Deposizione thh

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Testudo graeca, hermanni, kleinmanni, marginata
Lizzy98
Messaggi: 1
Iscritto il: lun giu 12, 2017 9:30 pm
Regione: Sicilia

Deposizione thh

Messaggioda Lizzy98 » lun giu 12, 2017 9:52 pm

Salve a tutti vi scrivo per dei chiarimenti. E' la prima volta che la mia thh depone quindi il fatto mi ha un po' presa alla sprovvista. Io non ho mai visto le mie tartarughe accoppiarsi,eppure oggi la femmina di appena 471 g (pesata il 9/06) ha deposto 3/4 uova in una buca profonda e le ha ben ricoperte. Durante la deposizione tuttavia è stata quasi assalita da formiche sopratutto sulla coda e sulle zampe,anche sulle uova, così ho messo un piattino con aceto e zucchero per attirarle via,la procedura ha dato i sui lievi effetti,però mi sono spaventata e dopo aver aspettato che ricoprisse la buca ho preso le due uova più superficiali e le ho posizionate in una scatola di scarpe sopra un maglione e del cotone e ricoperte ancora con il maglione, ho messo la scatola in un frigo portatile spento ,su quattro bicchieri mentre sul fondo ho messo appena appena un filino di acqua (Dovrei aggiungerne altra?). Ora però temo di aver fatto uno sbaglio : Rolleyes : .In ogni caso ce ne dovrebbero essere 1/2 ancora dove ha deposto,no sono riuscita a contarle perchè le la buca era stretta e profonda. Le uova sono molto piccole,ma vale la pena tentare. Le tartarughe vivono in un recinto in giardino,sono nutrite in prevalenza con trifoglio,tarassaco e cicoria. Nonostante ciò colui che dovrebbe essere il padre è piramidalizzato mentre le due femmine che vivono con lui sono lisce, non capisco. Inoltre prendendo le uova mi sono accorta che una è più "pesante",l'altra meno ,potrebbe voler dire che la seconda non è stata fecondata?

Avatar utente
rosamaria
Messaggi: 262
Iscritto il: ven feb 10, 2012 12:29 am
Regione: lombardia
Località: prov.di bergamo

Re: Deposizione thh

Messaggioda rosamaria » ven giu 16, 2017 3:37 pm

ciao lizzi, il frigo portatile va' bene ma devi mettere almeno 4-8 dita di acqua e un riscaldatore elettrico da acquario,i maglioni non servono a niente,devi appoggiare le uova in una vaschetta di plastica riempita di sabbia asciutta sulla quale metti le uova leggermente interrate,segna sulle uova una croce a matita perchè non vanno mai girate quindi con questo segno sai sempre se sono in posizione giusta,i 4 bicchieri sul fondo del frigo faranno da base x appoggiare la vaschetta con le uova,la vaschetta può essere toccata dall'acqua oppure no, ma non deve galleggiare.il riscaldatore devi regolarlo su 26 ,ma dipende da quanto è grande il frigo e da quanta acqua metti ,solitamente si fanno delle prove qualche giorno prima in modo di assicurare una temperatura di circa 30-32 gradi all'interno ,ci vuole un termometro con cavo e sonda cosi dall'esterno sai la temperatura senza aprire il coperchio..,tra coperchio e frigo metti un asciugamano cosi assorbe l'eccesso di umidità che altrimenti potrebbe gocciolare sulle uova che,assolutamente non devono mai essere bagnate,servirebbe anche un misuratore di umidità...
molto più semplice è prendere un vaso da fiori riempito di terra e sabbia interrare le uova anche di poco...metterlo in un posto riparato dalla pioggia e possibilmente al sole,con questo sistema una amica ha fatto schiudere 5 uova,lei aveva messo il vaso al buio all'interno di un mobiletto da balcone al sole, : WohoW : : WohoW : : WohoW :
vedi tu se è la prima volta ,che vuoi fare, ma anche lasciare in natura le tarte scelgono bene il posto dove deporre.., : turtlec : : Lol :
ciao, Rosa. : turtlec :


Torna a “Terrestri Mediterranee”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti