identificazione ceppi hh

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Testudo graeca, hermanni, kleinmanni, marginata
Avatar utente
Daniele 74
Messaggi: 261
Iscritto il: sab mag 21, 2011 1:43 pm
Regione: lazio
Località: roma

identificazione ceppi hh

Messaggioda Daniele 74 » mer mag 02, 2012 1:55 pm

ma perchè non aprire un post su come identificare le hh nei vari ceppi? se di ceppi si può parlare??
ho notato che zutoto per un motivo o per un altro ci indovina sempre...quindi perchè non postare foto di coppie certe della loro provenienza con apposita spiegazione,tipo provenienza,piastrone,colori,lunghezza e peso??
credo che un argomento del genere sarebbe di grande interesse per moltissime persone,compreso me!
magari se qualcuno vuole partecipare a questa discussione può farlo postando delle foto con tutte le specifiche delle proprie hh.

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda EDG » mer mag 02, 2012 5:56 pm

L'argomento è molto interessante, spero che non passi inosservato.
Proprio di recente avevo aperto una discussione simile in un altro forum, per non ripetermi faccio direttamente copia e incolla di quanto avevo scritto, il mio pensiero al momento su questi ceppi si può riassumere in questo:

[QUOTE=EDG]Questo mi sembra il forum adatto per trattare l'argomento, vista la vostra preparazione in merito. Mi sono sempre chiesto, non è troppo superficiale parlare di ceppi regionali e avere una certa sicurezza sulla loro identificazione? Le tartarughe ignorano la geografia e ovviamente i confini naturali non corrispondono a quelli politici, quindi come si può dire che una determinata h.hermanni è del ceppo laziale piuttosto che toscano o altro? Non è che superato il confine cambia automaticamente la morfologia di quell'esemplare, cioè immagino che una hermanni del Nord Lazio sia più simile a una del Sud Toscana invece una del Sud Lazio (sono solo ipotesi, non conosco l'areale di ogni regione) a una del Nord Campania. O ancora potrebbe benissimo non esserci alcuna differenza morfologica tra una popolazione di una regione e quella di un'altra, alla fine originano tutte dalle hermanni siciliane quindi è normale che si possono trovare le stesse caratteristiche. Comprendo bene che è giusto non fermarsi alla classificazione della sottospecie e quando si conosce il ceppo di origine è qualcosa in più e importante per la salvaguardia, ma non vorrei che questa storia dei ceppi venga presa da qualcuno (non voi di questo forum, ma mi riferisco ai siti di annunci) come scusa per lucrare, per cercare sempre l'esemplare da collezione, perchè mi sembra una "moda" crescente quella di specificare la regione dell'hermanni che si cerca o si vende, e ho il dubbio che molti la inventano pur di dare quel valore in più che faccia aumentare il prezzo, e tutto ciò non fa che diffondere informazioni sbagliate.
Certamente nel corso del tempo delle popolazioni isolate hanno manifestato delle caratteristiche uniche rispetto ad altre, ma non è per forza che ad ogni regione debba appartenerne una, non sarebbe più facile o possibile raggrupparle in zone più ampie, ad esempio Sud Italia e Nord Italia o Costa Tirrenica e Costa Adriatica (tralasciando la Sardegna e la Sicilia che rappresentano situazioni a parte)?
[/QUOTE]
http://www.tartarugadoc.it/28-tartarugh ... i-hermanni

Se qualcuno volesse rispondere alle mie domande anche qui mi farebbe piacere.
Ultima modifica di EDG il mer mag 02, 2012 6:11 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata
Enrico

Avatar utente
Daniele 74
Messaggi: 261
Iscritto il: sab mag 21, 2011 1:43 pm
Regione: lazio
Località: roma

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda Daniele 74 » gio mag 03, 2012 10:48 pm

nessuno a nulla da dire???
foto da inserire??
mha!!! : Rolleyes :

massimiliano
Messaggi: 414
Iscritto il: ven ago 19, 2005 9:31 am

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda massimiliano » gio mag 03, 2012 11:17 pm

l'argomento è interessante, ma mancano le argomentazioni.
sono d'accordo con enrico quando dice che possono esistere aree in cui le hh hanno caratteristiche simili, ma non cermente una per regione.

il problema è che ci vorrebbero foto di animali di origine certa, quindi scordiamoci quelli di allevamento che chissa da dove vengono, ci vorrebbero foto di animali wild con indicazione dell'area di ritrovamento, ma chi ne ha ? io non ho mai visto una tarta in natura.

eppoi, ma forse sono pessimista, ho l'impressione che siamo arrivati tardi, nel senso che temo che ormai le popolazioni di hh non siano piu "in collegamento" tra loro ma siano spezzettate qua e la dove ancora riescono a sopravvivere.
quindi diventa difficile capire se le tarte di una zona abbiano veramente caratteristiche particolari che le distinguono, oppure sono un campione troppo piccolo per poter essere significativo.

per non parlare del fatto che ne abbiamo spostate chissà quante, decine di migliaia immagino, e introdotto d'appertutto delle boettgeri che in qualche zona sicuramente avranno creato degli ibridi.

ma ci avete fatto caso anche voi che da qualche anno nelle foto di hh postate nei vari forum è sempre piu difficile dire con certezza se sono hh? per me è perchè c'è una valanga di ibridi in circolazione.
ecco,secondo me noi oggi siamo al punto che avere la certezza che una tarta sia hh pura, è già grasso che cola.
piu che distinguere i ceppi ,forse bisognerebbe parlare di singoli gruppi che si sono isolati.

ps: alla fine ho scritto tante cose per mascherare il fatto che non so distinguere una hh della toscana da una della sardegna!
se qualcuno ci riesce, mi spieghi cortesemente come fare.

Avatar utente
Daniele 74
Messaggi: 261
Iscritto il: sab mag 21, 2011 1:43 pm
Regione: lazio
Località: roma

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda Daniele 74 » gio mag 03, 2012 11:52 pm

grazie per aver risposto massimiliano calcola che io ne sò meno di te...
però se vado a riprendere molti argomenti aperti c è sempre qualcuno che ipotizza il ceppo della foto quindi pensavo di fare cosa gradita aprendo questo post.. : Thumbup :
vediamo se qualcuno risponde...
grazie anche a edg!

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2461
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda nico62 » ven mag 04, 2012 9:30 am

Daniele 74 ha scritto:grazie per aver risposto massimiliano calcola che io ne sò meno di te...
però se vado a riprendere molti argomenti aperti c è sempre qualcuno che ipotizza il ceppo della foto quindi pensavo di fare cosa gradita aprendo questo post.. : Thumbup :
vediamo se qualcuno risponde...
grazie anche a edg!


Io quoto tutto ciò scritto da Massimiliano,
io sono sicuro solo delle HH di ceppo pugliese perchè sono in possesso di un maschio.
Sono sicuro che fino a 25 anni fà era Wild nella zona del Lago di Lesina, nel foggiano.
Appena posso vi posto le sue foto
Nico62

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda EDG » ven mag 04, 2012 10:30 am

Posterò anch'io un paio di foto di due hermann hermanni siciliane, una della parte occidentale e l'altra orientale. C'è da dire che in Sicilia non è possibile la descrizione di un ceppo regionale, perchè a seconda della zona ci sono esemplari più grandi o più piccoli, più chiari o più scuri e anche quelle con i tubercoli! Per questo dicevo che la Sicilia rappresenta una situazione a parte.

Queste discussioni possono essere davvero utili, ma ci vuole la partecipazione di molti altrimenti non si arriva a niente.
Enrico

Avatar utente
Daniele 74
Messaggi: 261
Iscritto il: sab mag 21, 2011 1:43 pm
Regione: lazio
Località: roma

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda Daniele 74 » ven mag 04, 2012 11:08 am

perfetto....dai che comincia a smuoversi qualcosa!!! : Thanks :

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda EDG » ven mag 04, 2012 12:55 pm

Sicilia orientale, maschio probabilmente adulto:

Immagine

Immagine

notare i "baffetti" gulari
Immagine

Immagine

Sicilia occidentale, femmina sub-adulta:

Immagine

Immagine

mancano i "baffetti" gulari
Immagine

Immagine

Sono solo due esemplari, quindi non si possono ricavare regole, ma è già qualcosa e mi aspetto che molti utenti contribuiscano a postare altre foto, l'importante è che l'origine geografica sia certa.
Enrico

Avatar utente
feeltheli
Messaggi: 54
Iscritto il: gio ago 11, 2011 10:55 am
Regione: Lazio

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda feeltheli » ven mag 04, 2012 4:13 pm

Ma quella siciliana è di dimensioni grandi come quella sarda?

tartamarche
Messaggi: 17
Iscritto il: ven mag 15, 2009 5:03 pm
Località: marche

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda tartamarche » ven mag 04, 2012 5:00 pm

EDG ha scritto:Sono solo due esemplari, quindi non si possono ricavare regole, ma è già qualcosa e mi aspetto che molti utenti contribuiscano a postare altre foto, l'importante è che l'origine geografica sia certa.

I baffetti gulari si riscontrano anche nei soggetti della Sicilia occidentale ? Grazie
Ultima modifica di EDG il ven mag 04, 2012 5:02 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda EDG » ven mag 04, 2012 5:12 pm

tartamarche ha scritto:I baffetti gulari si riscontrano anche nei soggetti della Sicilia occidentale ? Grazie

Non saprei, non ne ho viste abbastanza. Ho provato delle volte a fare delle escursioni in natura per fotografarle ma come si sa è più difficile di trovare un ago in un pagliaio.

feeltheli ha scritto:Ma quella siciliana è di dimensioni grandi come quella sarda?

Non si può rispondere a questa domanda, perchè non c'è un ceppo siciliano standard, come dicevo le dimensioni possono variare a seconda della zona.
Per rendere meglio l'idea posto un'altra foto, di due maschi entrambi siciliani e entrambi adulti (hanno raggiunto la massima grandezza), c'è una differenza di dimensioni impressionante, quindi si può ben capire che non si può registrare una sola grandezza che racchiuda l'intera sottospecie presente in Sicilia. Anche per questo motivo rimango dubbioso quando qualcuno identifica i vari ceppi con troppa sicurezza.

Immagine
Ultima modifica di EDG il ven mag 04, 2012 6:51 pm, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata
Enrico

Bellatrix87
Messaggi: 19
Iscritto il: dom mar 25, 2012 6:54 pm
Regione: Marche

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda Bellatrix87 » ven mag 04, 2012 6:16 pm

cavolo c'è una differenza enorme!!!! questo mi fa pensare che la mia hh femmina abbia un ceppo totalmente diverso dal maschio in quanto alla stessa età è la metà del maschio quasi, quando invece (di norma) dovrebbe essere il contrario!

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda EDG » ven mag 04, 2012 6:31 pm

NOTA: le foto che firmo sono mie, ma ciò non vuol dire anche gli esemplari in esse presenti.

Aspettando altre foto e di altri ceppi, qualcuno saprebbe farmi l'elenco completo delle regioni italiane in cui ci sono h.h. in natura? L'areale non comprende tutta la penisola, giusto?
Enrico

massimiliano
Messaggi: 414
Iscritto il: ven ago 19, 2005 9:31 am

Re: identificazione ceppi hh

Messaggioda massimiliano » ven mag 04, 2012 6:50 pm

domani o domenica faccio foto delle uniche due hh di cui posso dare origine, non certa ma quasi, una femmina della Campania e un maschio toscano. enrico, al solito te le invio e ti chiedo di postarle.
e se la cosa procede seriamente, preparati a creare una "pagina" in cui raccogliere le varie foto degli esemplari divisi per provenienza.
per le regioni con presenza hh,in teoria dovrebbero essere tutte dall'emilia romagna in giu sul versante adriatico e dalla liguria su quello tirrenico.
in pratica per quanto ne so, in emilia romagna sono almeno 10-15 anni che non se ne vedono.
i "vecchi" testimoniano presenze dalla costa fino alle prime colline dell'appennino. forse ce ne è rimasta qualcuna nelle pinete costiere ma non si penso si possa piu dire se sono originarie o introduzioni umane (tipo bosco mesola).


Torna a “Terrestri Mediterranee”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron