Un altra tarta, consigli?

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Avatar utente
Ste86
Messaggi: 24
Iscritto il: gio giu 30, 2011 2:05 am
Regione: Emilia Romagna

Un altra tarta, consigli?

Messaggioda Ste86 » sab set 08, 2012 8:23 pm

Salve a tutti

Due giorni fa La mia ragazza ha trovato con non poca sorpresa una tartaruga libera nel suo giardino, abbiamo provato a chiedere ai vicini ma nessuno sa nulla. E' una Trachemys s. scripta di circa 8 cm, molto probabilmente femmina. La vitalità e la mobilità sono normali, ma prendendola in mano sembra un pò leggerina e quando l'ho messa in un recipiente per controllare il nuoto galleggiava. Ora quel problema sembra leggermente migliorato, azzardo ad ipotizzare una disidratazione. Resta il fatto che sembra essere inappetente, ho provato due tipi diversi di bacchette ma, pur assaggiandole le sputa. Ho provato con un pò di tonno, essendo l'unica cosa a disposizione in casa e di quello ne ha mangiato un pezzo piuttosto volentieri, che sia davvero inappetente o è solo schizzinosa? altra cosa: so che ogni nuova tarta va tenuta in osservazione prima di metterla insieme alle altre, ma quanto deve stare separata? Infine, l'esemplare che ho già è maschio, e questa è femmina, domanda ovvia ma... c'è rischio baby ? insomma, come dovrei comportarmi?

Grazie infinite

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Un altra tarta, consigli?

Messaggioda EDG » lun set 10, 2012 12:13 am

Falle fare almeno un paio di mesi di quarantena, se vedi che sta bene e apparentemente è in salute, puoi metterla insieme all'altra.
Per l'alimentazione, è possibile che è un po' stressata, con un po' di pazienza dovrebbe iniziare a mangiare tutto (il tonno, se è quello in scatola non glielo dare).
Per quanto riguarda il sesso, anche se dovessero essere un maschio e una femmina, se l'acquaterrario dove stanno non ha una zona dove la femmina possa deporre le uova, non ci sarà alcun "rischio baby".
Enrico

Avatar utente
Ste86
Messaggi: 24
Iscritto il: gio giu 30, 2011 2:05 am
Regione: Emilia Romagna

Re: Un altra tarta, consigli?

Messaggioda Ste86 » mar set 11, 2012 7:23 pm

Beh, io ho un piccolo specchio d'acqua in giardino, circondato da della ghiaia fine (2-3 cm di profondità)
e intorno ad essa la terra del giardino. Allego il link con le foto: viewtopic.php?f=9&t=20748
Dite che può essere un terreno adatto alla deposizione?

Riguardo alla quarantena pensavo fosse molto meno... mi dovrò attrezzare meglio. ad ogni modo la tarta sembra essere in buona salute, adesso ha cominciato a mangiare normalmente le bacchette di pellet giallo e sembra più rilassata di qualche giorno fa. : Bash :
Speriamo bene!
Grazie, vi terrò aggiornati


Torna a “Acquatiche e Palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti