aiuto : possibile problemi

ponciarello
Messaggi: 8
Iscritto il: lun set 28, 2015 12:14 am
Regione: lazio

aiuto : possibile problemi

Messaggioda ponciarello » lun set 28, 2015 1:05 am

Ciao tutti , ho da 15 anni 4 hermanni hermanni adulte e da qualche giorno le femmine mostrano una certa apatia rispetto ai maschi e si nutrono meno. Ho pensato che potesse essere una costipazione di feci, poiche ho avuto dei lavori e mi sono accorto che sono caduti nel recinto dei sassolini dal tetto dove stavano lavorando. Ho effettuato loro un bagnetto ed hanno espulso feci in abbondanza. Ho pensato anche ad una ritenzione di uova non espulse dato che fino ad adesso ho visto solo una baby mentrenel corso degli anni passati ne trovavo da un minimo di 12 ad un max di 20 . Pero ho pensato che se fosse state le uova le tarte avrebbero manifestato problemi ben prima di una settimana fa e poi ho notato che le basi dei ponteggi dei lavori me li hanno messi proprio in corrispondenza a dove sono solite scavare le buchette . Le feci le ho fatte analizzare e mostrano una certa quantita di ossiuri . Ovviemente il dott mi ha consigliato una visita ma io sono ancora indeciso. é un nome famoso a Roma e non solo, ( paolo Selleri) ma ho avuto brutte esperienze passate con altri vet "esperti " in rettili . Poi anche anni fa in un altra clinica veterinaria mi dissero che avevano trovato nelle feci degli ossiuri ma io non feci nulla perche le tarte stavano molto bene.
So che puo sembrare strano ma ho anche molta paura dei farmaci dati e delle possibili interpretazioni dei medici. Non so che fare , tre tarte dopo averle pesate hanno perso 20 grammi , 10 grammi e 7 grammi. Una sola ha preso 6 grammi. I maschi comunque mi sembrano stare decisamente meglio in quanto sfruttano ancora questi raggi di sole e mangiano ( non con avidita del periodo estivo ma nemmeno poco ) mentre le femmine in questi giorni hanno mangiato dopo che le forzavo a prendere un po di sole mettendole fuori .
Inoltre qualcuno sa dirmi in che misura gli ossiuri sono dannosi? Cioè io sapevo che una certa quantita è fisiologica ma esiste un valore di riferimento tipo analisi del sangue dopo la quale si puo stabilire che sono dannosi?

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2461
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: aiuto : possibile problemi

Messaggioda nico62 » mar set 29, 2015 7:18 am

Sul forum purtroppo non diamo informazioni di tipo medico,
per questo ci sono i Veterinari.
Ma ti posso assicurare che Paolo Selleri è un bravissimo Veterinario, da tutti noi conosciuto,
credo che una visita da lui ti toglierebbe tutti i dubbi che hai : Thumbup :
Ora sta a te decidere se farla o meno : winkwk :
Nico62

ponciarello
Messaggi: 8
Iscritto il: lun set 28, 2015 12:14 am
Regione: lazio

Re: aiuto : possibile problemi

Messaggioda ponciarello » mar set 29, 2015 4:45 pm

ma questi ossiuri sono sempre letali ? E c'è un valore massimo secondo la quale sono pericolosi? E poi stando a terra penso siano quasi continuamente bersaglio di ossiuri, quindi va fatta almeno una volta l'anno ? Ci sono casi di problematiche causate dal xxxxxxxxx ? In natura che piante mangiano le tarte per tenere a bada i parassiti? So che il papavero, il timo, la cipolla e l'aglio hanno delle proprietà vermifughe ma ce ne sono altre?

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2461
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: aiuto : possibile problemi

Messaggioda nico62 » mer set 30, 2015 7:18 am

ponciarello ha scritto:ma questi ossiuri sono sempre letali ? E c'è un valore massimo secondo la quale sono pericolosi? E poi stando a terra penso siano quasi continuamente bersaglio di ossiuri, quindi va fatta almeno una volta l'anno ? Ci sono casi di problematiche causate dal xxxxxxxxx ? In natura che piante mangiano le tarte per tenere a bada i parassiti? So che il papavero, il timo, la cipolla e l'aglio hanno delle proprietà vermifughe ma ce ne sono altre?


Per darti un'idea ti dico che io non ho mai sverminato le mie tartarughe ( circa 40 ).
Se vivono in ampi recinti con molti cespugli e ben esposti al sole non credo che ci siano problemi del genere.
Comunque ripeto: è sempre il tuo veterinario che dopo esame delle feci può intervenire con l'ausilio
di un vermifugo!
N.B. Occhio al farmaco che hai menzionato sopra che può fare molti danni se usato male!!
Nico62

ponciarello
Messaggi: 8
Iscritto il: lun set 28, 2015 12:14 am
Regione: lazio

Re: aiuto : possibile problemi

Messaggioda ponciarello » gio ott 01, 2015 4:47 pm

nico62 ha scritto:
ponciarello ha scritto:ma questi ossiuri sono sempre letali ? E c'è un valore massimo secondo la quale sono pericolosi? E poi stando a terra penso siano quasi continuamente bersaglio di ossiuri, quindi va fatta almeno una volta l'anno ? Ci sono casi di problematiche causate dal panacur? In natura che piante mangiano le tarte per tenere a bada i parassiti? So che il papavero, il timo, la cipolla e l'aglio hanno delle proprietà vermifughe ma ce ne sono altre?


Per darti un'idea ti dico che io non ho mai sverminato le mie tartarughe ( circa 40 ).
Se vivono in ampi recinti con molti cespugli e ben esposti al sole non credo che ci siano problemi del genere.
Comunque ripeto: è sempre il tuo veterinario che dopo esame delle feci può intervenire con l'ausilio
di un vermifugo!
N.B. Occhio al farmaco che hai menzionato sopra che può fare molti danni se usato male!!


ok grazie mille


Torna a “Sezione medica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti