geo&geo 18/03/09

Le tartarughe nella storia, nell'arte, nella cultura del mondo.
Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

geo&geo 18/03/09

Messaggioda EDG » mer mar 18, 2009 8:02 pm

Qualcuno ha seguito il programma geo&geo su rai3 oggi?
Ci sono stati due riferimenti alle tartarughe, e in questo programma a dire il vero non sono molto rari o almeno ogni volta che mi capita di vederlo ci trovo sempre tartarughe!:D:D
Comunque, un primo servizio parlava dei muri e confini artificiali creati dall'uomo nelle varie parti del mondo ed è stata menzionata l'isola di Cipro, e in particolar modo una sua città che è stata completamente murata(se ricordo bene dai Turchi a discapito dei Greci) ed "isolata" dal mondo, e negli anni inevitabilmente la natura ha preso il "sopravvento" sulle abitazioni, e oltre alle varie piante l'intervistato ha nominato più volte le tartarughe come animali che popolano questa "città fantasma". Per pura curiosità, cosa ne sapete a riguardo?
Poi l'altro servizio riguardava il Pozzo del Merro http://it.wikipedia.org/wiki/Pozzo_del_Merro , e tra le varie immersioni per studiare l'ambiente e gli organismi che lo abitano, la telecamera ha inquadrato un esemplare adulto di Trachemys scripta elegans, la voce del commentatore ha spiegato che si trattava(ovviamente) di un incauto abbandono, e ciò che mi ha colpito è stata anche la presenza abbondante sulla superficie del "pozzo" di una pianta tropicale usata negli acquari, probabilmente lasciata dallo stesso ex proprietario della tartaruga, quindi un altro esempio dei danni causati da piante e animali alloctoni lasciati in natura... ma mi chiedo, se proprio non si è nella possibilità di tenersi una tartaruga, fino al Pozzo del Merro uno si spinge per disfarsene?!:0 So che non è ne il primo ne l'ultimo caso simile purtroppo, ma essendo stata individuata ed essendo la zona punto di varie ricerche, non si potrebbe prenderla e portarla altrove?

Avatar utente
Valentina
Messaggi: 2191
Iscritto il: mar giu 19, 2007 7:28 pm
Località: Sardegna

Messaggioda Valentina » mer mar 18, 2009 8:32 pm

Enrico ti ricordi di che pianta tropicale si trattava? Ora mi cerco la puntata da scaricare, grazie per la dritta;)

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Messaggioda EDG » mer mar 18, 2009 9:11 pm

Ricordo la forma, la riconoscerei però non so il nome, stava in superficie ed era più "ingarbugliata" a "tentacoli" cioè non a foglie larghe, non so come spiegarlo:I

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Messaggioda EDG » mer mar 18, 2009 9:59 pm

Ho cercato alcune immagini di piante galleggianti e assomigliava a questa, Salvinia natans, però mi sembra strano perchè a quanto ho capito non si tratta di una pianta tropicale, invece quella del servizio è stata descritta come tale.

Immagine:
Immagine
15,16 KB

Avatar utente
Barbara
Messaggi: 9779
Iscritto il: mar mag 22, 2007 8:49 am
Località: Liguria La Spezia
Contatta:

Messaggioda Barbara » gio mar 19, 2009 8:22 am

Interessante questo argomento, cercherò anche io la puntata da scaricare perché non l'ho vista!
Grazie Enrico :)

doriano
Messaggi: 301
Iscritto il: mar feb 20, 2007 5:12 pm
Località: Lombardia

Messaggioda doriano » gio mar 19, 2009 2:59 pm

CIAO l'ho vista anche io ed era ieri pomeriggio cioè 18.3.2009
tra l'altro nel buco del mero non ho visto pesci ma solo tritoni di 2 speci
spero che la tarta non se li mangi.
la pianta è quella della foto

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Messaggioda EDG » gio mar 19, 2009 5:50 pm

Ho cercato un pò di notizie per quanto riguarda la "città fantasma" di Cipro e il suo legame con le tartarughe, si tratta di tartarughe marine(non so perchè pensavo terrestri:)), che sono tornate a nidificare nelle spiagge ora non più popolate dall'uomo, la città in quesitone è Varosha o Famagosta(a quanto ho capito sono sinomini).

http://www.logitravel.it/BLOG/2008/03/1 ... rosha.aspx

http://it.wikipedia.org/wiki/Famagosta
http://it.wikipedia.org/wiki/Assedio_di_Famagusta

Avatar utente
manu76
Messaggi: 329
Iscritto il: mar set 12, 2006 10:43 am
Località: Lombardia

Re:

Messaggioda manu76 » mar mag 26, 2009 11:13 am

EDG ha scritto: la città in quesitone è Varosha o Famagosta(a quanto ho capito sono sinomini).



Varosha è un quartiere di Famagosta.

Avatar utente
Giuseppe Liotta
Messaggi: 2470
Iscritto il: lun set 28, 2009 3:16 am
Regione: Sicilia
Località: Etna
Contatta:

Re: geo&geo 18/03/09

Messaggioda Giuseppe Liotta » mar ott 13, 2009 5:00 pm

credo che la piantina incautamente introdotta fosse una pistia stradiotes,chiamate comunemente lattuga d'acqua,molto adattabile e di veloce crescita,praticamente investante,e in un biotopo come quello è davvero un danno pazesco!!!!!!!!!!!!
...infatti anche una cosi piccola piantina reca danni irreversibili,poiche abbondando in superfice non fa passare la luce necessaria alle altre forme di vegetali presenti nel laghetto creando cosi una spietata concorrenza a danno delle piante autoctone.
naturalmente le tarta hanno dato il colpo di grazia....
infatti se non ricordo male una delle 2 spece di tritone citate viveva solo li.....e credo ke le tarta se ne siano nutrite abbondandemente.....
speriamo siano riusciti ad estinguere sia le piante ke le tarta.....
......un piccolo paradiso devastato dalla solita incauta mano dell'uomo!!!!


Torna a “Storia, arte, cultura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti