Toc toc

In questo spazio gli iscritti al forum potranno farsi conoscere e... riconoscere!
Potrete dirci da dove venite, cosa fate e che tartarughe possedete!
Queste informazioni saranno preziose anche per aiutarvi nell'allevamento delle vostre beniamine...
cienne
Messaggi: 2
Iscritto il: lun set 25, 2017 6:43 pm
Regione: lazio

Toc toc

Messaggioda cienne » lun set 25, 2017 7:01 pm

Ciao a tutti, sono nuova del forum e appassionata di tarte, anche se non ne ho neanche una, non avendo uno spazio adatto. Mi devo limitare all'acquario coi pesci tropicali...
Vi leggo spesso e adesso ho deciso di acrivere perché vorrei regalare una tartaruga al mio ragazzo, che ha un bel giardino in periferia, ama gli animali e si incanta sempre a vedere le tartarughe nei negozi di animali.
Vorrei qualche info per non sbagliare e far danni.
Ho trovato dei negozi a Roma che vendono tartarughe e sembrano affidabili.
Vado sul sicuro o è meglio un privato? (parlo della salute degli animali, il cites lo do per scobtato)
Altra cosa. Tra una Hermanni Hermanni e una boettgeri cosa è meglio scegliere per il nostro clima?
E infine, che dimensione deve avere la targa perché possa essere sicura che il sesso che dice il venditore sia corretto?
Una da sola soffre?
Grazie!!

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Toc toc

Messaggioda nico62 » mar set 26, 2017 1:36 pm

cienne ha scritto:Ciao a tutti, sono nuova del forum e appassionata di tarte, anche se non ne ho neanche una, non avendo uno spazio adatto. Mi devo limitare all'acquario coi pesci tropicali...
Vi leggo spesso e adesso ho deciso di acrivere perché vorrei regalare una tartaruga al mio ragazzo, che ha un bel giardino in periferia, ama gli animali e si incanta sempre a vedere le tartarughe nei negozi di animali.
Vorrei qualche info per non sbagliare e far danni.
Ho trovato dei negozi a Roma che vendono tartarughe e sembrano affidabili.
Vado sul sicuro o è meglio un privato? (parlo della salute degli animali, il cites lo do per scobtato)
Altra cosa. Tra una Hermanni Hermanni e una boettgeri cosa è meglio scegliere per il nostro clima?
E infine, che dimensione deve avere la targa perché possa essere sicura che il sesso che dice il venditore sia corretto?
Una da sola soffre?
Grazie!!


Andiamo con ordine:
per il nostro clima, Roma e centro Italia, può andar bene sua HH che Boettgeri,
I negozi li lascerei da parte per un buon acquisto, senza cattiveria, solo un consiglio!
Spesso i negozi vendono Horsfieldi che sembrano Hermanni : book :
Ti consiglio prenderla da un allevatore, se vuoi in privato ti dico meglio, se la tartaruga
non ha almeto 4/5 anni è difficile capire il sesso!
Ovviamente più è adulta e più il prezzo cresce, il Cites è importantissimo,
chi ti vende la Tartaruga deve necessariamente consegnarti il suo cites giallo con Chip già inserto,
quindi definitivo, non fidarti di altri tipi di proposte.
Non soffre assolutamente di solitudine, sono animali molto asociali,
quindi puoi tranquillamente prenderne una sola, non soffrirà : winkwk :
Nico62

cienne
Messaggi: 2
Iscritto il: lun set 25, 2017 6:43 pm
Regione: lazio

Re: Toc toc

Messaggioda cienne » mar set 26, 2017 7:16 pm

Grazie mille! In effetti non so neanche che aspetto abbia il Cites, ma immagino sia tipo il pedigree dei cani...
Dammi tutte le info che pensi siano utili e, se puoi, anche il riferimento di qualche allevatore fidato a Roma o provincia.
Una tarta sui 4 anni su che prezzi viaggia? 120-150?
Scrivi pure in pvt. Grazie!

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2462
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Toc toc

Messaggioda nico62 » mer set 27, 2017 10:59 am

[quote="cienne"]Grazie mille! In effetti non so neanche che aspetto abbia il Cites, ma immagino sia tipo il pedigree dei cani...
Dammi tutte le info che pensi siano utili e, se puoi, anche il riferimento di qualche allevatore fidato a Roma o provincia.
Una tarta sui 4 anni su che prezzi viaggia? 120-150?
Scrivi pure in pvt. Grazie![/quote

Diciamo che con il prezzo ci siamo,
ovviamente varia in base al sesso, una femmina già dichiarata tale,
costicchia leggermente di più : winkwk :
Spesso 4 anni non sono sufficienti a determinarne il sesso
pertanto è consigliabile o fregarsene ( come nel tuo caso)
a meno che tu non voglia formare da subito una coppia!!!
Il Cites giallo deve riportare tutti i dati relativi all'animale:
allevatore, data di nascita, numero del chip, specie ecc
se vai sul sito Tartaweb sotto la voce cites ne vedi uno raffigurato
ciao
scrivimi alla mia mail se vuoi dettagli sull'acquisto
ma a questo punto ti consiglio di aspettare la prossima primavera,
siamo nell'anticamera del letargo, non è un buon momento per
prendere una tartaruga.
elongata13@yahoo.it
Nico62

Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 174
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: Toc toc

Messaggioda CARLINO » dom ott 01, 2017 4:27 pm

Quoto Nico per quanto riguarda aspettare la primavera per l'acquisto : adesso è il periodo del preletargo e le tartarughe sono tutte poco attive, spostarle in un ambiente nuovo sarebbe solo causa di stress rendendo più difficile questo periodo della loro vita già abbastanza delicato. Se giri per negozi troverai anche le Testudo Horsfieldi che non essendo in allegato A sono preferite dai commercianti perchè più semplici nella documentazione : tieni presente che non è una tartaruga dei nostri climi , è infatti ritenuta specie esotica, provengono dalle steppe russe o dall'Afghanistan ,hanno bisogno di un clima più secco del nostro e sono per un principiante di allevamento più difficile delle Hermanni.


Torna a “Mi presento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite