problema di piramidalizzazione dei carapaci...aiuto!!!

altrove
Messaggi: 1
Iscritto il: gio ago 07, 2014 8:00 am
Regione: Toscana

problema di piramidalizzazione dei carapaci...aiuto!!!

Messaggioda altrove » gio ago 07, 2014 8:04 am

buongiorno
alcuni anni fa mi sono state regalate 2 tartarughe terrestri (sul foglio di denuncia alla forestale è riportato t. hermanni + t. graeca)
si tratta della mia prima esperienza di allevamento di tartarughe!
le ho sempre tenute all'aria aperta, in giardino, per tutto l'anno (la persona che le aveva prima di me, quando erano piccole, le teneva in casa)
suppongo abbiano circa 7 anni
un esemplare pesa circa 750 g (femmina), l'altro circa 450 g (maschio)
i pesi aumentano di anno in anno: verso l'inizio dell'estate le tartarughe tornano al peso pre-letargo dell'anno precedente, per poi proseguire ad aumentare
domando se, con tutte le variabili del caso, questi pesi siano "normali" per esemplari di questa età?
purtroppo, mentre inizialmente tenevo entrambe le tartarughe in uno spazio di diversi metri, essendo di sesso opposto, sono stato costretto separarle, ed adesso hanno ciascuna a disposizione circa 4m2 di spazio soltanto!!!
in questi piccoli spazi ciascuna dispone di riparo sotto una siepe di alloro, riparo all'interno di una "casina" realizzata con dei tegoli, zone completamente soleggiate, e zone in ombra parziale sotto le piante
nel terreno cresce trifoglio bianco, tarassaco, insalate/lattughe e malva
a questo cibo aggiungo insalate e radicchi misti (sia del supermercato sia autocoltivati in altro luogo), cavolo, pomodoro, e ogni tanto cocomero, mela e banana
lascio degli ossi di seppia (che però non mangiano quasi mai)
e due bacinelle di acqua per ciascuna
avevo provato anche a dare loro un mangime per tartarughe terrestri sera raffy vital, ma visto che non lo mangiavano quasi mai ho smesso
la tartarughe in questo periodo (agosto - toscana) iniziano ad uscire dal riparo verso le 7 del mattino e vi ritornano verso le 18 (gli orari talvolta sono diversi)
sono generalmente molto vitali e scorrazzano liberamente (appena mi vedono, mi vengono subito incontro!)
tuttavia ho scoperto, guardando delle foto su internet, che il loro guscio presenta segni di piramidalizzazione!!!!
non so a chi rivolgermi perchè il centro naturale che sorgeva abbastanza vicino a casa mia è stato chiuso, e la veterinaria da cui porto i gatti non è molto preparata sui rettili
per cui ho bisogno di tutto l'aiuto possibile affinchè possa correggere i miei sicuri errori e restituire la salute alle tartarughe...ditemi cosa devo fare!!
vi allego alcune foto...aiutatemi!!!!!!!!! grazie!!!!!!!!!!!!

femmina
http://it.tinypic.com/m/ibhwxu/1
http://it.tinypic.com/m/ibhwxv/1
http://it.tinypic.com/m/ibhwxw/1
http://it.tinypic.com/m/ibhwxx/1
http://it.tinypic.com/m/ibhwxy/1

maschio
http://it.tinypic.com/m/ibhx00/1
http://it.tinypic.com/m/ibhx01/1
http://it.tinypic.com/m/ibhx02/1
http://it.tinypic.com/m/ibhx03/1
http://it.tinypic.com/m/ibhx04/1

Avatar utente
gianni
Messaggi: 181
Iscritto il: lun mag 18, 2009 9:16 am
Località: Genoa

Re: problema di piramidalizzazione dei carapaci...aiuto!!!

Messaggioda gianni » mer ago 13, 2014 10:33 pm

altrove ha scritto:a questo cibo aggiungo insalate e radicchi misti (sia del supermercato sia autocoltivati in altro luogo), cavolo, pomodoro, e ogni tanto cocomero, mela e banana
/1

evita questa frutta, e in genere anche cavolo e pomodoro; e soprattutto non abbondare con il cibo aggiunto! ormai la piramidalizzazione non la recuperi completamente ma la loro salute migliorerà. hanno abbastanza sole?


Torna a “Sezione medica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti