Firenze e tarta

Le tartarughe nella storia, nell'arte, nella cultura del mondo.
Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Firenze e tarta

Messaggioda Barbara » gio giu 14, 2007 9:37 pm

Ieri sono stata a Firenze per un corso di botanica e siamo stati ai giardini Boboli. Ho notato che ricorre molto spesso nelle statue la figura delle tartarughe (che ahimé spessissimo reggono pesi improponibili), addirittura reggono un obelisco. Questo vuol dire che in Toscana o quanto meno a Firenze la tartaruga era veramente molto diffusa come animale? Il fatto che venga raffigurata così frequentemente però mi fa pensare che ci possa essere qualche motivazione particolare... potevano per esempio essere considerate portafortuna o altro? Mi vengono in mente i gatti con gli egizi!

Avatar utente
Sandra
Messaggi: 1817
Iscritto il: dom feb 11, 2007 9:39 am
Località: Toscana

Messaggioda Sandra » gio giu 14, 2007 10:19 pm

Le tartarughe a Firenze sono state sempre un attributo indispensabile di tutti i giardini, piccoli e grandi. Ho già avuto modo di parlarne in altra sede. Alcuni esemplari si riproducono da centinaia di anni in parchi storici anche se privati.Spessissimo le famiglie traslocano lasciando le tartarughe nel loro giardino, quasi fosse un piccolo sacrilegio spostarle di sede. I regali e gli scambi sono una nostra tradizione.Mi documenterò circa le tartarughe e gli obelischi. La tradizione della tartaruga che sostiene l'elefante che sostiene il mondo è orientale, credo asiatica.

Avatar utente
Ritacapecchi
Messaggi: 439
Iscritto il: gio mag 26, 2005 9:08 am
Località: Massa Marittima Toscana

Messaggioda Ritacapecchi » ven giu 15, 2007 8:56 am

ciao,

E' vero in toscana ci sono molte tartarughe raffigurate in palazzi o chiese. Sempre a Firenze C'è un palazzo mi pare in via San gallo dove le inferriate delle finistre del primo piano posano su delle tartarughe terrestri, Le tartarughe sono raffigurate nel duomo di Pisa , in una fontana a Grosseto in un obelisco vicino ai filari dei cipressi di carducci ( Bolgheri) e persino nella mia cittadina Massa Marittima, fue anni fa è stato inaguarato un altare nella Cattedrale di San Cerbone e questo altare è poggiato su due tartarughe e sotto l'altare c'è una terza tartaruga che assomiglia moltissimo alla Testudo hermanni delle nostre zone. Da quanto sembra vera ho visto molti bambini cercare di prenderla ma questa è attaccata al pavimento dottostante dell'altare .
Rita

Avatar utente
stenella
Messaggi: 194
Iscritto il: dom feb 19, 2006 2:23 pm
Località: Toscana

Messaggioda stenella » ven giu 15, 2007 9:20 am

forse è una cosa diffusa un pò in tutta la toscana. A Siena poi, c'è un'intera contrada dedicata a questi animali (contrada della tartuca) con tanto di fonte raffigurante tartarughe per il battesimo dei contradaioli.
qua da me (Massa Marittima), nella cattedrale di S. Cerbone, proprio nell'altare maggiore c'è una sorta di tavolo (scusate ma non conosco il termine esatto) sorretto proprio da tartarughe...[:2][:2]

Avatar utente
stenella
Messaggi: 194
Iscritto il: dom feb 19, 2006 2:23 pm
Località: Toscana

Messaggioda stenella » ven giu 15, 2007 9:23 am

...ops...non mi ero accorta che Rita mi aveva già preceduto...[:5][:5]
...stavo appunto cercando delle foto su internet...scusate!

Cristiano_Turri
Messaggi: 401
Iscritto il: mar apr 24, 2007 10:40 am
Località: Veneto

Messaggioda Cristiano_Turri » ven giu 15, 2007 9:28 am

non dimentichiamo che a Siena c'è tutto un rione dedicato alla tartaruga...

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Messaggioda Barbara » ven giu 15, 2007 11:14 pm

Mi ha infatti incuriosito questa rappresentazione della tartaruga. Io sono venuta anni fa (tanti) e pensavo a divertirmi con gli amici anziché guardare le statue... Anche ai giardini Boboli c'è un obelisco sorretto da tartarughe. Sapevo già da messaggi privati della cultura della tartaruga in Toscana, ma non pensavo ad una diffusione simile... Belle comunque anche se di marmo!!!

Avatar utente
tartanap
Messaggi: 597
Iscritto il: dom ago 19, 2007 10:36 am
Località: Campania

Messaggioda tartanap » dom ott 07, 2007 8:34 pm

Citazione:
Messaggio inserito da Ritacapecchi

ciao,

E' vero in toscana ci sono molte tartarughe raffigurate in palazzi o chiese. Sempre a Firenze C'è un palazzo mi pare in via San gallo dove le inferriate delle finistre del primo piano posano su delle tartarughe terrestri.



Confermo ...Via s. gallo palazzo difronte la mensa universitaria sita nel complessi di S.Apollonia:)


Torna a “Storia, arte, cultura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti