Cosa può essere successo?

Jordanbullon
Messaggi: 2
Iscritto il: dom mar 29, 2015 9:32 am
Regione: Piemonte

Cosa può essere successo?

Messaggioda Jordanbullon » dom mar 29, 2015 7:50 pm

Avevo due tartarughe di circa 7-8 anni, per l'inverno le ho tenute in casa in una cesta con un letto di foglie, nei giorni scorsi prima la femmina poi il maschio si sono svegliati e tutto pareva OK l'altro giorno si muovevano tutte e due senza problemi, il giorno dopo ho trovato la femmina morta, senza aver dato nessun segno che facesse pensare a una così repentina fine.
Adesso sono indeciso se comprarne un altra x fare compagnia al maschio o lasciarlo da solo, oggi vista la bella giornata l'ho messo in giardino.
Roberto

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2461
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Cosa può essere successo?

Messaggioda nico62 » ven apr 10, 2015 8:21 am

Non hai specificato la specie, comunque posso immaginare che siano terrestri.
Posso assicurarti che hai fatto un grosso errore a tenerle in casa con foglie secche e basta.
Se appartengono ad una specie che fa regolare letargo in casa non avrebbero
comunque avuto i parametri giusti e le condizioni per trascorrerlo secondo norma.
Pertanto non ti consiglio di prenderne di nuove se prima non ti informi sulla specie
e sulle reali esigenze del caso.
n.b. le terrestri hanno bisogno di vivere nella terra, all'esterno se sono mediterranee.
La tue che specie erano ?????
Nico62

Jordanbullon
Messaggi: 2
Iscritto il: dom mar 29, 2015 9:32 am
Regione: Piemonte

Re: Cosa può essere successo?

Messaggioda Jordanbullon » ven apr 10, 2015 8:40 pm

Grazie x la risposta.
Allora era una tartaruga di terra "testudo hermanni"
Chi me l'ha venduta, con regolari documenti, l'aveva sempre tenuta in casa, gli faceva passare l'inverno all'interno di un tappeto.
Io di questa specie ne ho tenuta in appartamento una x 25 anni, purtroppo il cane di mia figlia ha combinato il guaio.
L' anno scorso ho voluto prendere la coppia, per tutta l'estate le ho tenute in giardino, solo nell'inverno le ho messe in casa, non avrei voluto che il troppo freddo gli procurasse dei problemi, prima di morire x diversi giorni è stata vispa e sveglia, avevo deciso di metterla in giardino, cosa che avrei fatto dopo poco ma non ho fatto a tempo.
Ogni tanto gli mettevo un poco di cibo, e non ho notato nulla di strano.
Adesso il maschio è nel suo spazio in giardino, sembra tutto ok.
Non so cosa fare, mi piacerebbe ripristinare la coppia ma sono indeciso.
Grazie.
Roberto

Avatar utente
nico62
Messaggi: 2461
Iscritto il: mer dic 05, 2007 1:33 pm
Regione: Abruzzo
Contatta:

Re: Cosa può essere successo?

Messaggioda nico62 » mer apr 15, 2015 7:40 am

Jordanbullon ha scritto:Grazie x la risposta.
Allora era una tartaruga di terra "testudo horsfieldi"
Chi me l'ha venduta, con regolari documenti, l'aveva sempre tenuta in casa, gli faceva passare l'inverno all'interno di un tappeto.
Io di questa specie ne ho tenuta in appartamento una x 25 anni, purtroppo il cane di mia figlia ha combinato il guaio.
L' anno scorso ho voluto prendere la coppia, per tutta l'estate le ho tenute in giardino, solo nell'inverno le ho messe in casa, non avrei voluto che il troppo freddo gli procurasse dei problemi, prima di morire x diversi giorni è stata vispa e sveglia, avevo deciso di metterla in giardino, cosa che avrei fatto dopo poco ma non ho fatto a tempo.
Ogni tanto gli mettevo un poco di cibo, e non ho notato nulla di strano.
Adesso il maschio è nel suo spazio in giardino, sembra tutto ok.
Non so cosa fare, mi piacerebbe ripristinare la coppia ma sono indeciso.
Grazie.
Roberto


Ti sei risposto da solo,
il fatto che è stata in casa per tanti anni non vuol dire che fosse la sua idonea sistemazione.
Il troppo freddo, se ben contrastato, non ha mai ammazzato nessuna tartaruga.
Le Horsfieldi non tollerano l'umidità, i luoghi stagnanti, ma provengono da zone molto più
fredde delle nostre regioni!!
Pertanto, il mio consiglio è di lasciare la tua tarta in giardino sempre, quest'inverno ne riparleremo
e cercheremo di organizzare il letargo in modo consono e sicuro!!
: winkwk :
Nico62


Torna a “Sezione medica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite