarta possibilmente hh.....sapevo che la vicina aveva tarte perche me l ha detto mia madre. ma quando sono andato mi ha dato questa , e io non l ho saputo nemmeno riconoscere....cmq la tarta l ho lavata un po gli ho fatto le foto , e adesso sta li nel suo giardino , e io ancora non ho trovato un maschio.....certo immaginavo che le tarte della signora erano sprovviste di cites , anche perche ripeto mi ha detto che le prese il marito piu di 20 anni fa , che adesso buonanima non c' è piu, potevano regolarizzarle prima del 2004,,,gli avrebbero rilasciato il cites ma la signora che ne sapeva è anziana,,,cmq lei è affezionata tantissimo.....oggi volevo trovare la femmina ma niente non ci sono riuscito.....chi sa che tarta sarà...il girdino dove vivono è grande è bellissimo.

priscilla2003
Messaggi: 5
Iscritto il: gio feb 27, 2014 1:44 am
Regione: bari

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda priscilla2003 » gio feb 27, 2014 8:04 pm

le foto riesco a caricarle solo di questa grandezza...cmq anche secondo me c' è qualcosa di un altra sst..... le caratt,degli scudi posteriori e anteriori ,sono in tinta molto scura...quando la vedi da un po di distanza prevale sul guscio il colore scuro.....non so se ho reso l' idea.....cmq bisogna vedere altri esemplari maschi di ibrea non penso che abbiano questa colorazione scura.....

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: identificazione ssp T. greca

Messaggioda Tartaboy » dom mar 09, 2014 3:04 am

Anch'io quando mi avvicinavo al mondo delle tartarughe per lale prime volte faticavo a credere alla variabilità cromatica delle Testudo graeca sspp., ma l'estension e la frammentazione degli habitat, anche di singole e riconosciute sottospecie, giustifica la presenza di molte sottovarianti geografiche morfologicamente(poco) diverse dalle altre; basti pensare alle terrestris totalmente gialle, o al contrario completamente melaniche, con immezzo esemplari bellissimi sfumati d'arancio, rosa...anche per me si tratta al 90% di un iberone anziano, magari chiedi l'origine dell'esemplare, molte ibera provengono originariamente da Balcani e Bosforo...
Ps: questa scheda non è poi così male
http://www.tartaclubitalia.it/testudo-ibera : winkwk :
Ultima modifica di Tartaboy il dom mar 09, 2014 3:43 am, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Non specificata
Vincenzo


Torna a “Foto Tartarughe terrestri mediterranee”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron