Dieta Sternotherus

Letargo, cure, accoppiamento, deposizione ecc.
Sastui
Messaggi: 1
Iscritto il: mar nov 10, 2020 3:19 pm
Regione: Roma

Dieta Sternotherus

Messaggioda Sastui » mar nov 10, 2020 3:38 pm

Salve, da ieri sono un fiero possessore di una piccolina di Sternotherus Odoratus essendo il mio primo rettile ho rubbacchiato info a destra e manca, la vasca di partenza è una samla 59x39x28 con un filtro esterno eden 501 sabbia 0.1 mm una grotta fatta di rocce e un riscaldatore sera da 50w per ora con poco più di 5 cm di acqua, e ho aggiunto ieri sera alcune pietre medie in più, perché ho notato che non arrivava a stare con la testolina fuori dall'acqua in molti punti, tralasciando la presentazione messa li se qualcuno più esperto vuole darmi dei consigli, la vera domanda è.. sto "stilando" una piccola dieta per lei, quindi in base a cosa ho acquistato o posso reperire in breve, ma come immaginerete sono pieno di dubbi.. ho letto che per il primo mese, quindi ipotizzo per un ventina di giorni nel mio caso, deve mangiare 6 giorni e 1 di digiuno e pensavo di dividere i giorni così:

Lun. Lumachine ho casa fuori in campagna e sarebbero senza inquinamento
Mar. Parte di un latterino
Mer. Tarme della farina
Giov. Cozze o Vongole
Ven. Parte di latterino
Sad. Pellet
Dom. Digiuno

Per poi passare a dargli da mangiare 1 giorno si e 1 no quindi:
Lun. Lumachine o Tarme della farina
Mar. Digiuno
Mer. Parte di un latterino
Giov. Digiuno
Ven. Cozze o Vongole
Sab. Digiuno
Dom. Pellet

Lun. Digiuno
Mar. Lumachine o Tarme della farina
Mer. Digiuno
Giov. Parte di un latterino
Ven. Digiuno
Sab. Cozze o Vongole
Dom. Digiuno

e nei Digiuni provare con un po' di Cicoria o radicchio.
scusate il poema ma volevo essere chiaro così da avere un consiglio preciso.. Grazie

Torna a “Acquatiche e Palustri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti