Madagascar 2012, nuovo recupero

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Agostino » lun apr 02, 2012 1:15 pm

Un nuovo recupero inatteso
peccato che l'abbiano colorata un pò, ma la tarta sta benissimo e sembra abituata alla gente, come se fosse già da tempo in cattività
Sembra un maschio ?
Allegati
DSCN9334r.jpg
DSCN9334r.jpg (88.55 KiB) Visto 1281 volte
DSCN9323r.JPG
DSCN9323r.JPG (77.68 KiB) Visto 1281 volte

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4936
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Filly » lun apr 02, 2012 1:36 pm

bellissimo esemplare di Pyxis credo planicauda visto che è la specie che vive più a nord della costa occidentale.
E comunque in letteratura si riporta come areale più a nord quello della costa della regione di Menabe, quindi parecchio più a sud di dove Ago dovrebbe essere adesso.
Molto interessante : Thanks :

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Agostino » lun apr 02, 2012 10:16 pm

questi temo siano esemplari che "girano il paese" con i "Taxi bruss", insieme a galline, anatre, radiate ed altro. Non i serpenti perchè il popolo malgascio li odia.
Solitamente li propongono ai residenti francesi che li mettono nei loro giardini; in pratica la stessa cosa come succedeva molti anni fà da noi.
Quindi cercherei di identificare la specie senza tenere conto del luogo di recupero.

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda EDG » mar apr 03, 2012 10:07 am

Quindi si può escludere P.planicauda, a parte la provenienza geografica già la morfologia non convinceva.
E' una P.arachnoides, per quanto riguarda la sottospecie non saprei, forse arachnoides arachnoides.
Enrico

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Agostino » mer apr 04, 2012 6:13 pm

Anche la mia idea è di P. aracnoides aracnoides

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Barbara » mer apr 04, 2012 9:49 pm

Agostino ha scritto:questi temo siano esemplari che "girano il paese" con i "Taxi bruss", insieme a galline, anatre, radiate ed altro. Non i serpenti perchè il popolo malgascio li odia.
Solitamente li propongono ai residenti francesi che li mettono nei loro giardini; in pratica la stessa cosa come succedeva molti anni fà da noi.
Quindi cercherei di identificare la specie senza tenere conto del luogo di recupero.


Cosa sono i taxi bruss? : Eeek : spettacolare questo esemplare, ma come è stato recuperato? raccontaci qualcosa di più : Thumbup :

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4936
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Filly » gio apr 05, 2012 9:49 am

Barbara ha scritto:
Agostino ha scritto:questi temo siano esemplari che "girano il paese" con i "Taxi bruss", insieme a galline, anatre, radiate ed altro. Non i serpenti perchè il popolo malgascio li odia.
Solitamente li propongono ai residenti francesi che li mettono nei loro giardini; in pratica la stessa cosa come succedeva molti anni fà da noi.
Quindi cercherei di identificare la specie senza tenere conto del luogo di recupero.


Cosa sono i taxi bruss? : Eeek : spettacolare questo esemplare, ma come è stato recuperato? raccontaci qualcosa di più : Thumbup :

Sono i mezzi di trasporto pubblici, ovvero:
Allegati
6a00d8341ca86653ef0133f5090f5d970b-800wi.jpg
6a00d8341ca86653ef0133f5090f5d970b-800wi.jpg (250.17 KiB) Visto 1229 volte

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Madagascar 2012, nuovo recupero

Messaggioda Agostino » gio apr 05, 2012 10:15 am

La Bruss (non sono sicuro che si scrica così) è considerata la periferia e la campagna.

La tarta arriva come spesso da dei ragazzi che girano le case dei bianchi per proporle in vendita; ancora non mi è chiaro come se le procurino, allo stesso modo l'anno scorso ho recuperato l'esemplare di Astrochelys yniphora baby, che di fatto gle l'ho sequestrato minacciandolo di chiamare la polizia; solo che mentre per le yniphora ormai sanno che rischiano la galera, per le altre solitamente non gli fanno nulla, compreso per le radiate adulte (ieri ne ho fotografate altre due in piccolissimo recinto in un hotel; povere.......)


Torna a “Comunicazioni del Tarta Club Italia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite