Che specie è? (E.marmorata)

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Avatar utente
Tartaboy
Messaggi: 2384
Iscritto il: lun dic 05, 2005 4:48 pm
Regione: Puglia
Località: Puglia - Emilia Romagna

Re: Che specie è?

Messaggioda Tartaboy » dom mag 13, 2012 12:18 am

Guscioduro ha scritto:
Casomai dovessero rendere disponibili ed a prezzi accessibili, non ci sarà rischio di una qualche fuga e inquinamento genetico, vista l'affinità più o meno stretta con le nostrane Emys?

Beh, questo problema s pone anche con le E.orbicularis delle diverse sottospecie, anzi soprattutto...poi se siano interfertili o meno difficile a dirsi.
Vincenzo

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Che specie è?

Messaggioda EDG » dom mag 13, 2012 10:59 am

Tartaboy ha scritto:
Guscioduro ha scritto:Casomai dovessero rendere disponibili ed a prezzi accessibili, non ci sarà rischio di una qualche fuga e inquinamento genetico, vista l'affinità più o meno stretta con le nostrane Emys?

Beh, questo problema s pone anche con le E.orbicularis delle diverse sottospecie, anzi soprattutto...poi se siano interfertili o meno difficile a dirsi.

Concordo. Senza dimenticare le varie Emys trinacris che già sono sparse per il territorio italiano (a casa di privati però). Si spera che chi prende determinati animali sia "coscienzioso". Anche io ho boettgeri e galloitalica in Sicilia, ma di certo non c'è il rischio che possano scappare da dove stanno e non è che le vado a liberare in natura.

PS: con blandingii, adesso sono 4 le specie che appartengono al genere Emys. Lo avevo già comunicato in questa discussione viewtopic.php?f=19&t=19705 ma purtroppo la sezione in cui si trova passa spesso inosservata.
Ultima modifica di EDG il dom mag 13, 2012 11:00 am, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non specificata
Enrico

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Che specie è?

Messaggioda EDG » lun mag 14, 2012 12:40 pm

twisty ha scritto:sarà perchè costano uno sproposito (almeno un tot di anni fa).

Ho controllato in un sito, per un esemplare di piccole dimensioni si parla di circa 400€ ... contro i 200€ per una blandingii e 100€ (ma anche meno) per una orbicularis. Ecco spiegato il motivo.
Enrico

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Che specie è?

Messaggioda EDG » lun giu 04, 2012 9:39 pm

Emys marmorata ha un'altra cosa in comune con Emys orbicularis, la convivenza "forzata" con le Trachemys scripta, comprate inizialmente come animali da affezione e poi abbandonate (tutto il mondo è paese). Ma a differenza del caso italiano, lì c'è un dettaglio significativo che rende la specie aliena realmente un problema, e cioè il clima che permette anche a questa di riprodursi senza problemi, e vista la differenza nelle nascite di entrambe (le Trachemys scripta depongono un numero maggiore di uova), c'è il rischio che questa nel tempo possa soppiantare la specie autoctona.
Per fortuna in Italia (o altri paesi europei) i casi di riproduzioni in natura di Trachemys scripta attualmente si possono contare sulle dita di una mano (vuol dire che il nostro clima alla fine non è perfetto per la specie), e se questi abbandoni prima o poi finiranno, si potrebbe presumere che le Trachemys scripta andranno automaticamente a scomparire da sole (non riproducendosi, basta aspettare che ognuna termini la sua aspettativa di vita).

Mentre fanno basking la convivenza sembra sempre pacifica:

Trachemys scripta & Emys marmorata (California)
Immagine
http://www.flickr.com/photos/birding4me/3370041173/

Trachemys scripta & Emys orbicularis (Croazia)
Krk.JPG
Krk.JPG (94.16 KiB) Visto 517 volte


Per chi fosse interessato, allego un documento sulla situazione delle Trachemys scripta in California:
http://www.eeb.ucla.edu/Faculty/Shaffer ... ns2003.pdf
Enrico

Avatar utente
Filly
Messaggi: 4938
Iscritto il: lun giu 04, 2007 12:18 pm
Regione: puglia
Località: Puglia
Contatta:

Re: Che specie è? (E.marmorata)

Messaggioda Filly » lun giu 04, 2012 9:47 pm

Grazie Enrico, l'hai letto tutto?

Avatar utente
EDG
Messaggi: 10715
Iscritto il: gio apr 20, 2006 8:17 pm
Località: Sicilia

Re: Che specie è? (E.marmorata)

Messaggioda EDG » lun giu 04, 2012 9:55 pm

Filly ha scritto:l'hai letto tutto?

Ancora no, sommariamente qualche rigo, perchè per tradurlo tutto ci starei mezza giornata : Lol : .
Enrico

Avatar utente
Tortugo
Messaggi: 6656
Iscritto il: lun nov 20, 2006 6:09 pm
Località: Lazio

Re: Che specie è? (E.marmorata)

Messaggioda Tortugo » mar giu 12, 2012 11:40 pm

La convivenza forzata con le Trachemys è un problema mondiale purtroppo, della maggior parte (se non tutte) delle tartarughe acquatiche. Tra poco magari diventerà un problema anche per le terrestri, che si troveranno a convivere con il Genere Trachemys. : Sad :
Ho visto foto di tartarughe acquatiche indiane, nel loro habitat naturale, vicino a Trachemys...impressionante.


Torna a “Acquatiche e Palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti