Tartabeach 2009

Avatar utente
Valentina
Messaggi: 2191
Iscritto il: mar giu 19, 2007 7:28 pm
Località: Sardegna

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Valentina » mer set 02, 2009 9:33 pm

AleeHali ha scritto:Sul traffico del Forum ho le medesime sensazioni di Luca, sinceramente non accuso nessuno, ma ricordo che qui si parlava di tartarughe ad un livello ben differente.

Ciao


Ale puoi metterci alla prova se vuoi! Io ritengo che anche questo staff sia perfettamente in grado di affrontare discorsi a certi livelli e lo abbiamo più volte dimostrato. Inoltre un forum non è fatto solo dai moderatori, ma anche dagli utenti e quindi ci sono argomenti più o meno gettonati che vengono trattati, tutti con serietà, anche le domande, per alcune persone forse banali, di un neofita!


anto57 ha scritto:Danilo, scusa se ribatto, ma non ci credo. Dove abita questo 95% di persone; tutte a Cesena? o per andare a vedere le tartughe devono farsi tutti quei chilometri...non ci sono rettilari o oasi nella loro zona? In italia ci sono diversi centri WWF visitabili o centri come il Carapax.
Comunque sia, il Tarta beach e' conosciuto in tutta Italia e a mio avviso dovrebbe svolgersi nella maniera piu' corretta e legale possibile (quei 5 verbali non fanno certo onore!)



Anto il Tartarughe Beach è una manifestazione ben organizzata, l'unica pecca è che è una manifestazione nella quale si espongono specie protette e quindi è quasi inevitabile che, dati i controlli, ci sia qualche gatta da pelare. Intanto l'organizzazione è caduta sempre in piedi, forse proprio perchè le cose si sono risolte. Prima di giudicare bisogna mettersi a fare le cose, intanto gente come Danilo si è fatta un mazzo solo per passione, ti sembra poco? A me no, è ammirevole.

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:41 pm

anto57 ha scritto:Il 95% si tratta di famiglie che portano i bambini a vedere delle tartarughe, magari a seguire un po di didattica e per avere qualche informazione/chiarimento sulla situazione legale delle 2 tartarughe che ha in giardino da vent'anni.
Se togli quel 95% di persone che sono lì a spasso la mostra sarebbe in deficit economico spaventoso, invece fortunatamente riusciamo a pagare le spese che abbiamo! (anche se di poco!)
DelorenziDanilo

Danilo, scusa se ribatto, ma non ci credo. Dove abita questo 95% di persone; tutte a Cesena? o per andare a vedere le tartughe devono farsi tutti quei chilometri...non ci sono rettilari o oasi nella loro zona? In italia ci sono diversi centri WWF visitabili o centri come il Carapax.
Comunque sia, il Tarta beach e' conosciuto in tutta Italia e a mio avviso dovrebbe svolgersi nella maniera piu' corretta e legale possibile (quei 5 verbali non fanno certo onore!)




ma tu credi che 10.000 persone che entrano siano tutte straappassionate di tartarughe?
ci sono 200 persone che vengono perchè sono appassionatissime di tarta, e le altre sono tutte persone che vengono con i bambini e le famiglie a visitare la fiera per passare un po di tempo in giro a cazzeggio..
Ma tu veramente credi che la maggior parte siano persone appassionate come noi? :) guarda credimi.. la strgrande maggioranza sono tutti visitatori a cazzeggio, e che per fortuna il maltempo ci ha aiutati a portarli alla mostra... (te lo dico contro l'interesse dell'associazione, credimi..)


La verità è che la tarta è un animale che infonde generalmente curiosità e simpatia nella maggior parte di persone, e con un'evento del genere l'associazione cerca di trasmettere un po di didattica e informazione a tutte quelle persone che non hanno un'idea di quali necessità abbiano, quali danni stanno creando alcune specie alloctone rilasciate in natura, come vivono, come andrebbero alimentate quelle che esistono in cattività.. perchè su questi animali regna ancora un'ignoranza spaventosa..
Tolti noi appassionati ci sono addirittura veterinari che distinguono a fatica un'acquatica da una terrestre (mi è successo, credetemi!).. o alcuni che mi hanno chiesto se la mia sulcata aveva fatto il letargo in inverno... robe da pazzi!!!
E la forestale cerca di farci chiudere la mostra dicendo che siamo un mucchio di trafficoni, quando cerchiamo di eliminare migliaia di trackemys che rovinano la fauna, cerchiamo di fare divulgazione scentifica, cerchiamo di far capire che le leggi stanno portando solo mercato nero, cerchiamo di gestire tartarughe sequestrate che la forestale non sa più dove mettere e come gestire, e cerchiamo di dare la massima disponibilità verso tutti?
Secondo me di gente che getta fango a gratis sull'associazione per secondi fini è tanta...

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:43 pm

Ale ha scritto:...mamma mia, ragazzi, in questa discussione sto assistendo ad atti di sciacallaggio del peggiore genere. Persone che questo forum non lo hanno proprio vissuto, almeno non nella nuova gestione, che vengono fuori da altri forum a gettare fango, approfittando del primo innesco polemico. Assurdo.
Mi fa quasi sorridere il fatto che queste persone che io non si sono mai viste transitare qui dentro da quando è cambiata la gestione, adesso vengano a scrivere che il loro post è stato cancellato "come al solito", anzi, come "tutta la discussione, se è per quello".
Gurdate, noi continueremo a fare il nostro "lavoro" con la certezza assoluta che questo continui ad essere apprezzato da tutti gli utenti. C'è poco da fare, gli attacchi provengono sempre dalle stesse 3, e dico 3, persone. Ma lasciatevi dire che è squallido e scorretto che qualcuno si agganci in modo così gratuito alle solite polemiche per questioni di rivalità tra forum.


Ale lascia stare.. un bel dibattito di questo tipo fa solo bene... ci togliamo un po di sassi dalle scarpe un po tutti secondo me..

Avatar utente
AleeHali
Messaggi: 580
Iscritto il: mar ago 22, 2006 1:04 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda AleeHali » mer set 02, 2009 9:47 pm

Valentina, ti prego, non prendere le mie parole come un attacco ai nuovi Moderatori: non ho frequentato molto il Forum "nuova gestione", per cui mi guardo bene dall'esprimere giudizi. Nessun dubbio sulla competenza di alcuno.
Se io mi sono defilato (in realtà alcuni mesi prima del cambio di getione) è stato per problemi col TCI, non col Forum; per la stessa ragione ho declinato un invito a scrivere su Testudo Magazine, ecc.
Il Forum è stato solo il mezzo, o meglio il luogo, dove tali problemi si sono venuti a creare.

Oggi sono capitato per caso su una vecchia discussione, mi sembra si chiami "Tartarughe giganti riprodotte in Italia?" - Ragazzi, quelli erano tempi..! E così ce n'erano decine...

Ciao
IUCN/TFTSG - TSA Europe

Avatar utente
Seda
Messaggi: 3686
Iscritto il: mar set 16, 2008 9:10 am
Località: Lazio

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Seda » mer set 02, 2009 9:49 pm

Valentina ha scritto:
AleeHali ha scritto:Sul traffico del Forum ho le medesime sensazioni di Luca, sinceramente non accuso nessuno, ma ricordo che qui si parlava di tartarughe ad un livello ben differente.

Ciao


Ale puoi metterci alla prova se vuoi! Io ritengo che anche questo staff sia perfettamente in grado di affrontare discorsi a certi livelli e lo abbiamo più volte dimostrato. Inoltre un forum non è fatto solo dai moderatori, ma anche dagli utenti e quindi ci sono argomenti più o meno gettonati che vengono trattati, tutti con serietà, anche le domande, per alcune persone forse banali, di un neofita!

quote]

appunto!
e' un forum, non si puo' parlare solo di leggi o genetica,per fare un esempio,con termini che solo persone con lauree specififiche possono comprendere subito senza pensarci su!non mi sembra neppure che si debba dimostrare nulla a nessuno!altrimenti dovrebbe essere specificato all'iscrizione:solo per esperti ,plurilaureati in grado di tener banco!

per il resto:non si poteva aprire una discussione apposita per tutti questi battibecchi??tutto e' interessante ,pero' si era partiti col "chi andra' a Cesena? "immaginavo di leggere solo di resoconti piu' o menoentusiasti!e qui mi fermo senno' rischio di allungare la lista delle cose da basso livello :wink: !!
Rispettali, lo meritano!!

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:49 pm

allego questa notizia che mi ha fatto notare ora la mia ragazza:

http://www.unonotizie.it/6963-tarta-bea ... estale.php

Avatar utente
Ale
Messaggi: 2336
Iscritto il: sab apr 29, 2006 6:08 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Ale » mer set 02, 2009 9:50 pm

Luca-VE ha scritto:
DelorenziDanilo ha scritto:in risposta ad alcuni commenti che ho letto devo dire che molta gente piano piano sta tornando..

Danilo, a malincuore su questo devo darti torto.
non so se siano disponibili statistiche, ma ho la sensazione che numero dei messaggi, delle persone che scrivono, forse anche la "qualita", siano in caduta libera.
Gia da tempo noto giornate con soli 10-15 messaggi totali inseriti, in estate, cioe' il periodo di massima attivita sul forum!
E quanto a livello...beh, lasciamo stare.
badate bene, non sto dando la colpa allo staff o ad altro, le cause sono probabilmente molte e il trend e' iniziato molto tempo fa, il problema pero' a mio avviso si sta ingigantendo negli ultimi tempi, e se prima si poteva dare la colpa (a torto o ragione) di cio' ad alcune persone, direi che ora la scusa non regga piu'...
p.s. ma questa discussione non doveva parlare di Tartarughe Beach?


Beh, Luca, devo dire che è troppo facile da parte tua scrivere queste frasi "ad effetto" a sfavore del forum, per di più in questa discussione, nello specifico. Mi spiace dirlo, ma tu sei di parte; non ti biasimo nemmeno su questo, ma resta sempre il fatto che nella vecchia gestione c'eri anche tu. Mi farebbe strano leggere un tuo post in cui scrivi che la nuova gestione ha portato a risultati migliori della vecchia. E questo, per me, vale anche considerando il fatto che fosti tu a voler uscire dalla moderazione.
Non c'è alcun calo, sia da un punto divista numerico che qualitativo, è lo dimostra il fatto che di lavoro ce n'è sempre. Guarda la sezione fotografica, parla da sola...la vedi? Parla! Chiedile qualcosa, ti risponde! :mrgreen: Se poi consideri che le discussione attuali sono totalmente prive di intenti polemici (a parte questa) e brodaglie varie, effettivamente l'effetto è "snellente" rispetto alla vecchia situazione. Considera anche la nascita di altri forum, rispetto alla quale questo forum ha retto il colpo. E poi c'è stato anche un turn-over di utenti.

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:52 pm

AleeHali ha scritto:Valentina, ti prego, non prendere le mie parole come un attacco ai nuovi Moderatori: non ho frequentato molto il Forum "nuova gestione", per cui mi guardo bene dall'esprimere giudizi. Nessun dubbio sulla competenza di alcuno.
Se io mi sono defilato (in realtà alcuni mesi prima del cambio di getione) è stato per problemi col TCI, non col Forum; per la stessa ragione ho declinato un invito a scrivere su Testudo Magazine, ecc.
Il Forum è stato solo il mezzo, o meglio il luogo, dove tali problemi si sono venuti a creare.

Oggi sono capitato per caso su una vecchia discussione, mi sembra si chiami "Tartarughe giganti riprodotte in Italia?" - Ragazzi, quelli erano tempi..! E così ce n'erano decine...

Ciao


personalmente spero che si riescano a gettare alle spalle certe cose.. e spero che torni sul forum più spesso..

Avatar utente
Ale
Messaggi: 2336
Iscritto il: sab apr 29, 2006 6:08 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Ale » mer set 02, 2009 9:57 pm

AleeHali ha scritto:Valentina, ti prego, non prendere le mie parole come un attacco ai nuovi Moderatori: non ho frequentato molto il Forum "nuova gestione", per cui mi guardo bene dall'esprimere giudizi. Nessun dubbio sulla competenza di alcuno.
Se io mi sono defilato (in realtà alcuni mesi prima del cambio di getione) è stato per problemi col TCI, non col Forum; per la stessa ragione ho declinato un invito a scrivere su Testudo Magazine, ecc.
Il Forum è stato solo il mezzo, o meglio il luogo, dove tali problemi si sono venuti a creare.

Oggi sono capitato per caso su una vecchia discussione, mi sembra si chiami "Tartarughe giganti riprodotte in Italia?" - Ragazzi, quelli erano tempi..! E così ce n'erano decine...

Ciao


Ale, è successo semplicemente che si sono avvicinati al forum un maggior numero di neofiti.
E' anche accaduto che molti espertoni che scrivevano un tempo adesso sono "distribuiti" in altri forum che si sono voluti creare per cavoli loro.
Il risultato è che le discussioni "alte" a cui ti riferisci sono semplicemente più diluite per una forte presenza di neofiti...e io credo sia un ottimo segnale questo, perchè il forum deve soprattutto informare chi è a secco.
Io ti invito a transitare qui dentro più spesso e ti renderai conto di questa cosa.
Aiutoooo, ma cosè oggi, la resa dei conti coi fantasmi del passato?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 10:01 pm


Aiutoooo, ma cosè oggi, la resa dei conti coi fantasmi del passato?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:



:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 10:04 pm

Ale quello che hai detto è giusto.. i più esperti si sono diluiti nei vari forum.. ma alla fine non c'è niente di male..
è solo che se fossimo tutto sotto un'unica bandiera saremmo più utili a chi cerca info e chiarimenti..

però ripeto.. io non ho nulla contro i forum creati dopo il tci... tant'è vero che sono iscritto su tartainfo sanguefreddo ed altri..

Avatar utente
AleeHali
Messaggi: 580
Iscritto il: mar ago 22, 2006 1:04 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda AleeHali » mer set 02, 2009 10:11 pm

Danilo, la pagina di unonotizie, che peraltro è copiata in rete da decine di siti (non so quale sia l'originale) è ciò che in gergo editoriale si dice "una marchetta", e si vede lontano un miglio...

Comunque, parlando di cose serie, io su questo Forum:
A) Ho imparato moltissimo.
b) Ho cercato di trasmettere qualcosa, e se ci sono riuscito - anche minimamente - va bene così.
C) Mi sono divertito da morire.

L'idillio è finito per una serie di ragioni, tutte riconducibili a differenze di opinione con Agostino, nominalmente sui temi:
1) modi di protestare contro la Normativa (che anch'io ritengo poco potabile).
2) Cosa si intende, e soprattutto come si fa, la Conservazione.

Ora, quando si hanno opinioni diverse su un qualcosa, si può andare anche avanti per anni, a discuterne; ma quando uno dei due dice, in sostanza: "Il Forum è mio e quindi ho ragione io", beh, è arrivato il momento di lasciar perdere.
Questo naturalmente è un caso personale; anche se mi rimane un po' la sensazione che in genere, al Forum, abbia fatto male "troppo TCI".

Ciao

EDIT: scusa Danilo, non ho risposto al nocciolo della questione... Non credo si possa parlare di gettare alle spalle nulla, semplicemente perchè i punti 1) e 2) sono graniticamente invariati!
Ultima modifica di AleeHali il mer set 02, 2009 10:14 pm, modificato 1 volta in totale.
IUCN/TFTSG - TSA Europe

Avatar utente
Ale
Messaggi: 2336
Iscritto il: sab apr 29, 2006 6:08 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Ale » mer set 02, 2009 10:14 pm

DelorenziDanilo ha scritto:Ale quello che hai detto è giusto.. i più esperti si sono diluiti nei vari forum.. ma alla fine non c'è niente di male..
è solo che se fossimo tutto sotto un'unica bandiera saremmo più utili a chi cerca info e chiarimenti..

però ripeto.. io non ho nulla contro i forum creati dopo il tci... tant'è vero che sono iscritto su tartainfo sanguefreddo ed altri..



Assolutamente d'accordo, Danilo! Ma infatti è questo che vorrei sottolineare e cioè che questo forum è riuscito a risorgere e a resistere malgrado la nascita di altri ottimi forum, malgrado avessimo ereditato una situazione difficile, malgrado una propaganda meschina attuata da qualcuno e malgrado degli attacchi gratuiti volti a screditare il lavoro altrui.

Avatar utente
Ale
Messaggi: 2336
Iscritto il: sab apr 29, 2006 6:08 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Ale » mer set 02, 2009 10:18 pm

AleeHali ha scritto:L'idillio è finito per una serie di ragioni, tutte riconducibili a differenze di opinione con Agostino, nominalmente sui temi:
1) modi di protestare contro la Normativa (che anch'io ritengo poco potabile).
2) Cosa si intende, e soprattutto come si fa, la Conservazione.

Ora, quando si hanno opinioni diverse su un qualcosa, si può andare anche avanti per anni, a discuterne; ma quando uno dei due dice, in sostanza: "Il Forum è mio e quindi ho ragione io", beh, è arrivato il momento di lasciar perdere.
Questo naturalmente è un caso personale; anche se mi rimane un po' la sensazione che in genere, al Forum, abbia fatto male "troppo TCI".



Va be', ho capito, però permetti che c'è un buon grado di autonomia del forum verso l'associazione??! Secondo me è sbagliato far pagare al forum lo scotto di screzi in cui è coinvolta l'associazione, in fondo restano due cose diverse.
Se tu dai un contributo qui dentro, lo fai per gli utenti, mica per Agostino!
E' triste, perchè non è la prima volta che accade una cosa del genere.

Avatar utente
Sandra
Messaggi: 1817
Iscritto il: dom feb 11, 2007 9:39 am
Località: Toscana

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Sandra » mer set 02, 2009 10:31 pm

tartagallo ha scritto:Seguo questa discussione che spero serva solo a 'migliorare' e 'semplificare' e non certo ad aumentare la 'confusione' fra chi ha a cuore il destino delle tarta e degli allevatori amatoriali.
Scusate la mia ingenuità ma mi sfugge una cosa: dai vostri discorsi sembra che se si fosse diviso la zona commerciale (negozianti) da quella espositiva (amatoriale), la forestale ( ma quale? quella di Forli? o tutte le forsestali o quella centrale di Roma?) avrebbe permesso gli spostastamenti da tutta Italia verso Cesena. Io non so se logisticamente ed economicamente sarebbe stato possibile (e se gli organizzatori dicono di no, molto probabilmente è vero) ma quello che non capisco è che si dice che gli spostamenti sono stati bloccati, ma bloccati perchè? Solo per il tartabeach? Perchè la gente per vedere le tarta, sottolineo vedere, non comprare, pagava un biglietto di entrata ad una associazione, se era gratis le tarta si potevano spostare tranquillamente?? Spiegatemi meglio perchè mi sembra più una cosa da finanza che da forestale e si aggiunge ASSURDO ad ASSURDO.
Marco

Ciao Marco. Rispondo io, se ti va bene, anche se non so se ti è già stato risposto perché non ho ancora letto tutta la discussione, ma mi sono interessata della cosa in vista di Chelonian Expo.
Per la normativa, lo Spostamento temporaneo è concesso solo per pochi circostanziati casi. Che sono:
Visite veterinarie urgenti
Spostamenti a seguito del possessore per vacanze o simili
Mostre o fiere, interpretate come gratuite, altrimenti sono mostre mercato.
Per il Ministero il Tartabeach è una mostra mercato in quanto si fa pagare un biglietto e le postazioni commerciali, quindi non è ammissibile la deroga di Spostamento. Se ci fossero stati due ingressi,uno gratuito con espositori non commerciali e uno a pagamento, sarebbe stato come se fossero state allestite due manifestazioni, una mostra mercato e una fiera ( o mostra) e quindi sarebbe stato possibile concedere la deroga per lo spostamento agli allevatori non commerciali prevista dalla legge. Porto un esempio. Mi è stato chiesto di partecipare a una mostra di beneficienza in cui verranno fatte donazioni per un ospedale per bambini ( tu sai di che ospedale parlo), con ingresso gratuito. So già che in questo caso mi verrà concesso lo spostamento , se deciderò di partecipare con alcuni miei esemplari senza cites. Spero di essere stata chiara
L'isola della Tortuga


Torna a “Comunicazioni del Tarta Club Italia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron