Tartabeach 2009

Avatar utente
Sandra
Messaggi: 1817
Iscritto il: dom feb 11, 2007 9:39 am
Località: Toscana

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Sandra » mer set 02, 2009 7:12 pm

DelorenziDanilo ha scritto:
Sandra ha scritto:
Agostino ha scritto:X Adele
se non ti senti di essere nei 5 hai fatto benissimo a dirlo, vorrà dire che sono solo 4 .
Ti dico che il nostro studio legale ci ha garantito che quello che hanno fatto non è corretto e il tempo ci darà ragione. Il consiglio che ci ha dato lo studio è stato quello di attenersi alle disposizioni dell'anno precedente. Per questo diamo copertura legale a tutti i 5 ma se qualcuno non la vuole è libero di fare.
La questione è molto delicata e ci sono in ballo anche dei danni alla manifestazione .

La proposta di dividere le due sezioni era arrivata da parte della forestale a poco più di un mese dalla mostra, quindi era impossibile da realizzare .

Quindi per il prossimo anno non ci saranno scuse, basterà che organizziate il doppio ingresso per evitare spiacevoli conseguenze agli allevatori, eroi o ingenui. E le conseguenze, sappiatelo, sono penali, non amministrative.
Lo scorso anno in due giorni riusciste a fare miracoli , con i problemi che si presentarono. Un mese è una eternità per una organizzazione come quella del Tartaclub.
I cites italiani, per fortuna, stanno arrivando. Qualcuno ne aveva già a questa manifestazione. Il prossimo anno saranno molti di più, mi auguro. Ricordo a tutti che con il famoso cites fonte D si può non solo vendere, ma spostare liberamente gli esemplari e anche regalarli o venderli a un prezzo molto politico, giusto il rimborso spese.
Personalmente ho notato l'assenza dello staff e la scarsità di espositori stranieri. Mi è dispiaciuto non poter incontrare e ritrovare tanti amici che erano presenti gli scorsi anni . Il tartabeach è una bellissima manifestazione per gli appassionati e non solo. Può contare sulla presenza di tanti allevatori . Sarebbe un peccato perdere questo tesoro per testardaggine.Le cause sono lunghe e i risultati non sono sicuri.Il suggerimento della Forestale mi sembra semplice e geniale.
Ringrazio tutto il Tartaclub che è comunque riuscito a organizzare questa manifestazione che è ormai un appuntamento atteso e a cui nessuno di noi vorrebbe rinunciare.
Voglio spezzare un'ultima lancia in difesa della Forestale e non per piaggeria ma per convinzione. Queste persone fanno il loro dovere, applicano ciò che la legge impone, come i Carabinieri, la Polizia, la Finanza. Presenziano a queste manifestazioni di sabato, di domenica e per le feste comandate, quando noi siamo in giro a divertirci.Meritano di essere ripagati con un po' di gratitudine invece che con tanto astio.



Sandra mi pare di aver capito che organizzerete una mostra (se non erro)
bene.. voglio vedere se farete così come hai detto.

Se fai due ingressi, uno gratuito ed uno a pagamento, il 99% della gente una volta che è entrata a vedere la parte gratuita poi non entra nella zona dei commercianti.
E a quel punto i 25/30.000 euro per le spese di affitto, permessi, pubblicità, ecc .. chi li mette?

in teoria è sempre tutto semplice.. poi in pratica le cose cambiano..
è come il discorso legislativo, che in teoria è tutto perfetto.. ma in pratica la cosa non funziona..


Scusate il ritardo, ma ci tengo a rispondere ai due interventi di Danilo, poi proseguirò nel leggere.
A rischio di ripetermi all'infinito, ricordo che la legge non nasce dal legislatore italiano, ma da quello europeo, e che non nasce per le testudo, ma per regolamentare il commercio di tutti gli animali in pericolo di estinzione o vicini al pericolo di estinzione, nel mondo
L'Italia aveva concesso delle deroghe di cui abbiamo ampiamente approfittato, con l'evolversi della situazione ha ritirato le deroghe. Punto. Concordo che in Commissione dovrebbero sedere anche gli allevatori, concordo talmente che voglio sfatare la nomea che ci siamo fatti e diventare l'allevatore più meritevole e onesto d'Europa e meritarmi fiducia e il diritto di chiedere di sedere a quel tavolo. Voglio dimostrare che in molti allevatori c'è passione vera, lo voglio dimostrare con i fatti e a costo di qualunque sacrificio. Probabilmente non ci riuscirò ma è quello che sto cercando di fare.
Per quanto riguarda la mostra che sto organizzando, Danilo, non avrò problemi di ingressi. La mia sarà una mostra mercato, dove saranno ammessi solo commercianti veri, di quelli che hanno animali con i documenti in regola, dove si vende alla luce del sole e non sotto il tavolo. Non ammetterò i cosiddetti allevatori amatoriali perché non voglio mentire a me stessa o alla Forestale o al Ministero. So perfettamente che la maggior parte di questi allevatori vende e non regala persino con la nuova normativa e lo sappiamo tutti, al di là delle menzogne che ci vogliamo raccontare.E comunque se vogliamo regalare, possiamo farlo dal giardino di casa nostra e non durante una manifestazione nella quale si possono creare strane e sospette situazioni. So che alcuni coraggiosi allevatori italiani hanno intrapreso l'impervia strada dei cites. Conto che per il giorno di Chelonian Expo ce ne siano a far concorrenza, una sana concorrenza di prezzi e di begli esemplari, agli allevatori e commercianti stranieri , anche per educare il pubblico, gli acquirenti a cercare ed acquistare tartarughe con i documenti in regola che in futuro non creino problemi con le nascite e le richieste cites, come invece sta accadendo ora con le passate Cessioni Gratuite. La legge è questa, possiamo discutere all'infinito se sia giusta o meno, ma queste sono le nuove regole e finché non cambiano conviene seguirle
L'isola della Tortuga

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 8:40 pm

AleeHali ha scritto:Peccato non esserci stato, è sempre l'occasione di trovare qualcosa di particolare; purtroppo la data era davvero poco felice... Leggo un po' di dati discrepanti sull'operato della Forestale, c'è chi dice nessuna infrazione, chi cinque o sei con o senza Agostino, chi "13 infrazioni contestate di cui 12 penali ed 1 amministrativa, 8 soggetti deferiti all’Autorità Giudiziaria, 23 sequestri".

Speriamo che l'anno prossimo sia a Settembre!

Ciao

Ciao Ale, per curiosità.. dove hai letto le notizie? su qualche giornale o le chiacchere della gente nei vari forum?

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 8:46 pm

guadan ha scritto:
DelorenziDanilo ha scritto:in risposta ad alcuni commenti che ho letto devo dire che molta gente piano piano sta tornando.. o meglio.. sta sui forum alternativi ma molti hanno riiniziato a leggere e scrivere anche quì..
molti hanno utilizzato un forum alternativo anche a causa dell'assenza della sez ot, come mi hanno confermato in diversi..
però è stato decisto che il forum del tci deve essere un soppurto per informazioni e chiarimenti sulle tarta.. e non per cose che nulla hanno a che fare con le tarta..
Io ho sempre puntato per avere questa sezione, ma ormai aprire un OT adesso mi sembra tardi.. forse ormai meglio che il forum rimanga con un'impronta più "tecnica" che da "c*zzeggio"..


Mi trovo costretto a commentare questo post essendo uno di quelli che gestisce un forum "alternativo" (??? questa me la devi spiegare... questo forum ha percaso l'esclusiva? tutti gli altri invece sono forum per ospitare persone scontente di questa gestione... bho!) con la sezione OT ( da c*azzeggio :shock: ). Sono uno di quelli sfollati da questo forum a causa o "grazie" alla vecchia gestione (Simon@), dico "grazie" proprio perchè se non fosse stato per queste persone adesso avremmo sul web un forum "alternativo" in meno, ma leggendo questo post non sono più tanto convinto che le cose siano migliorate, almeno per i miei riguardi. Molti altri forum possiedono la sezione OT anche quelli che non trattano di tartarughe non vedo perchè molti si iscrivono nel nostro forum di tartarughe per usare la sezione OT, potrebbero benissimo andare in un forum di pesca o di nani di giardino. Può sfiorarti l'idea nel cervello che i forum da c*zzeggio siano altrettanto professionali? o la cosa ti sembra semplicemente impossibile?



non capisco cosa ci sia di male nel dire che la sezione OT è una sezione di cazzeggio..
certo che lo è.. e sinceramente la trovo importante.
non capisco perchè la vedi come un'accusa..
per me è una cosa anche giusta la sez ot, e che sinceramente, avrei voluto anche quì.

ovvio che negli altri forum ci siano meno polemiche, visto che in ognuno di questi si trovano le varie "fazioni"..

ma lo dico tranquillamente, non per denigrare niente e nessuno..

il tci non è il forum.. il tci è un'associazione che ha un forum come supporto a chi chiede informazioni e chiarimenti..non è in concorrenza con nessuno..

Avatar utente
AleeHali
Messaggi: 580
Iscritto il: mar ago 22, 2006 1:04 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda AleeHali » mer set 02, 2009 8:49 pm

"nessuna infrazione" in un comunicato stampa suppongo dell'Organizzazione, ripreso in rete da più testate.
"cinque o sei con o senza Agostino" qui.
"13 infrazioni contestate di cui 12 penali ed 1 amministrativa, 8 soggetti deferiti all’Autorità Giudiziaria, 23 sequestri" nella replica di Giove sul Carlino.

Ciao
IUCN/TFTSG - TSA Europe

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 8:53 pm

AleeHali ha scritto:Oddio guadan, esiste davvero: http://www.malag.it/phpBB2/ Il forum di nani da giardino! Non l'avrei mai detto!!!
Per il resto non saprei che dirti, io ho allentato di molto la frequentazione di questo Forum più o meno nel periodo del cambiamento di gestione, non per problemi coi Moderatori (ne ho avuti, ma ho sempre risolto), quanto per l'impossibilità di confrontarsi liberamente sul Forum, cosa che, nel mio caso, si traduceva nel mettere in discussione le singolari idee di Agostino in materia di conservazione. Certo, se ripenso ai deliri d'onnipotenza della labronica arpìa mi faccio ancora qualche risata, ma tra i vecchi moderatori c'era sicuramente gente validissima.

Ciao



confrontarsi liberamente..
se si fanno nella sezione ot è un conto, ma alla fine se dobbiamo essere di supporto ai neofiti e a chi ha bisogno se in mezzo alle informazioni gli infiliamo fiumi di polemiche viene fuori un calderone dove non ci si capisce + nulla..

e te lo dice uno che, come molti di voi sanno, ha sempre optato per la "linea" morbida e non si è mai schierato con o contro nessun utente.. (il moderatore non dovrebbe immischiarsi nelle discussioni..ma solo essere il più diplomatico possibile)

quindi è normale che certe discussioni vengano alleggerite da polemiche inutili a chi ha veramente necessità di un aiuto..

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 8:56 pm

AleeHali ha scritto:"nessuna infrazione" in un comunicato stampa suppongo dell'Organizzazione, ripreso in rete da più testate.
"cinque o sei con o senza Agostino" qui.
"13 infrazioni contestate di cui 12 penali ed 1 amministrativa, 8 soggetti deferiti all’Autorità Giudiziaria, 23 sequestri" nella replica di Giove sul Carlino.

Ciao



infrazioni penali.. certo.. si tratta delle richieste di trasferimento temporanee che hanno fatto i privati per esporre i propri esemplari. Ossia delle cose che sono sempre state fatte da tutti da anni.

Come vedi tante notizie sensazionali per una cosa normalissima.
Il fatto è che come al solito la necessità di gonfiare le notizie e creare lo scoop per fare notizia... :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:00 pm

x Sandra:
mi spieghi allora perchè, se la normativa è la stessa in tutt'europa, (e lo è) in alcuni paesi europei i cites vengono rilasciati immediatamente e da noi ci vogliono anni?
mi spieghi perchè i trafficanti è risaputo che portano gli esemplari all'estero per fargli il cites e poi le riportano in italia a prezzi da paura??
io direi che la legge fa un po schifo.. ed è ora che qualcuno faccia qualcosa per chiarire la situazione alquanto incasinata, visto poi che addirittura ogni forestale nelle varie regioni ha le sue regole... (ma cos'è?.. la legge se la fanno i vari uffici?)

Avatar utente
Luca-VE
Messaggi: 8512
Iscritto il: mar mag 24, 2005 12:44 pm
Località: Venezia

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Luca-VE » mer set 02, 2009 9:05 pm

DelorenziDanilo ha scritto:in risposta ad alcuni commenti che ho letto devo dire che molta gente piano piano sta tornando..

Danilo, a malincuore su questo devo darti torto.
non so se siano disponibili statistiche, ma ho la sensazione che numero dei messaggi, delle persone che scrivono, forse anche la "qualita", siano in caduta libera.
Gia da tempo noto giornate con soli 10-15 messaggi totali inseriti, in estate, cioe' il periodo di massima attivita sul forum!
E quanto a livello...beh, lasciamo stare.
badate bene, non sto dando la colpa allo staff o ad altro, le cause sono probabilmente molte e il trend e' iniziato molto tempo fa, il problema pero' a mio avviso si sta ingigantendo negli ultimi tempi, e se prima si poteva dare la colpa (a torto o ragione) di cio' ad alcune persone, direi che ora la scusa non regga piu'...
p.s. ma questa discussione non doveva parlare di Tartarughe Beach?
piccolo spazio pubblicità

Avatar utente
AleeHali
Messaggi: 580
Iscritto il: mar ago 22, 2006 1:04 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda AleeHali » mer set 02, 2009 9:09 pm

Beh, da un punto di vista puramente giornalistico, dimmi che non è un gonfiare e cercare lo scoop scrivere che la Forestale aveva un piano premeditato per far chiudere la fiera... Io vedo più sensazionalismo nel comunicato dell'Organizzazione. Comunque non mi sembra una questione significativa.

Tornando al post precedente sulle libertà di confronto, non mi riferivo minimamente alle (inevitabili in qualunque Forum, credo) deviazioni polemiche che saltavano fuori, quanto alla non accettazione di idee non totalmente ossequiose a quanto dettato dal TCI.

Scrivi parole sante quando parli dell'essere di supporto ai neofiti, evitando che prendano cantonate: avevo proprio lo stesso intento quando ho cercato di chiarire alcuni concetti sulla conservazione. E la risposta è stata: "Il Forum è mio, lasciami prendere (e diffondere, cosa anche più grave) le cantonate in pace".

Ciao
IUCN/TFTSG - TSA Europe

Avatar utente
Agostino
Messaggi: 5288
Iscritto il: sab mag 21, 2005 9:06 am
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Agostino » mer set 02, 2009 9:14 pm

x Alehali
per quello che so io ci sono stati solo 5 verbali di ispezione ed un sequestro penale (il mio) solo per verificare la veridicità di un mio documento che peraltro è stato autorizzato nel 2002 dalla forestale di Modena(siamo già in possesso della copia), quindi non mi preoccupo minimamente, il nostro studio legale sta già lavorando.

In pratica queste cose sono state fatte proprio perchè spostare da tante parti d'Italia diverse decine di agenti erano molto arrabbiati perchè non sono riusciti a trovare del marcio da questo "covo di delinquenti" che è la mostra.

Al sabato mattina hanno cercato in tutti i modi di far chiudere la mostra ma da Roma non hanno avuto l'utorizzazione, sapevano bene che se poi perdono il ricorso al TAR possiamo chiedere i danni e figurati se la chiudevano quanti ne potevamo chiedere.

Avatar utente
anto57
Messaggi: 426
Iscritto il: sab dic 06, 2008 4:03 pm
Località: Pistoia

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda anto57 » mer set 02, 2009 9:14 pm

Il 95% si tratta di famiglie che portano i bambini a vedere delle tartarughe, magari a seguire un po di didattica e per avere qualche informazione/chiarimento sulla situazione legale delle 2 tartarughe che ha in giardino da vent'anni.
Se togli quel 95% di persone che sono lì a spasso la mostra sarebbe in deficit economico spaventoso, invece fortunatamente riusciamo a pagare le spese che abbiamo! (anche se di poco!)
DelorenziDanilo

Danilo, scusa se ribatto, ma non ci credo. Dove abita questo 95% di persone; tutte a Cesena? o per andare a vedere le tartughe devono farsi tutti quei chilometri...non ci sono rettilari o oasi nella loro zona? In italia ci sono diversi centri WWF visitabili o centri come il Carapax.
Comunque sia, il Tarta beach e' conosciuto in tutta Italia e a mio avviso dovrebbe svolgersi nella maniera piu' corretta e legale possibile (quei 5 verbali non fanno certo onore!)
Antonella

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:17 pm

Vorrei aggiungere un'altra cosa.. Mi sa che non a tutti è chiaro che il forum ha da tempo cambiato lo staff, composto da persone che secondo me sono molto corrette e non si scannano in pubblico come è successo per alcuni moderatori in passato.
Il solo fatto che i fiumi di polemiche basate su attacchi personali sono sparite (nonostante le critiche presenti e ben accette) non ci sono più.
Questo dimostra che le cose sono cambiate, e in meglio..

Bisogna dare atto a questo staff che si sta comportando bene a mio avviso.. (poi sarei curioso di vedere da altre parti se è tutto così perfetto e non ci sono scontri di nessun tipo come si vuol far credere..)

Io vedo anche altri forum, che mi erano stati presentati come idilliaci e vedo che le polemiche e le sgridate ci sono anche lì... perchè sono cose normali.. quindi non mi sembra il caso di continuare a gettar fango a gratis...
quello che a me dava fastidio tempo fa erano i moderatori che in alcuni casi anzichè essere diplomatici cercavano a tutti i costi di attaccar briga...
ora direi che le cose vanno decisamente meglio ed è tornato un clima sereno tra utenti e moderatori.. (poi qualche battibecco ci sta secondo me.. ma è una cosa civile almeno e non infamate continue e gratuite!)

Avatar utente
AleeHali
Messaggi: 580
Iscritto il: mar ago 22, 2006 1:04 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda AleeHali » mer set 02, 2009 9:21 pm

DelorenziDanilo ha scritto:x Sandra:
mi spieghi allora perchè, se la normativa è la stessa in tutt'europa, (e lo è) in alcuni paesi europei i cites vengono rilasciati immediatamente e da noi ci vogliono anni?
mi spieghi perchè i trafficanti è risaputo che portano gli esemplari all'estero per fargli il cites e poi le riportano in italia a prezzi da paura??
io direi che la legge fa un po schifo.. ed è ora che qualcuno faccia qualcosa per chiarire la situazione alquanto incasinata, visto poi che addirittura ogni forestale nelle varie regioni ha le sue regole... (ma cos'è?.. la legge se la fanno i vari uffici?)


...Forse perchè la normativa è diventata la stessa IN PRATICA solo con il cambiamento recente, dopo anni di una farsa chiamata cessione gratuita che ha fatto comodo a tanti. Ne conosci qualcuno?

Sul traffico del Forum ho le medesime sensazioni di Luca, sinceramente non accuso nessuno, ma ricordo che qui si parlava di tartarughe ad un livello ben differente.

xAgostino: quello che ho riportato lo dice la Forestale, ed ho citato la fonte in risposta ad una richiesta di Danilo. Francamente non me ne importa nulla.

Ciao
IUCN/TFTSG - TSA Europe

Avatar utente
DelorenziDanilo
Messaggi: 4031
Iscritto il: mer mag 18, 2005 10:49 pm
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda DelorenziDanilo » mer set 02, 2009 9:24 pm

Luca-VE ha scritto:
DelorenziDanilo ha scritto:in risposta ad alcuni commenti che ho letto devo dire che molta gente piano piano sta tornando..

Danilo, a malincuore su questo devo darti torto.
non so se siano disponibili statistiche, ma ho la sensazione che numero dei messaggi, delle persone che scrivono, forse anche la "qualita", siano in caduta libera.
Gia da tempo noto giornate con soli 10-15 messaggi totali inseriti, in estate, cioe' il periodo di massima attivita sul forum!
E quanto a livello...beh, lasciamo stare.
badate bene, non sto dando la colpa allo staff o ad altro, le cause sono probabilmente molte e il trend e' iniziato molto tempo fa, il problema pero' a mio avviso si sta ingigantendo negli ultimi tempi, e se prima si poteva dare la colpa (a torto o ragione) di cio' ad alcune persone, direi che ora la scusa non regga piu'...
p.s. ma questa discussione non doveva parlare di Tartarughe Beach?



ma dai luca.. basta vedere il numero di utenti collegati in questo momento per notare che le cose iniziano a sistemarsi.
è vero che negli ultimi periodi c'è stato un calo di post, ma c'è anche da dire che su questo forum si aprono solo discussioni che riguardano le tarta, e non si parla anche di calcio, politica o chissà cos'altro..

In ogni caso la gente se ne è andata perchè ha avuto problemi con alcuni del vecchio staff (nei post sopra un'altro utente lo ha confermato ancora), ed ora che si sono "trasferiti" è normale che passino tempo in forum alternativi..
Secondo me comunque il forum rimane un servizio importante che il tci da ai soci, soprattutto a chi chiede pareri e informazioni.

Per il resto non mi interessa fare a gara di chi ha più post o meno.. non siamo in gara con nessuno.
Dico solo che questo forum è un servizio del TCI... e non è il TCI..
Vorrei chiarirlo perchè ancora molti confondono il TCI con il forum del TCI...

Avatar utente
Ale
Messaggi: 2336
Iscritto il: sab apr 29, 2006 6:08 pm

Re: Tartabeach 2009

Messaggioda Ale » mer set 02, 2009 9:30 pm

...mamma mia, ragazzi, in questa discussione sto assistendo ad atti di sciacallaggio del peggiore genere. Persone che questo forum non lo hanno proprio vissuto, almeno non nella nuova gestione, che vengono fuori da altri forum a gettare fango, approfittando del primo innesco polemico. Assurdo.
Mi fa quasi sorridere il fatto che queste persone che io non si sono mai viste transitare qui dentro da quando è cambiata la gestione, adesso vengano a scrivere che il loro post è stato cancellato "come al solito", anzi, come "tutta la discussione, se è per quello".
Gurdate, noi continueremo a fare il nostro "lavoro" con la certezza assoluta che questo continui ad essere apprezzato da tutti gli utenti. C'è poco da fare, gli attacchi provengono sempre dalle stesse 3, e dico 3, persone. Ma lasciatevi dire che è squallido e scorretto che qualcuno si agganci in modo così gratuito alle solite polemiche per questioni di rivalità tra forum.


Torna a “Comunicazioni del Tarta Club Italia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite