Urgente, a quale specie appartiene questa tartaruga?

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Danielaros
Messaggi: 3
Iscritto il: lun ago 11, 2014 12:39 pm
Regione: Lombardia

Urgente, a quale specie appartiene questa tartaruga?

Messaggioda Danielaros » mar ago 12, 2014 11:59 pm

Salve a tutti e,senza troppi fronzoli, grazie d'esistere.
Avrei urgente bisogno del vostro aiuto, la mia tartaruga non mangia nulla, premesso che sono ignorante in materia e che sto imparando da voi molte cose. Non riesco a capire.
Grazie mille
Allegati
tmp_rps20140812_091455-2121524766.jpg
tmp_rps20140812_091455-2121524766.jpg (38.47 KiB) Visto 571 volte
tmp_rps20140812_091303-2121524766.jpg
tmp_rps20140812_091303-2121524766.jpg (46.43 KiB) Visto 571 volte
tmp_rps20140812_091624-1948581948.jpg
tmp_rps20140812_091624-1948581948.jpg (36.1 KiB) Visto 571 volte

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Urgente, a quale specie appartiene questa tartaruga?

Messaggioda Tartaboy » ven ago 22, 2014 12:56 am

Si tratta senza dubbio di un maschio melanico di Trachemys scripta elegans, se non mangia può dipendere da molti fattori. Da quanto tempo la possiedi? come e dove la allevi? ci sono stati cambiamenti recenti degni di nota?
Vincenzo

Danielaros
Messaggi: 3
Iscritto il: lun ago 11, 2014 12:39 pm
Regione: Lombardia

Re: Urgente, a quale specie appartiene questa tartaruga?

Messaggioda Danielaros » sab ago 23, 2014 10:00 am

Grazie mille davvero Vincenzo,
Almeno conoscendo la specie posso trovare il modo migliore per non farla soffrire. A tal proposito se potessi darmi ulteriori info sull allevamento faresti cosa gradita. La ho da un mese circa. L ho trovata per strada lungo un viale che costeggia un idroscalo. In pratica se passava un auto a velocità più elevata l avrebbe sicuramente investita. L ho spostata da lì perché è un viale abbastanza trafficato e sono andata a chiedere all idroscalo ma non C era nessuno che potesse essere minimamente interessato. Case intorno non ce ne sono anzi stradoni e luna park. Non sapendo a chi rivolgermi al momento l'ho portata a casa. Un semplice monolocale. Ho cercato info ho provato a tenerla in acqua ma sembrava non volerci stare, gamberetti secchi non sapevo come darli. Ora si è ambientata direi, x quanto possibile e x quanto possa sembrare a me. Cmq la mattina la metto in acqua, una bacinella con dei sassi, da cui esce quando vuole(un po', pochissimi a mio ignorante parere, di gamberetti li ha mangiati un paio di volte ma boh!! ) poi di giorno esplora casa preferendo stare al balcone a grattare la zanzariera e la sera se ne va sola soletta nel suo rifugio preferito : dietro la lavatrice in bagno. Ho provato a farla uscire sul balcone un pomeriggio assolato mentre stendevo il bucato ma ha tendenze suicide (scusa l'ironia, è solo per sdrammatizzare ) per un po' sono stata ad osservarla e mi ero tranquillizzata perché non passava da sotto la ringhiera, poi invece m'è preso un colpo quando l'ho vista ruotarsi di 90° per passare fra due sbarre. Ripescata al volo per un pelo, sto al primo piano ma cmq avrebbe fatto un bel salto. Ho visto che ha fatto rifiuti solidi in acqua mentre liquidi a terra. La vedo attiva cmq ma sembra sempre che voglia uscire fuori dal balcone. Il giardino è condominiale ma da sulla strada e non è recintato bene. Mi sono così affezionata e innamorata dei suoi modi affascinanti che mi spiace darla via ma, allo stesso tempo ho paura di non aver l'ambiente adatto per farla crescere nel miglior modo.soprattutto per il fattore letargo di cui ho letto ma non so molto. Cosa mi consigli?

Danielaros
Messaggi: 3
Iscritto il: lun ago 11, 2014 12:39 pm
Regione: Lombardia

Re: Urgente, a quale specie appartiene questa tartaruga?

Messaggioda Danielaros » sab ago 23, 2014 10:19 am

Stasera allego la foto del dietro lavatrice. È troppo bella! (scusa bello) una notte che ero sola a casa in cucina a luce spenta, con solo luminosità e suoni di TV e PC te la senti rumoreggiare per uscire da lì e venirmi a far compagnia in cucina. Prima s'è fatta un giro di perlustrazione poi ha trovato comodo il sotto divano e poi ha pensato bene di spuntar fuori solo con zampe anteriori e collo lungo. Dopo un primo momento di panico per i rumori in piena notte, per l averla persa di vista per un momento è per un paio d occhietti rossi sbucati da sotto il divano, mi sono innamorata : Thumbup : tanto da dire al mio compagno che secondo me era un maschio e che poteva stare tranquillo a lasciarmi sola di notte. Aaah tra l'altro poi se n'è andata ai piedi del letto in camera anziché dietro la lavatrice. Scusa lo sfogo ma proprio non sapevo con chi consigliarmi.
Grazie ancora


Torna a “Acquatiche e Palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron