tartaruga non va in letargo

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Testudo graeca, hermanni, kleinmanni, marginata
Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: tartaruga non va in letargo

Messaggioda CARLINO » mar nov 29, 2016 12:55 pm

Mare non ti rammaricare di non avere facebook, si vive benissimo senza ,forse anche meglio: descrivimi meglio il vaso ,le sue dimensioni e come è collocato e così vediamo di trovare una soluzione al tuo problema.

DUICAVEN
Messaggi: 9
Iscritto il: dom giu 17, 2012 9:30 pm
Regione: lombardia

Re: tartaruga non va in letargo

Messaggioda DUICAVEN » mar nov 29, 2016 9:00 pm

Buongiorno a tutti.
Da un lato vorrei porre lo stesso problema (letargo ritardato ?) dall'altra dare un piccolo suggerimento a Mare.
Possiedo tre tartarughe terrestri vecchie di decine di anni (una è stata da me acquistata almeno 40 anni fa...!). Sono sempre andate in regolare letargo nel terreno a fine ottobre/max metà novembre. Quest'anno una sola è già andata sottoterra mentre le altre due girano ancora nel loro spazio (e ne hanno : una dozzina di metri di lunghezza per un paio in larghezza). La temperatura (risiedo a pochi chilometri da Milano) è stata finora clemente (ancora sabato abbiamo raggiunto i 16 gradi pomeridiani, 10 notturni), solo oggi è in forte discesa. Mi devo preoccupare ? Attendo di vedere cosa fanno nei prossimi giorni ?
Per MARE : premesso che anch'io non ho Facebook e che lo considero ormai un motivo di vanto, volevo suggerire questo, per la 'tartina' nel vaso (a prescindere dagli spazi) : perchè non provi a coprire il punto in cui si è interrata con uno strato di foglie secche ? Le mie 'vecchie' tra settembre ed ottobre mi hanno 'regalato' 4 baby. Tre sono andate in letargo ben sotto, la quarta è rimasta quasi in superficie. Volendo evitare di toccarla/svegliarla o di ricoprirla di terra in modo eccessivo, l'ho ricoperta un uno strato di foglie secche ed asciutte. Poi se pioverà, pazienza, ma almeno ha uno strato traspirante ma protettivo. Nel tuo caso mi pare di capire che il vaso è protetto dalle intemperie. Poi potresti, come dici, avvolgere il vaso con tessuto/non tessuto, quello usato anche per riparare gli ortaggi in inverno.

mare
Messaggi: 8
Iscritto il: mar nov 22, 2016 2:32 pm
Regione: piemonte

Re: tartaruga non va in letargo

Messaggioda mare » mar nov 29, 2016 11:14 pm

Grazie a tutti per le parole . Fino ad ora non ho coperto con foglie perchè temevo di crearle un inganno pericoloso : volevo aspettare che si interrasse bene e coprirla dopo, nel senso che se non sente freddo non si organizza. L'altro giorno era interrata , oggi è uscita e poi si è coperta solo sotto due fili di fieno perchè c'erano 12gradi alle 14! Dunque il mio vaso è di plastica ed è in cm 76x35, altezza 33 . Di terra però ce n'è fino all'altezza di 20cm (per evitare che potesse uscire arrampicadosi), ma potrei ora aggiungerne. Il vaso è situato sul balcone , qundi non prende pioggia,ha esposizione sud ed è in un angolo ricavato da due muri , uno lungo quanto il balcone e l'altro lungo 147cm . Sotto il vaso ho messo un telo plastificato tipo quello per le auto (che vorrei poi usare per avvolgere tutto); sopra , per ora solo di notte visto che la t scende fino a 7 gradi , metto dei giornali posizionati sulla rete antiuccelli e un telo proprio tnt traspirante. Ora però è previsto però l'arrivo del gelo! Se servono altri dettagli per capire chiedetemi.
Grazie infinite
Mare

Avatar utente
CARLINO
Messaggi: 113
Iscritto il: lun lug 07, 2008 3:29 pm
Località: Lombardia

Re: tartaruga non va in letargo

Messaggioda CARLINO » gio dic 01, 2016 9:43 am

Come ti ho giàscritto sono contrario al vaso all'aperto perchè in caso di gelate non difende come il terreno la tartaruga dal freddo e tenendolo al riparo si rinuncia all'effetto benefico della pioggia che inumidisce il terreno evitando che la tartaruga possa soffrire di disidratazione.Le foglie secche vanno bene per evitare le variazioni delle temperature dovute al clima incerto di questi giorni riparando sia dal freddo eccessivo che dal caldo superficiale proveniente da una giornata di sole.Avendo un giardino è lì che la tartaruga può fare il letargo nelle condizioni migliori.

mare
Messaggi: 8
Iscritto il: mar nov 22, 2016 2:32 pm
Regione: piemonte

Re: tartaruga non va in letargo

Messaggioda mare » gio dic 01, 2016 3:39 pm

Lo so ma questo anno il giardino è inagibile per lavori in corso (ruspe ecc) .Non ho scelta !
Se ti viene in mente qualche consiglio contro le gelate ti ringrazio infinitamente .( Per le foglie secche ho provveduto e per l'umidità magari spruzzo acqua in superficie una volta alla settimana . )
Ciao , Mare


Torna a “Terrestri Mediterranee”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti