Clemmys guttata

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
fi94
Messaggi: 24
Iscritto il: mar giu 26, 2012 10:42 am
Regione: Lombardia

Clemmys guttata

Messaggioda fi94 » mer lug 18, 2012 9:59 pm

Sapete darmi qualche informazione su questa specie, e conoscete un posto o qualcuno che vende Clemmys guttata in Lombardia? Grazie

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Clemmys guttata

Messaggioda EDG » mer lug 18, 2012 10:07 pm

Qui puoi leggere le informazioni sulla specie: http://www.tartaclubitalia.it/clemmys-guttata
Per trovarle, di solito nelle fiere, possibilmente prendendo accordi prima. A Ottobre al Tartarughebeach di Cesena ad esempio si possono avere maggiori probabilità di trovarle.
Enrico

Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Clemmys guttata

Messaggioda Tartaboy » mer lug 18, 2012 11:08 pm

Piccole dimensioni, da adulte diventano abbastanza terrestri(tanto che negli USA è bastato costruire dei sottopassaggi per evitare investimenti da automobile degli adulti che attraversavano le strade, e la popolazione si è ripresa a tal punto che la specie è ridiventata di libera vendita), e comunque sarebbe bene offrire delle sponde dolci e molti appigli, diciamo che sono le cugine americane delle Emys orbicularis (ci sono altre "neoEmys" in America...). Non temono forti gelate, ma piuttosto potrebbero risentire del caldo eccessivo, per cui meglio offrire anche zone più fresche. Ovviamente non allevarle all'esterno è un delitto.
Vincenzo

Avatar utente
Giacomo-PG
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun ago 03, 2009 12:20 am
Località: Gubbio

Re: Clemmys guttata

Messaggioda Giacomo-PG » ven lug 27, 2012 2:28 am

La mia coppia è arrivata a stare fino a 35°C senza problemi,a parte un aumento frenetico dell'attività. Comunque se riesci a stare non sopra i 30°C è meglio.
Molti animali che trovi adulti in fiera,sono wc provenienti dalla Louisiana e quindi è bene stare attenti ai primi letarghi.
La cosa migliore è prendere baby CB europei e crescerli,tanto raggiungono velocemente la maturità.

Animali bellissimi,non troppo costosi e non in cites ed inoltre restano piccoli. Che vuoi di più?


Torna a “Acquatiche e Palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti